Migliori offerte luce di ottobre: Enel, Eni, Iren

Migliori offerte luce di ottobre: Enel, Eni, Iren
4 (80%) 1 vote
di | 08-10-2019 | Energia

Rispearmiare per le varie utenze della casa è ormai diventato una prerogativa per molti, ma l’obiettivo non è così difficile da raggiungere. Basta infatti armarsi di un po’ di pazienza e valutare quali siano le migliori offerte luce disponibili a ottobre 2019: l’avvento del mercato libero, già disponibile da ora pur non essendo ancora in vigore in via definitiva, ha favorito la diffusione di nuovi fornitori, pronti ad accontentare le esigenze degli italiani. Basta identificare i propri bisogni e in modo particolare quali siano i momenti in cui si concentrano maggiormente i consumi (clicca qui per sapere quali sono le fasce orarie che consentono di risparmiare energia).


Sommario

Migliori offerte luce ottobre 2019: una panoramica delle soluzioni disponibili

Ecco quind qui di seguito alcune delle tariffe più interessanti a cui è possibile aderire per chi è ormai deciso a cambiare e a risparmiare.

E-Light di Enel

Si rinnova anche nel mese di ottobre una delle offerte più “datate” di Enel, apprezzata soprattutto per la convenienza, oltre che per la praticità di gestione. E-Light ha infatti tutti i vantaggi delle tariffe web e prevede un prezzo per il corrispettivo pari a 0,062 €/kWh bloccato per 12 mesi. Al termine del primo anno l’azienda si riserva il diritto, sulla base dell’andamento del mercato, di modificare le condizioni, ma si impegna ad agire con il massimo della trasparenza: il cliente sarà infatti informato con il dovuto anticipo dei possibili cambiamenti e avrà quindi modo, se lo desidera, di passare a un altro fornitore senza alcun costo a suo carico (avrà a disposizione 30 giorni per valutare). Anzi, sarà direttamente la nuova società a prendersi carico dell’operazione e comunicare l’intenzione di recedere.

E-Light è interamente digitale: l’attivazione avviene direttamente online, mentre l’invio della bolletta avviene via posta elettronica per ridurre il più possibile lo spreco di carta, oltre che il rischio di perdere le fatture (clicca qui se vuoi sapere per quanto è necessario conservarle). L’utente potrà così conservare tutti i documenti sul proprio PC e creare un archivio personale, ideale anche per valutare come siano cambiati i consumi nel corso del tempo.

Chi aderisce ha inoltre la garanzia di utilizzare solo energia certificata come prodotta da fonti rinnovabili come acqua, sole, vento e calore della terra. La provenienza dell’energia da fonti rinnovabili è certificata tramite il sistema delle garanzie di origine del GSE. È possibile iscriversi anche a enelpremia WOW!, il programma fedeltà dedicato ai clienti Enel, che mette a disposizione ogni settimana premi interessanti e coupon sconto.

L’offerta può essere attivata da chi proviene da un altro fornitore, deve attivare un nuovo contatore (prima attivazione) o vuole riattivare un contatore disattivato (subentro). Non è invece possibile sottoscriverla se si deve cambiare intestazione (voltura).  Il pagamento può avvenire esclusivamente con addebito diretto su conto corrente, ma con la garanzia che i soldi siano detratti il giorno stesso della scadenza (clicca qui per conoscere tutti i vantaggi di questa scelta sempre più diffusa). È possibile approfittare di queste condizioni fino al 14 ottobre 2019.

E-Light Bioraria di Enel

Per chi dovesse avere l’esigenza di puntare su una tariffa bioraria E-Light è disponibile anche in questa versione, l’ideale per risparmiare durante la sera e il weekend. In Fascia Arancione (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19) si pagheranno 0,0754 €/kWh; il prezzo del corrispettivo scende invece a 0,0554 €/kWh in Fascia Blu (sabato, domenica, festivi, dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8) senza alcun rischio di aumento per i primi 12 mesi.

Il prezzo fisso si riferisce alla componente energia e rappresenta circa il 33% della spesa complessiva per l’elettricità (IVA e imposte escluse).

Anche in questo caso l’invio della bolletta avviene via web, mentre per il pagamento è previsto il RID bancario.

Queste condizioni sono disponibili fino al 14 ottobre 2019.

Link Basic di Eni gas e luce

È l’offerta luce più conveniente di Eni gas e luce con un costo per il corrispettivo pari a 0,0608 €/kWh incluso lo sconto digitale e con la garanzia che questo resti fisso per 12 mesi. Il fornitore prevede infatti uno sconto del 10% per gli utenti che scelgono di ricevere la bolletta digitale e di pagare le fatture attraverso la domiciliazione bancaria.

