I doveri dei fornitori Gas: attenzione ai disservizi

I doveri dei fornitori Gas: attenzione ai disservizi
5 (100%) 1 vote
di | 19-05-2016 | Energia, Gas

doveri fornitori gasForse non tutti sanno che i provider con i quali sottoscriviamo un abbonamento GAS e luce hanno tutta una serie di doveri e oneri ben precisi nei confronti dei loro abbonati. La situazione in Italia, per quanto riguarda “una certa noncuranza” da parte dei provider del settore GAS nel trattare le esigenze del singolo cittadino sta per prendere sul serio una brutta piega. Le segnalazioni da parte dei consumatori in relazione a tutta una serie di disservizi riscontrati da più operatori lungo tutto il periodo inerente l’abbonamento sono ormai di un numero veramente elevato. Capiamo insieme il perché e cosa sta succedendo.

I Doveri dei Fornitori Gas

Elenchiamo prima i principali doveri di ogni singolo provider garantiti a tutela del consumatore:

  • invio puntuale e periodico delle bollette da pagare
  • lettura del contatore   

Secondo gli ultimi dati forniti dalle associazioni dei consumatori quasi un reclamo su due ( stiamo parlando del 46% delle segnalazioni raccolte nell’intero settore GAS) è dovuto da problemi di fatturazione, in pratica bollette sballate che sono spesso e volentieri frutto della noncuranza del provider proprio nel momento della spedizione, per non parlare del calcolo dell’importo. Altro punto dolente la lettura del contatore, diversi i cittadini che hanno lamentato una totale negligenza da parte di moltissimi fornitori proprio a riguardo di una delle prestazioni contrattuali più importanti in assoluto.

Verifica a domicilio Gas

Se da un lato dunque in Italia si viaggia di maxi-conguagli dall’altro non si arrestano gli errori più demenziali nel calcolo dell’importo della bolletta del GAS, il settore a quanto pare  più colpito. Ci son infatti situazioni off limits che danno adito a reclami – 30% delle lamentele quelle che ha potuto constatare Federconsumatori – che fanno riferimento alla verifica a domicilio soprattutto nel caso in cui avviene un passaggio verso un altro operatore dove ovviamente al centro del contenzioso c’è come sempre la lettura del contatore che deve essere effettuata grazie al cambio di provider.

Confusione e disorganizzazione, una tendenza univoca che alla fine scontenta tutti e soprattutto coinvolge praticamente tutti i provider che operano nel settore GAS nel nostro Paese.

Ci siamo noi comunque a fianco del consumatore, con le nostre offerte e il nostro supporto costante. Scegli ComparaSemplice.it, non soltanto risparmi, con noi la sicurezza e la qualità dell’offerta sono al centro di tutto! Vota il tuo fornitore, esprimi il tuo preziosissimo parere sulla fornitura GAS che hai acquistato, soltanto così, tutti insieme possiamo fare un passo in avanti verso la qualità dell’offerta.

Confronta Offerte luce ed energia elettrica

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV