Offerte luce ottobre 2019: tariffe seconda casa

Offerte luce ottobre 2019: tariffe seconda casa
Il post ti è stato utile?
di | 14-10-2019 | Energia

Le tariffe luce per la seconda casa comportano un costo maggiore rispetto a quelli dell’abitazione in cui si ha la residenza a parità di consumi. Proprio per questo, in virtù dei vantaggi del mercato libero, diventa fondamentale valutare quali siano le offerte proposte dai vari operatori a ottobre 2019 per scegliere quale sia la più adatta alle proprie esigenze e poter davvero ottenere un risparmio. Ma da cosa nasce questa differenza? Tutto dipende dagli oneri di sistema, ovvero i costi fissi regolati dall’Autorità. Per i clienti residenti questi prevedono due scaglioni di consumo (fino a 1800 kwh e oltre 1800 kwh annui consumati), mentre per i non residenti ne viene applicato uno solo.

Ecco quindi qui di seguito una panoramica delle soluzioni più convenienti a cui è possibile aderire.


Sommario

Speciale Luce 50 di Enel

È un’offerta monoraria proposta da Enel che consente di usufruire di un bonus di 50 euro per il primo anno di fornitura. Il costo previsto per il corrispettivo luce è pari a 0,088 €/kWh (si riferisce solo alla componente energia e rappresenta circa il 40% della spesa complessiva per l’elettricità – IVA e imposte escluse) e resta bloccato per un anno, mentre per quanto riguarda il bonus, il cliente avrà diritto a 5 euro ogni mese, a partire dal secondo mese di fornitura. È l’ideale in modo particolare per chi trascorre diverse ore della giornata tra le mura domestiche e ha l’esigenza di consumare energia in ogni momento, senza troppi pensieri e senza il rischio di dover pagare un prezzo maggiorato.

Una volta trascorso il primo anno dall’attivazione, l’azienda si riserva il diritto, sulla base dell’andamento del mercato, di introdurre alcune modifiche alle condizioni tariffarie, ma continuerà a operare con il massimo della trasparenza e della correttezza nei confronti del cliente. L’utente sarà infatti informato in anticipo in modo tale da poter valutare in modo consapevole se mantenere attivo il contratto o, eventualmente, passare a un altro operatore (sono concessi 30 giorni di tempo). Qualora si optasse per questa soluzione, in virtù dei vantaggi del mercato libero, non sono previsti costi.

Chi attiva questa soluzione ha inoltre la garanzia di utilizzare solo energia certificata come prodotta da fonti rinnovabili come acqua, sole, vento e calore della terra, certificata dal nuovo sistema “Garanzie d’Origine del Gestore Servizi Energetici, secondo la direttiva CE 2009/28/CE.

Piena facoltà per il cliente di valutare se preferisca ricevere la bolletta in formato cartaceo presso l’indirizzo di residenza o digitale via email, l’ideale per chi vuole ridurre la carta ed evitare di poter perdere la fattura (clicca qui per sapere per quanto tempo è necessario conservare le bollette). Speciale Luce 50 di Enel può essere attivata da chi proviene da un altro fornitore, deve attivare un nuovo contatore (prima attivazione) o deve riattivare un contatore disattivato).

Diverse le opzioni anche per effettuare il pagamento:

  • Bollettino postale e carta di credito: si può pagare personalmente presso l’ufficio postale più vicino, presso tutte le ricevitorie autorizzate Sisal e Lottomatica o attraverso la carta di credito dall’Area Clienti del sito Enel;
  • Paypal: si possono utilizzare computer, smartphone o tablet e procedere dall’Area Clienti. I dati personali sono protetti dai server Paypal e non vengono comunicati a terzi:
  • Addebito su conto corrente: una soluzione sempre più apprezzata soprattutto da parte di chi ha una vita frenetica e non vuole correre il rischio di dimenticare le scadenze (clicca qui di seguito per conoscere tutti i vantaggi di questa scelta). La bolletta viene inviata 15 giorni prima della scadenza, in modo tale da poter verificare eventuali incongruenze.

È possibile approfittare di queste condizioni se si effettua la sottoscrizione entro il 23 ottobre 2019. Aderire a questa proposta (si può procedere solo online) per la seconda casa può comportare una spesa stimata pari a 325,91 euro all’anno.

