Autocertificazione residenza: modulo e regole

di | 26-08-2019 | Energia
Autocertificazione residenza: modulo e regole

La residenza è, secondo il Codice Civile, il luogo in cui si ha la dimora abituale. Per svariate pratiche, può essere necessario presentare un’autocertificazione della propria residenza. Qual è il modulo da usare e cosa si deve allegare all’autocertificazione affinché sia valida?

Autocertificazione residenza: come richiedere il certificato di residenza

Prima ancora di passare all’autocertificazione, vediamo com’è possibile richiedere il certificato di residenza al proprio Comune di residenza. Ci si risolve all’ufficio anagrafe (o direttamente al Comune, nei centri più piccoli), con un documento d’identità in corso di validità e una marca da bollo di 16 euro. Il rilascio è solitamente contestuale alla domanda. La domanda del certificato di residenza al proprio Comune può essere oggi inoltrata anche online e le modalità differiscono da Comune a Comune.

Autocertificazione residenza: cosa allegare

Spesso, però, l’autocertificazione basta e avanza. Specialmente la Pubblica Amministrazione, avendo facoltà di verificare – se necessario – la correttezza dei dati, ammette l’autocertificazione senza firma autenticata. È quindi sufficiente compilare un modulo in cui dichiarate di essere residenti nel vostro Comune all’indirizzo di residenza. A questo modulo, compilato su carta semplice, dovete però allegare la copia di un documento d’identità in corso di validità (come la carta d’identità).

Autocertificazione residenza: le responsabilità civili e penali

Per quanto sia vero che spesso basti l’autocertificazione, è anche vero che in alcun modo è possibile dichiarare il falso. Secondo l’art. 76 del DPR 445/2000, il dichiarante si assume tutte le responsabilità civili e penali. Inoltre, se a seguito di un controllo, i dati contenuti nell’autocertificazione risultano falsi, il dichiarante decade dai benefici eventualmente ottenuti sulla base della dichiarazione falsa.

Autocertificazione residenza: il modulo per l’autocertificazione

Quanto segue è un modello a cui ispirarsi per stilare la propria autocertificazione.

***

Il/la sottoscritto/a … C.F. … nato/a in … il … residente in … indirizzo … n° …

consapevole che in caso di dichiarazione mendace sarà punito ai sensi del Codice Penale secondo quanto prescritto dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000 e che, inoltre, qualora dal controllo

effettuato emerga la non veridicità del contenuto di taluna delle dichiarazioni rese, decadrà dai

benefici conseguenti al provvedimento eventualmente emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75 D.P. R. 445/2000), dichiara di essere residente

In … in indirizzo … dal …

Ai sensi del decreto legislativo n. 196/2003 autorizza la raccolta dei presenti dati per il procedimento in corso. Esente da imposta di bollo ai sensi dell’art. 37 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

***

Il modulo dev’essere scritto su carta semplice, firmato, datato e dev’essere accompagnato dalla copia di un documento d’identità valido.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.