Conoscere il fornitore luce e gas: ecco come fare

Conoscere il fornitore luce e gas: ecco come fare
5 (100%) 1 vote
di | 18-11-2016 | Energia, Gas

A volte, nel momento in cui si cambia casa, oltre agli scatoloni del trasloco e all’indecisione nello scegliere il colore delle tende, si possono avere delle complicazioni che riguardano la fornitura di gas e di luce, come ad esempio il non conoscere il fornitore luce e gas. Questa situazione può verificarsi nel caso in cui il precedente inquilino sia irreperibile e non si riescano a trovare bollette o fatture che consentono di risalire alle informazioni relative al fornitore.
Se ti trovi in questa spiacevole situazione leggi quanto segue e in questo tutorial ti spieghiamo come venirne a capo per conoscere il fornitore luce e gas.

Conoscere il fornitore luce e gas: tutti i passaggi.

Il primo passaggio da fare per conoscere il proprio fornitore di luce e gas è quello di non fare il subentro, ma di effettuare una voltura. La voltura infatti non è altro che il cambio di intestazione del contratto dal vecchio al nuovo titolare. Ma questa operazione è possibile solo chiamando il servizio clienti della società con cui il precedente titolare aveva stipulato il contratto. Quindi il problema persiste!

Ecco le due cose che si possono comunque fare:

  • rivolgersi allo sportello del consumatore;
  • rivolgersi al distributore locale di energia elettrica

Vediamo insieme i passaggi delle due strade che puoi percorrere per conoscere il tuo fornitore di energia elettrica e gas.

 

Conoscere il fornitore luce e gas tramite lo sportello del consumatore

Lo sportello del consumatore si trova a Roma in Via Guidubaldo del Monte 45, 00197, ma è raggiungibile anche via Fax al numero 800 185 025.
È possibile mandare un modulo allo sportello richiedendo di conoscere il fornitore di energia e gas, fate attenzione perché al modulo è necessario allegare:

  • La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà;
  • La copia del documento d’identità valido;
  • Delega eventuale

Conoscere il fornitore di luce e gas tramite il distributore locale

Il distributore di energia e gas è una figura diversa rispetto al fornitore a cui si pagano le bollette. I compiti del distributore, infatti sono quelli di supervisionare alla gestione della rete, gestire i contatori, avviare tutte le pratiche relative alle procedure di allacciamento e di attivazione.

Per contattare il distributore al fine di conoscere il fornitore devi individuare quello attivo nella tua zona e poi inviare agli uffici di riferimento un fax con l’apposita richiesta. Entro un massimo di 30 giorni saprai finalmente la risposta che desideri!

Se ti interessa sapere quali sono le tariffe luce e gas più convenienti nella tua zona utilizza il nostro comparatore di tariffe che ti aiuterà nella scelta!

0321.085995