Riscaldamento elettrico vantaggi e svantaggi

Riscaldamento elettrico vantaggi e svantaggi
Il post ti è stato utile?
di | 14-03-2017 | Consigli per gli acquisti, Energia

Nelle prossime righe vi spieghiamo tutti i vantaggi e gli svantaggi del riscaldamento elettrico. Seguiteci con attenzione!

Riscaldamento elettrico: svantaggi

Il primo dato da sottolineare è che, rispetto a qualche decina di anni fa la convenienza del riscaldamento elettrico è molto aumentata. Qualche anno fa, infatti il riscaldamento elettrico era un’opzione da prendere in considerazione solo in casi particolari come  l’impossibilità di utilizzare altre tipologie di riscaldamento o la necessità di avere calore in tempi brevi indipendentemente dal costo.
Questo avveniva perché in passato il riscaldamento elettrico non era conveniente né dal punto di vista fisico (l’energia elettrica per trasformarsi in calore deve compiere una degradazione energetica) né dal punto di vista economico.

Riscaldamento elettrico: vantaggi

Oggi però le cose sono notevolmente cambiate e il riscaldamento elettrico presenta tutta una serie di vantaggi che in passato non erano presenti.

La scelta per l’ambiente

Il primo vantaggio nello scegliere il riscaldamento elettrico è la salvaguardia dell’ambiente. Utilizzando questa forma di riscaldamento potrete utilizzare energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili quali: energia idroelettrica, energia eolica o prodotta tramite pannelli fotovoltaici. In questo modo riscalderete la vostra abitazione senza produrre emissioni di CO2 dannose per l’ambiente e il futuro dei vostri figli.

La sicurezza

Il secondo motivo per cui vi consigliamo di scegliere il riscaldamento elettrico per la vostra abitazione è la sicurezza. L’energia elettrica è più sicura di quella prodotta dalla combustione di idrocarburi quali metano, gas naturale e GPL. Questi ultimi, infatti oltre ad essere esplosivi, devono essere maneggiati con cura e le apparecchiature apposite richiedono molta manutenzione.
Anche altri combustibili fossili quali carbone e petrolio sono pericolosi per la nostra salute in quanto producono polveri e fumi cancerogeni

La comodità

L’ultimo vantaggio derivante dalla scelta del riscaldamento elettrico è la comodità. Questa qualità si declina in due modi:

  • da una parte abbiamo il fatto che sistemi di riscaldamento elettrico possono essere gestiti facilmente in remoto, attraverso moderni sistemi di domotica
  • dall’altro lato abbiamo la comodità di installazione: basta una presa elettrica  a cui collegare la stufa elettrica per iniziare ad avere calore.

Riscaldamento elettrico: i costi di installazione e manutenzione

Questo ci porta a illustrarvi l’ultimo vantaggio dello scegliere il riscaldamento elettrico,  ovvero ri bassi costi di manutenzione dell’impianto e la scarsa probabilità che avvengano guasti o malfunzionamenti.
Adesso che vi abbiamo convinto a scegliere il riscaldamento elettrico per la vostra abitazione, non vi resta altro che consultare il nostro comparatore per scegliere la tariffa più conveniente!

Confronta le tariffe per l'energia elettrica ora!

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV