Come confrontare le offerte luce e scegliere la più economica

Come confrontare le offerte luce e scegliere la più economica
5 (100%) 1 vote
di | 13-06-2014 | Energia

[img-left]esempio form sito web comparazione[/img-left]Il confronto è alla base della scelta consapevole della migliore tariffa luce, cioè della tariffa dell’energia elettrica, e quindi del fornitore, più adatta alle nostre esigenze.
Come per il confronto dell’assicurazione auto, dove spesso al cambiamento è legato il risparmio, parliamo di convenienza economica, sicuramente, ma anche della tariffa che permette un risparmio sulla bolletta della luce reale alla fine dell’anno… non solo nel primo mese come sbandierato troppo spesso da alcune “sirene” negli spot televisivi.

Confrontare le tariffe per l’energia elettrica permette al padre di famiglia, così come alla madre, di navigare fra le varie offerte, ordinarle, eventualmente chattare o parlare al telefono con un consulente esperto del settore e alla fine scegliere la tariffa più vantaggiosa, che sia monoraria, bioraria o multioraria. Sappiamo infatti che ogni famiglia ha consumi simili… ma diversi, soprattutto in relazione agli orari.
C’è chi ad esempio usa gli elettrodomestici solo in alcuni giorni o orari della giornata, mentre altri hanno ad esempio sempre qualcuno in casa che quindi mediamente usa l’energia elettrica in modo distribuito nell’arco della giornata.

L’obiettivo finale è risparmiare, questo è chiaro, perchè nessuno vuole spendere più di quanto è necessario per un servizio come questo, un servizio fondamentale per le famiglie italiane che sanno di poter liberamente scegliere l’operatore che preferiscono, liberi da vincoli. Infatti molti ricorderanno come fino al 2007 tutti i clienti italiani erano coperti dalla fornitura di energia elettrica erogata dal servizio di Maggior Tutela, oggi l’utente ha la facoltà di scegliere autonomamente se aderire alle offerte del Libero Mercato.

Questa grande libertà di scelta e quindi l’apertura del mercato dell’energia a tanti nuovi operatori, ha creato il moltiplicarsi di offerte continue da parte dei diversi gestori, alla ricerca dell’ampliamento della base utenti.

Come muoversi in questa complessità, come scegliere la migliore offerta per la luce di casa?

ComparaSemplice offre appunto uno strumento indipendente e imparziale per paragonare le tariffe di circa 20 operatori (la disponibilità di alcuni operatore e alcuni dei loro prodotti cambia infatti da comune a comune).
L’utente del comparatore può arrivare velocemente al risultato “standard” per la famiglia media italiana, oppure in pochi secondi personalizzare l’analisi e ottenere un confronto personalizzato.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995