Riscaldare casa gratis? Volendo è possibile… vediamo come!

Riscaldare casa gratis? Volendo è possibile… vediamo come!
Il post ti è stato utile?
di | 11-11-2015 | Energia

Riscaldare casa gratis è possibile, sì, sembra paradossale ma è del tutto possibile, ovviamente a certe condizioni però: si deve vivere in campagna e si deve necessariamente disporre dei materiali di cui ora vi parleremo. Ecco come trovare la temperatura ideale in casa senza dover sborsare più di 14 centesimi.

Come riscaldare casa gratis nella maniera più naturale possibile

Sfruttare la biomassa in modo del tutto naturale

Calogero D’Alberti, a Petralia Soprana in provincia di Palermo è stato l’autore di un esperimento davvero interessante su come riscaldare un’abitazione a costo zero! L’esperimento del signor D’Alberti è passato alla storia per essere diventato un vero e proprio metodo alternativo per riscaldare casa gratis. Vediamo come attraverso un cumulo di materiale organico di scarto si possa riuscire ad ottenere una reazione combustibile e utile per emanare calore alla nostra abitazione.

Riscaldare casa gratis è possibile se si possiede un giardino piuttosto grande e si vive in campagna, dove si possono raccogliere: arbusti, canne, fascine, e fieno grosso. Una volta effettuato l’impacco, unito ad uno strato di sterco di cavallo, si può alimentare il tutto sfruttando la biomassa. In pratica se riusciamo a raccogliere un metro cubo di materiale di questo tipo possiamo già comporre una pre-caldaia in grado di riscaldare i tubi dell’acqua e di conseguenza il resto della casa.

tariffe gas metano

Molti per ovvie ragioni sono i limiti di quest’interessante esperimento, un metodo come questo del resto non produce inquinamento e non ha a che fare con nessuna “forma di gas” e avvia un processo ecologico che non produce scarti di produzione. Un metodo del tutto ‘naturale’.

Nucleo centrale e canali di trasmissione dell’energia

Vivete in un appartamento? Ecco un’altra soluzione per riscaldare casa gratis. Lo dimostra Dylan Winter, un giornalista che è anche il fautore di un canale youtube che si chiama KeepTurningLeft . Ci basta avere una base di metallo (una padella o una lamina di ferro), due vasi da giardino in terracotta (diametro 10 e 14 centimetri), e quattro candele (che costano all’incirca 14 centesimi vendute al dettaglio).

Si posano le candele accese sulla base di metallo e le si copre con uno dei vasi – il più piccolo – dove vi è un piccolo foro sul fondo, quindi, quello lo si ricopre a sua volta col secondo vaso facendo attenzione a lasciare tra i due un piccolo intercapedine che diventerà il nostro spazio di calore. Dopo una mezz’ora circa, dovrebbe cominciare a sentirsi il calore, anche qui “zero inquinamento”. Questo sistema funziona per un periodo di circa 4 ore in un ambiente di circa 15-20 Mq.

riscaldare casa gratis

Riscaldare casa gratis con i rifiuti organici

Un’idea incredibile viene dal Giappone. Nella foto vedete un prefabbricato ideato e realizzato in Giappone da una nota azienda green nipponica. Bokako ha difatti realizzato la Camploo House, una “casetta” che produce calore tramite rifiuti organici.

riscaldare casa gratis

 

Siate sempre prudenti!!

Dopo queste due “strambe idee” seppure efficaci di come riscaldare gratis la vostra casa vi preghiamo di AVERE LA MASSIMA PRUDENZA. Se non avete dimestichezza con un certo ‘fai da te’ e non avete alcune doti basiche ma fondamentali a livello ‘ingegneristico’ evitate questo tipo di operazioni.

Ci sono al giorno d’oggi eccellenti offerte luce e gas che renderanno tiepido il vostro inverno come non lo era mai stato prima d’ora! Scegli il comparatore di tariffe che fa per te, scegli ComparaSemplice.it!

tariffe gas metano

0321.085995