È inoltre possibile attivare l’opzione “Energia Verde” al costo di 2 euro/mese IVA esclusa, che assicura di consumare energia elettrica prodotta al 100% da fonti rinnovabili.

LinkBasic può essere sottoscritta in tutto il territorio italiano dai clienti domestici con contatore attivo, fino al 13 ottobre 2019. Attivare la tariffa è davvero semplicissimo. È necessario essere in possesso di una vecchia bolletta del precedente operatore, un documento di identità e il codice fiscale dell’intestatario e il codice IBAN per addebitare la bolletta sul tuo conto corrente. Si può procedere direttamente online cliccando su “Attiva Ora” o parlare con un operatore cliccando su “Ti chiamiamo noi” o “Chiama il numero verde”.

L’adesione non prevede alcun costo, né interruzioni dal servizio. Non sarà nemmeno necessario preoccuparsi di dare disdetta, sarà direttamente Eni a prendersi carico dell’operazione e a comunicare l’intenzione di interrompere il rapporto al vecchio fornitore. Il passaggio sarà effettivo in massimo 90 giorni.

Scelta Sicura di Eni gas e luce

È la soluzione ideale per chi è ancora dubbioso all’idea di passare al mercato libero, pronto a entrare in vigore in via definitiva, salvo proroghe, a partire dal 1° luglio 2020 (clicca qui per conoscere quali possono essere le conseguenze per chi non dovesse mettersi in regola entro tale data). La tariffa unisce infatti le caratteristiche migliori del mercato libero e di quello a maggior tutela per assicurare al cliente numerosi vantaggi.

Grazie a Scelta Sicura è previsto uno sconto del 20% sulla componente Prezzo Energia definito dall’Autorità per la luce fino al 30 giugno 2020. Il costo previsto per il corrispettivo luce è infatti pari a 0,047056 €/kWh anziché 0,05882. Per chi preferisce invece la modalità bioraria in Fascia 1 si pagheranno 0,050408 €/kWh anziché 0,06301, mentre in Fascia 2 si scende a 0,045312 €/kWh anziché 0,05664.

E non è finita qui: Eni gas e luce bloccherà la componente Prezzo Energia per altri 6 mesi, dal 1° luglio al 31 dicembre 2020-

L’offerta può essere sottoscritta fino al 13 ottobre 2019 in tutto il territorio italiano. La fatturazione sarà bimestrale, mentre viene offerta massima libertà al cliente per la gestione e il pagamento. Per chi è interessato è possibile attivare la Bolletta Digitale dopo essersi registrato nell’area clienti: si riceverà così una email (se interessati, anche un SMS) quando il documento è disponibile. La consultazione può avvenire direttamente online dove è presente anche lo storico degli ultimi 24 mesi, utile per capire come si siano evoluti i consumi nel corso del tempo.

Sono diverse le opzioni invece per il pagamento:

  •  bollettino: allegato alla fattura, potrà essere saldato online sul sito di Poste Italiane, tramite Internet Banking oppure di persona agli sportelli o nei punti autorizzati;
  • addebito diretto su conto corrente: prevede la detrazione dei soldi direttamente il giorno della scadenza;
  • carta di credito: per pagare online attraverso il sito di Eni gas e luce.

Iren Quick Luce Web

Tutta la comodità del web con la garanzia di avere il prezzo dell’energia, pari a 0,0618 €/kwh, bloccato per 12 mesi dal momento dell’attivazione.

Il prezzo è riferito alla sola quota parte della spesa relativa ai servizi di vendita. La spesa relativa alla suddetta quota parte, considerando un cliente domestico residente con potenza contrattuale 3 kW e 2.700 kWh di consumo annuo, incide per circa il 51% sulla spesa complessiva. Possono aderire i clienti domestici, che dovranno pagare con addebito diretto su conto corrente.

Si può sottoscrivere l’offerta direttamente online attraverso pochi semplici clic. Queste condizioni sono disponibili per chi aderisce entro il 15 ottobre 2019.

Quale gestore energia elettrica più conveniente? Riepilogo delle soluzioni disponibili a colpo d’occhio

Ecco quindi qui di seguito un quadro delle soluzioni tra cui scegliere:

OperatoreNome offertaPrezzoScadenza
E-LightEnel0,062 €/kWh14 ottobre 2019
E-Light BiorariaEnelF1 0,0754 €/kWh – F2 0,0554 €/kWh14 ottobre 2019
Link BasicEni gas e luce0,0608 €/kWh13 ottobre 2019
Scelta SicuraEni gas e luce0,047056 €/kWh13 ottobre 2019
Scelta Sicura BiorariaEni gas e luceF1 0,050408 €/kWh – F2 0,045312 €/kWh13 ottobre 2019
Iren Quick Luce WebIren0,0618 €/kwh15 ottobre 2019

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.