Ottobre 2019, offerte luce: il 39% delle tariffe con energia green

Ottobre 2019, offerte luce: il 39% delle tariffe con energia green
5 (100%) 2 votes
di | 21-10-2019 | Enel, Energia, ENI

Le offerte luce del mercato libero sono numerose e possono disorientare il consumatore. Il primo elemento di confronto delle tariffe per l’energia elettrica è, ovviamente, il prezzo della materia prima. Una misura che ci permette di capire quali possono essere le proposte più convenienti a livello economico. Meglio ancora, come avviene sul nostro comparatore, si può confrontare la spesa finita media mensile in bolletta. Una cifra che comprende anche le altre spese da sostenere per la fornitura di energia.

Nella valutazione delle diverse offerte, i consumatori più attenti al loro impatto sull’ambiente terranno conto anche di un altro fattore: la composizione del mix di fonti per la produzione di elettricità. Per andare sul sicuro, si può puntare direttamente a quelle forniture che garantiscono il 100% di energia prodotta da fonti rinnovabili (eolico, idroelettrico, solare, etc). Quante e quali sono le offerte luce sul mercato libero con energia green? Lo scopriamo in questo approfondimento.


Sommario

Mercato libero dell’energia elettrica: il 39% delle offerte luce è green

Il 1 luglio 2020, assisteremo alla fine del mercato tutelato. Entro quella data, il 56,6% delle famiglie dovrà effettuare il passaggio al mercato libero. Chi non sceglierà il nuovo fornitore, verrà traghettato verso i fornitori in libera concorrenza attraverso un periodo transitorio di salvaguardia. Il restante 43,4% della domanda è già sul mercato libero ma, anche per questa porzione di utenze elettriche, il passaggio ad altro fornitore è una strategia fondamentale per risparmiare in bolletta con promozioni e tariffe più convenienti.

Coloro che, nella scelta di un fornitore, sono guidati anche dalla volontà di ridurre l’impatto ambientale dei consumi, possono contare sulle offerte luce che propongono l’energia proveniente da fonti rinnovabili. A ottobre 2019, a fornire un’energia green certificata al 100% è il 39% delle proposte presenti sul mercato libero.

Perché scegliere le offerte luce 100% rinnovabili

Cosa hanno di differente, le offerte luce con la fornitura di energia elettrica 100% da fonti rinnovabili?

A settembre 2019, la domanda energetica sul mercato italiano è stata di 26,7 miliardi di kWh. L’89,7% della domanda è stata soddisfatta grazie alla produzione nazionale: una produzione che comprende, per il 37%, energia derivata da fonti rinnovabili. I singoli venditori, già nei documenti di fatturazione, informano il proprio cliente del mix energetico impiegato per la fornitura dei loro servizi. Nella gran parte dei casi, tale mix corrisponderà a quello nazionale.

Il venditore che propone una fornitura verde al 100%, deve garantire al proprio cliente che una quantità di energia equivalente a quella da lui assorbita sia stata prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili definite e in un preciso periodo di tempo. Ciò è possibile grazie a una certificazione d’origine che i venditori possono sottoscrivere su base volontaria.

L’impatto che il consumatore può avere, nell’ambito del mercato globale, è quello d’incrementare la domanda di fornitura di energia pulita, spingendo indirettamente alla maggior produzione di elettricità da rinnovabili.

Offerte luce con energia rinnovabile al 100%: la nostra selezione

Per capire di cosa stiamo parlando, andiamo a vedere quali sono alcune delle migliori offerte luce con energia rinnovabile al 100%. In alcuni casi, per ottenere questo tipo di fornitura, i venditori richiedono un piccolo contributo mensile; in altri casi, invece, l’energia green rappresenta uno dei vantaggi che caratterizza la singola offerta. Qui, ci focalizzeremo su questo tipo di offerte:

E.ON Energia: LuceBlu, 44,81 euro al mese

L’impronta green è la caratteristica marcata di questa offerta luce del mercato libero. Con LuceBlu, E.ON propone una tariffa conveniente per il bilancio familiare e per il bilancio ecologico. Oltre a fornire solo energia da fonti rinnovabili, con la sottoscrizione si contribuisce (senza costi aggiuntivi) a tre progetti Legambiente per la prevenzione e pulizia dei mari italiani dai rifiuti e la tutela delle specie marine.

Una famiglia media (con contatore da 3 kW, consumo annuo di 2.700 kWh, tariffa monoraria), spenderà in bolletta circa 44,81 euro al mese.

Compara le offerte EON attivabili a ottobre >>

Eni gas e luce: Link Basic, 47,50 euro al mese

Si tratta di un classico delle offerte luce del mercato libero: Link Basic di Eni gas e luce è una delle proposte più apprezzate dai consumatori. Con una spesa media mensile di 47,50 Euro (cliente tipo, come sopra), si può ottenere una fornitura di energia pulita garantita.

L’attivazione e gestione dell’utenza avviene attraverso i canali online.

Scopri tutte le offerte luce Eni di oggi >>

Enel Energia: e-Light, 47, 78 euro al mese

Altra offerta iconica, completamente online: e-Light di Enel Energia. Prendendo in considerazione lo stesso cliente tipo (fornitura da 3 kW, consumo di 2.700 kWh e tariffa monoraria), le bollette mensili si aggireranno attorno ai 47,78 euro di media.

Confronta tutte le offerte Enel luce di oggi >>

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.