Come riscaldare casa con i convettori naturali

Come riscaldare casa con i convettori naturali
Il post ti è stato utile?
di | 29-10-2016 | Energia, Gas

Con l’arrivo della stagione fredda c’è bisogno di maggior calore nelle nostre case, oggi vi descriviamo come riscaldare casa con i convettori naturali, si tratta di un sistema di riscaldamento innovativo e conveniente. Vediamo insieme come riscaldare casa con i convettori naturali, di cosa si tratta e sempre tenendo d’occhio il portafoglio!

Riscaldare casa con i convettori naturali: un sistema svedese

Il riscaldamento a convettori naturali è un sistema di riscaldamento svedese il cui funzionamento è molto semplice. Sono due le componenti principali dei convettori naturali:

  • La resistenza elettrica è il cuore del convettore naturale: si tratta di una resistenza in alluminio che è posta nella parte più bassa del vostro termoconvettore elettrico.
  • La componente elettronica è, invece, il cervello del vostro termoconvettore elettrico. La definiamo il cervello perché, come il cervello degli esseri umani, è deputata a svolgere diverse funzioni e a coordinare l’attività generale del termoconvettore. In particolare la componente elettronica del termoconvettore svolge le seguenti funzionalità:
  • spegnimento automatico in caso di sovraccarico e surriscaldamento;
  • variazione del consumo;
  • taratura della temperatura.

Quest’ultima funzionalità viene messa in atto grazie alla comunicazione tra la componente elettronica e il sensore/termostato che misura in maniera costante la temperatura della stanza in cui si trova il termoconvettore.

Riscaldare casa con i convettori naturali: controllo degli apparecchi

Se utilizzate i termoconvettori come dei normali radiatori per il riscaldamento domestico vi consigliamo di installare anche dei ricevitori di segnale. In questo modo riuscirete a coordinare il riscaldamento dei vostri termoconvettori, ma avrete la possibilità di godere anche di altre utili funzionalità:

  • determinare la temperatura preferita nei vostri ambienti domestici;
  • controllare il sistema nel suo insieme o i singoli convettori.

In questo modo sarete in grado di modulare il riscaldamento dei vostri ambienti domestici in base alle vostre esigenze: potrete quindi scegliere quando e quanto calore avere in casa.

L’altro fattore di nota, che ci spinge a consigliarvi l’installazione di termoconvettori naturali è la possibilità di controllarli in remoto. Questo significa che attraverso il vostro smartphone sarete in grado di intervenite sul vostro riscaldamento! Questo si rivela molto utile nel caso abbiate seconde case, magari in montagna: non dovrete più passare la prima notte al gelo o chiedere al vicino di accendervi il riscaldamento!

Riscaldare casa con i convettori naturali: come funzionano

Dopo aver parlato delle componenti e delle caratteristiche dei convettori naturali, adesso vi spieghiamo il principio che sta alla base del loro funzionamento.

Vediamolo in dettaglio:

  • Dopo l’accensione, la resistenza interna al convettore si riscalda, così facendo riscalda l’aria fredda convogliata dalla griglia inferiore.
  • L’aria calda diventa più leggera e, in base al principio fisico secondo il quale l’aria calda sale, esce dal termoconvettore.
  • Si crea quindi una corrente convettiva di aria continua che entra ed esce dal termoconvettore che determina il riscaldamento dell’ambiente.

Riscaldare casa con i convettori naturali: tutti i vantaggi

Adesso che vi abbiamo spiegato anche il principio in base al quale funzionano i termoconvettori vi lasciamo indicandovi quali sono i vantaggi di scegliere questo sistema di riscaldamento:

  • ottimizzazione del tempo di riscaldamento;
  • risparmio su costi installazione e costi fissi;
  • nessun inquinamento acustico;
  • massima capacità di controllo

Adesso che vi abbiamo spiegato tutto sui convettori naturali, prima di installarne uno vi consigliamo di controllare il nostro comparatore di tariffe: vi aiuteremo a scegliere le tariffe luce e gas più convenienti in assoluto!

le migliori tariffe gas a confronto

 

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV