Prevenzione incidenti domestici causati dall’elettricità: il decalogo

Prevenzione incidenti domestici causati dall’elettricità: il decalogo
5 (100%) 1 vote
di | 13-12-2018 | Energia

La casa è sicuramente sinonimo di tranquillità e sicurezza, ma può nascondere inside e pericoli che potrebbero nuocere, anche gravemente, alla nostra salute. La prima regola per prevenire gli incidenti domestici è conoscere i pericoli che in casa si possono correre. La lista degli eventi possibili è molto lunga, oggi però, vogliamo dedicare la nostra attenzione agli incidenti domestici causati dall’elettricità. L’elettricità è, infatti, la causa più frequente di scoppi e incendi che possono arrivare a dannaeggiare anche l’intero palazzo.

Vediamo insieme i possibili incidenti domestici causati dall’elettricità, e quali sono le norme da seguire per prevenirli.

Sommario

Norme di sicurezza generale

Gli incidenti capitano improvvisamente per uno sfortunato concatenarsi di eventi. Eppure, spesso gli incidenti domestici dipendono dalla disattenzione e mancata osservanza di semplici precauzioni. La fretta e la ripetitività delle azioni poi, sono le nemiche numero uno degli incidenti. In casa si trovano diversi apparecchi elettrici che possono rivelarsi davvero molto pericolosi se sottovalutati. Gli stessi elettrodomestici, se mal utilizzati, possono essere una delle insidie più gravi per gli inquilini.

Pertanto, per migliorare la sicurezza della casa, è importante adeguare gli impianti elettrici, del gas e dell’acqua alle caratteristiche tecniche e di sicurezza previste dalle norme di legge e provvedere a controlli periodici e alla manutenzione degli apparecchi.

Prevenzione degli incidenti domestici: l’elettricità

Ai giorni d’oggi, in casa, moltissimi oggetti funzionano grazie all’elettricità. Alcuni elettrodomestici sono diventati parte integrante delle famiglie, basti pensare al frigorifero, e un aiuto per le faccende domestiche quasi indispensabile. Eppure, questa eccessiva confidenza è la principale colpevole della maggior parte degli incidenti domestici dovuti a scosse elettriche.

Le conseguenze e la gravità di una scossa dipendono dalla intensità della corrente, dalla durata del contatto e dal grado di coinvolgimento del corpo.

La situazione più pericola che potrebbe causare danni anche molto gravi alla persona si verifica quando il corpo viene in contatto, nello stesso momento, con la corrente, con l’acqua e metalli.

10 Cose da fare e non fare per evitare  gli incidenti

A questo punto ci sembra d’obbligo fornire un vademecum affinché si riescano sempre di più, a evitare incidenti domestici causati dall’elettricità grazie alla prevenzione.

Per ridurre i rischi di incidenti legati alla corrente elettrica:

  1. Non utilizzate apparecchi elettrici in bagno come le stufe, la radio e le lampade, per evitare il rischio di contatto con acqua;
  2. È importante non utilizzare l’asciugacapelli o il rasoio elettrico quando si è ancora bagnati;
  3. Prima di sostituire una lampadina ricordate di staccare l’interruttore generale. Molti, in questi casi, pensano sia sufficiente spegnere la luce dal pulsante al muro, ma non è così. Il porta lampada, infatti, potrebbe essere sotto tensione e si corre il rischio di folgorazione;
  4. Anche nel caso in cui dobbiate pulire un elettrodomestico qualsiasi, staccate prima la spina dalla presa e assicuratevi di non averl le mani bagnate;
  5. È sconsigliato collegare più apparecchi a una sola presa, in particolar modo se si tratta di apparecchi di potenza rilevante, come lavatrici, lavastoviglie e frigoriferi;
  6. È importante non addormentarsi prima di aver spento la termocoperta e  le stufe elettriche;
  7. È pericolo utilizzare il cellulare o lasciarlo sul letto mentre è in carica;
  8. Nel caso in cui in casa ci siano dei bambini potete applicare dei copri spina sui fori delle prese di corrente per impedire che vi possano inserire oggetti di metallo;
  9. Per limitare i rischi di incidenti causati dall’elettricità verificate che tutti gli impianti siano realizzati a norma di legge e che gli apparecchi siano dotati del marchio IMQ (Istituto Marchio Qualità);
  10. Infine, controllate che le prese, fili e interruttori siano sempre in ottimo stato.

Dunque, effettuare i controlli e la manutenzione degli impianti domestici e attenersi a semplici regole può salvare la vita.

 

 

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
0321.085995

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.