Link Basic di Eni gas e luce

Anche per i non residenti questa offerta targata Eni gas e luce rappresenta la più conveniente, oltre che la più pratica da gestire. I vantaggi sono quelli tipici delle tariffe web e ha un costo per il corrispettivo luce pari a 0,054 €/kWh incluso lo Sconto Digitale; è infatti prevista una riduzione del 10% per il pagamento con RID bancario e la ricezione della bolletta in formato digitale. Nessun rischio di aumento per i primi 12 mesi.

Accedendo all’Area Clienti My Eni è inoltre possibile tenere sotto controllo la propria situazione personale e ricevere consigli su come migliorare i consumi di casa attraverso Il Tuo Diario Energetico di Genius.

È inoltre possibile attivare l’opzione “Energia Verde”: al costo di 2 euro/mese IVA esclusa si ha la sicurezza di consumare energia elettrica prodotta al 100% da fonti rinnovabili.

Link Basic può essere sottoscritta in tutto il territorio italiano dai clienti domestici con contatore attivo, fino al 13 ottobre 2019.

La spesa annua stimata è pari a 380,36 euro all’anno. Per l’attivazione si può procedere direttamente online cliccando su “Attiva ora” o palando con un operatore cliccando su “Ti chiamiamo noi” o “Chiama il numero verde”. Non sarà necessario preoccuparsi di dare disdetta al vecchio fornitore; si occuperà di tutto direttamente Eni gas e luce. Il passaggio sarà effettivo in massimo 90 giorni.

Edison Best

È un’offerta che può essere apprezzata non solo per le condizioni economiche vantaggiose, ma anche per la volontà di Edison di venire incontro il più possibile ai bisogni del cliente e di non abbandonarlo mai. Il prezzo per il corrispettivo luce è pari a 0,049 €/kWh in versione monoraria; Edison si impegna a informare chi dimostra fiducia nella sua proposta qualora dovesse essere disponibile una soluzione che consenta di risparmiare fino a 52 euro in meno all’anno.

Per chi invece concentra l’utilizzo dell’energia soprattutto durante la sera e il weekend è disponibile anche una versione bioraria. In Fascia 1 (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19) si pagheranno 0,063 €/kWh; il prezzo scende invece in Fascia 2 (dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 8, sabato, domenica e festivi) ed è pari a 0,043 €/kWh.

All’attivazione viene inoltre fornito anche il servizio Edison Prontissimo Casa, che consente di usufruire di un’assistenza telefonica disponibile 24 ore su 24 e poter accedere a una rete di 1.400 artigiani pronti a intervenire sul posto in caso di necessità. Sottoscrivendo anche l’opzione Casa Relax si potrà avere diritto anche all’assistenza sugli impianti luce e gas e avere fino a 100 euro di bonus direttamente in bolletta.

Queste condizioni sono disponibili fino al 14 ottobre 2019.

Il consumo annuo stimato è pari a 359,31 euro.

Illumia Luce Super Web

Tanti vantaggi per chi sceglie di aderire a questa proposta:

  • 100 Kwh di bonus di benvenuto;
  • Nessun deposito cauzionale;
  • Corrispettivo luce pari a 0,0370 €/kwh valido in tutte le ore della giornata e bloccato per 12 mesi (la quota si riferisce alla componente energia, le perdite di rete e la PCV, ed incide sul prezzo complessivo applicato in bolletta per circa il 50%);
  • Pagamento con addebito diretto su conto corrente.

È inoltre disponibile, al costo di 2 euro + IVA al mese, l’opzione Energia Verde, che consente di consumare solamente energia proveniente da fonti rinnovabili contribuendo alla riduzione delle emissioni di CO2. Il servizio è opzionale.

È possibile approfittare di queste condizioni fino al 27 ottobre 2019. L’offerta è riservata ai nuovi clienti con fornitura in essere con altro operatore.

Il consumo annuo stimato è pari a 343,26 euro.

Tariffe luce seconda casa ottobre 2019 – Guida alla scelta a colpo d’occhio

Ecco quindi qui di seguito un riepilogo con le caratteristiche distintive delle varie soluzioni:

Nome OperatoreOffertaPrezzoScadenza
EnelSpeciale Luce 500,088 €/kWh23 ottobre 2019
Eni gas e luceLink Basic0,054  €/kWh2 febbraio 2020
EdisonEdison Best0,049 €/kWh14 ottobre 2019
EdisonEdison Best BiorariaF1 0,063 €/kWh – F2 0,043 €/kWh23 ottobre 2019
IllumiaIllumia Super Web0,0370 €/kwh27 ottobre

 

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.