Rateizzazione bolletta LUCE e GAS: come fare?

Rateizzazione bolletta LUCE e GAS: come fare?
5 (100%) 2 votes
di | 05-05-2016 | Come risparmiare, Energia, Gas, Leggi Norme Regole

Le bollette sono tra le voci più importanti del bilancio delle famiglie italiane e la rateizzazione della bolletta di Luce e Gas è un’opportunità importante. A volte, e in particolare quando arrivano i conguagli, ci si può trovare nella posizione di non avere la liquidità necessaria che ci permetta di pagarla. Per ovviare a questa difficile situazione, gli utenti si possono rivolgere alla rateizzazione della bolletta di Luce e Gas.
La rateizzazione delle bollette permette a chi si trova momentaneamente in difficoltà di pagare le bollette “un po’ per volta” nei mesi successivi.

Alla rateizzazione delle bollette possono ricorrere tutti coloro che hanno sottoscritto un contratto di fornitura luce e gas di maggior tutela (abbiamo parlato di questo argomento qui e qui ).
Per coloro che in seguito alla liberalizzazione dei servizi di fornitura di energia elettrica e di gas sono passati al mercato libero, la situazione è leggermente diversa. Possono infatti pagare a rate le bollette di luce e gas solo se questa modalità è esplicitamente prevista dal contratto che hanno sottoscritto.

In questa semplice guida vi spieghiamo come procedere per il pagamento a rate delle bollette di luce e gas.
Vediamo dunque in dettaglio come si fa a rateizzare una bolletta della luce. In seguito vi illustreremo i passaggi da compiere nel caso voleste rateizzare anche la bolletta del gas.

Rateizzazione bolletta Luce

Se avete sottoscritto un contratto per una fornitura di energia elettrica in regime a maggior tutela, potete chiedere di rateizzare la bolletta della luce se appartenete alle seguenti casistiche:

  • se la vostra bolletta della luce di conguaglio che intendete rateizzare supera del 150% quello delle bollette di acconto che avete ricevuto dopo l’ultimo conguaglio
  • Se vi si è rotto il contatore e vi si chiede di pagare ciò che avete consumato, ma che non è stato registrato a causa del guasto del contatore

Le modalità burocratiche con cui può essere chiesta la rateizzazione dipendono dal vostro fornitore, che è tenuto ad indicarle nella bolletta che vi arriva a casa.

È possibile richiedere la rateizzazione della bolletta della luce solamente entro la data di scadenza della bolletta. In ogni caso è possibile pagare a rate le solo le bollette che superano i 25,82 euro.

Ricordatevi inoltre che

  • in caso di rateizzazione è obbligatorio pagare i tassi di interesse previsti dalla Banca Centrale Europea
  • le rate non sono cumulabili
  • le rate hanno una periodicità simile a quella delle bollette, ma che all’interno del mercato di maggior tutela cliente e fornitore si possono accordare per modalità differenti di rateizzazione

Rateizzazione bolletta GAS

Qui di seguito vi spieghiamo tutti i passaggi da seguire per chiedere e ottenere la rateizzazione della vostra bolletta del gas.
Il pagamento a rate della bolletta relativa alla fornitura di gas naturale può essere richiesto solo se  avete sottoscritto un contratto per una fornitura di gas in regime a maggior tutela, e se il vostro caso rientra in una delle casistiche qui di sotto elencate:

  • se la regolarità con cui vi arrivano le bollette non è mensile: in questo caso se il conguaglio che vi è arrivato è maggiore del doppio di quello delle bollette ricevute dopo l’ultimo conguaglio. Ma fate attenzione perché il vostro fornitore non vi concederà la rateizzazione se l’aumento è dovuto alla differenza stagionale.
  • se vi si rompe il contatore e il vostro fornitore vi chiede di pagare ciò che avete consumato, ma che non è stato registrato a causa del guasto del contatore
  • se il vostro fornitore vi ha chiesto un conguaglio a causa della ripetuta mancata lettura del contatore, nel caso in cui il contatore sia accessibile

Nel caso vogliate procedere alla rateizzazione della vostra bolletta della gas dovete ricordarvi alcuni particolari molto importanti:

  • non si possono rateizzare bollette il cui costo è inferiore ai 50 euro
  • sulle rate delle vostre bollette è d’obbligo pagare gli interessi al tasso previsto dalla Banca Centrale Europea
  • bisogna sempre richiedere la rateizzazione della bolletta del gas prima della scandenza
  • le rate non sono cumulabili

Dal momento che richiedete la rateizzazione delle bollette di luce gas  il vostro fornitore ha un mese di tempo per chiedervi il pagamento della prima delle rate.

Il vostro fornitore di luce o di gas non vi ha concesso la rateizzazione delle bollette di luce e gas? Consultate i nostri comparatori di offerte, vi aiuteranno nella scelta giusta che vi farà risparmiare! Se poi vi fate trovare con il codice pod già verificato, sarete proprio ad un passo dal risparmio.

 

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.