Quanto consuma Alexa (elettricità e Internet)

Quanto consuma Alexa (elettricità e Internet)
5 (100%) 2 votes
di | 06-11-2019 | Energia, Internet ADSL e Fibra

Probabilmente vi siete avvicinati da poco al mondo degli assistenti vocali e avete deciso di acquistare un Amazon Echo. La domanda più frequente in questi casi è la seguente: “ma quanto consuma Alexa?”. Solitamente si vogliono avere informazioni sul consumo energetico ma sono numerosi gli utenti che vogliono sapere anche quanti dati vengono utilizzati dall’assistente per rispondere alle domande, soprattutto quando viene collegato via hotspot ad un’offerta mobile con traffico Internet limitato.

Cerchiamo, quindi, di rispondere a queste due domande, così da poter soddisfare la curiosità della maggior parte dei possessori di un Amazon Echo o di chi è intenzionato ad acquistarlo nel prossimo futuro.

Sommario

Quanto consuma Alexa in elettricità?

L’assistente vocale di Amazon, così come altri prodotti simili, può essere utilizzato per poter restare aggiornati sulle news e il meteo del giorno, come timer o sveglia, come diffusore per la musica preferita, etc… Solitamente si mantiene collegato alla presa di corrente durante tutta la giornata, così da poter sfruttare tutte le funzionalità del dispositivo. Ecco perché sarebbe interessante conoscere il consumo dell’Amazon Echo in termini di elettricità.

A venirci in aiuto arriva Graig Lloyd, esperto di hi-tech e membro dello staff del noto sito iFixit, il quale ha deciso di fare un test sui vari modelli di assistente Amazon in commercio. Vi sono, inoltre, le informazioni ufficiali dell’azienda, recuperabili dal sito ufficiale. Ecco, quindi quanto consuma Alexa:

Consumo in Stand by

  • Echo Dot: 1,75 Watt;
  • Echo di prima generazione: 2,95 Watt;
  • Echo di seconda generazione: 1,95 Watt;
  • Echo Plus: 2,95 Watt;
  • Eho Spot o Echo Show: tra 1,9 e 2,25 Watt, a seconda della luminosità dello schermo impostata.

In modalità low power, secondo quanto dichiarato da Amazon, il consumo si aggira sui 0,1-0,5 Watt, a seconda del modello.

Consumo in utilizzo (in media)

  • Echo Dot: 2,25 Watt;
  • Echo di prima generazione: 3,25 Watt;
  • Echo di seconda generazione: 2,9 Watt;
  • Echo Plus: 3,65 Watt;
  • Eho Spot o Echo Show: 2,9 Watt, impostando la luminosità al minimo.

I consumi possono addirittura essere inferiori se viene impostato lo sleep mode automatico, mantenendo comunque il microfono attivo.

Se vi stavate preoccupando di quanto consuma Alexa, quindi, potete stare tranquilli: pur lasciando il dispositivo connesso per tutto il giorno, il consumo di elettricità sarà minore o pari a quello di un televisore in stand by. Facendo una stima generale, quindi, l’impatto sulla bolletta elettrica potrebbe essere di circa 3-6 euro in un anno, variabile a seconda della frequenza di utilizzo attivo del prodotto.

Quanti giga consuma Alexa

Veniamo ora all’altro dubbio, ossia il consumo dati di Alexa: il problema non si pone nel caso in cui abbiate l’assistente vocale connesso ad una rete Internet illimitata, come l’ADSL e la fibra. Se state utilizzando l’Amazon Echo su rete Internet mobile, lo streaming audio potrebbe avere un consumo di circa 100 MB all’ora (a 256 kbps). I dati potrebbero essere maggiori con Echo Spot e Echo Show, dotati di display, ma tutto dipenderà dal tempo di utilizzo. In media, quindi, un’ora al giorno di utilizzo di Alexa equivale ad un consumo di circa 3 GB al mese, probabilmente 4-6 GB se si aggiungono i modelli con display. Con la maggior parte delle tariffe cellulari di oggi, quindi, ci si sta abbastanza larghi.

Ecco, quindi, quanto consuma Alexa in termini di elettricità e connessione dati. Vi ricordiamo che gli Amazon Echo possono essere acquistati sul sito ufficiale del colosso di e-commerce a partire da circa 45 euro per l’Echo Dot (o addirittura 30 euro per il prodotto base Echo Flex).

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.