L’offerta PLACET conviene? Tutto ciò che vuoi sapere sulle nuove tariffe luce e gas

L’offerta PLACET conviene? Tutto ciò che vuoi sapere sulle nuove tariffe luce e gas
5 (100%) 1 vote
di | 28-12-2017 | Edison, Enel, Energia, ENI, Leggi Norme Regole

L’offerta PLACET viene lanciata sul mercato a partire dal 1° gennaio 2018. Tutti i fornitori luce e gas sono obbligati a proporre, tra le proprie tariffe, contratti a Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela (in acronimo PLACET, appunto).

I consumatori che si confrontano con questa novità del mercato dell’energia elettrica e del gas metano si chiederanno quanto conviene la nuova offerta tutelata voluta dall’AEEGSI. In questo approfondimento andiamo ad analizzare la funzione, gli aspetti importanti della tariffa e gli eventuali vantaggi.

Offerta PLACET: il perché

L’offerta PLACET è stata pensata come tariffa di transizione verso il mercato pienamente liberalizzato di luce e gas. Un passaggio epocale che dovrebbe avvenire, salvo probabili ulteriori proroghe, a luglio 2019 (prorogato al 2020). Per quella data si assisterà al tramonto definitivo del mercato tutelato che ha accompagnato i consumatori italiani a partire dalla fine del monopolio energetico.

L’obiettivo dei contratti PLACET è quello di “educare” gli utenti finali dei servizi di fornitura alla comparazione delle tariffe sul mercato libero, attraverso la proposta di offerte che abbiano caratteristiche (standard) facilmente confrontabili. Nello specifico, le caratteristiche delle tariffe PLACET sono le seguenti:

  • Prezzo libero – Il prezzo viene liberamente definito dal fornitore luce e gas. In ciò, l’offerta PLACET si differenzia da quella del mercato tutelato.
  • Caratteristiche standard – L’offerta, a partire dalla sua comunicazione, è facilmente confrontabile, poiché rispecchia uno standard condiviso da tutti i fornitori. Anche le condizioni contrattuali saranno standard: un modo per proseguire la tutela di quei consumatori (privati e piccole imprese) che non sono in grado di valutare le implicazioni delle clausole più complesse che caratterizzano i contratti del mercato libero.
  • Offerta pura – La tariffa non include servizi aggiuntivi, vantaggi esclusivi, bonus o vendite abbinate. Si tratta del solo servizio di fornitura energetica. Una caratteristica che ne facilità il confronto sulla base della convenienza del prezzo della materia prima.

Offerta PLACET: il chi e il come

Chi può aderire a questa offerta? I clienti in regime di Maggior Tutela o di Tutela Simile possono passare a un’offerta PLACET. Il passaggio può avvenire in due modi:

  • Per scelta – Entro la scadenza del contratto di fornitura in corso, i clienti potranno optare per una delle tariffe PLACET proposte da tutti i fornitori del mercato luce e gas o per un’offerta del mercato libero.
  • Automaticamente – Qualora il consumatore non manifesti il proprio desiderio di passare a un’offerta specifica PLACET o mercato libero, a scadenza di contratto, l’utenza verrà passata automaticamente all’offerta PLACET dell’attuale fornitore.

A partire dal 1° gennaio 2018, i consumatori si trovano, dunque, davanti a una scelta: rimanere in un mercato semi-tutelato o puntare alle offerte del mercato libero? Bisogna analizzare i pro e i contro dell’offerta PLACET, per capire se conviene o se è preferibile iniziare a valutare seriamente le offerte luce e gas del mercato libero.

L’offerta PLACET conviene?

I vantaggi dell’offerta PLACET di fornitori come Enel, Eni, Edison e gli altri operanti sul mercato italiano sono chiari. Questo tipo di contratto permette di sottoscrivere un’offerta semplicemente basandosi sulla convenienza della tariffa proposta. Di facile comparazione e nessuna preoccupazione per ciò che concerne le condizioni contrattuali (specie le eventuali condizioni vessatorie).

Se non per la forza dell’inerzia, sicuramente sottoscrivere un’offerta PLACET conviene a tutti coloro che non hanno tempo, né voglia o necessità di utilizzare la leva della libera concorrenza per trarre vantaggio (economico o di servizio) dalla fornitura di energia elettrica o gas naturale. La convenienza del mercato libero, infatti, risiede nella possibilità di sfruttare, di volta in volta, le condizioni più vantaggiose in termini di tariffa, bonus e di servizi aggiuntivi sui quali i fornitori puntano per conquistare l’attenzione dei consumatori.

La valutazione delle condizioni proposte da un’offerta luce e gas del mercato libero può non essere sempre agevole. È per questo che esistono servizi di consulenza affidabili, come quello di ComparaSemplice (numero verde 800.709993). Il compito dei nostri consulenti è di supportare il cliente nella scelta del contratto di fornitura più conveniente e in ogni fase della sua attivazione.

0321.085995