Configurazione APN Fastweb: quello che devi sapere

Configurazione APN Fastweb: quello che devi sapere
Il post ti è stato utile?
di | 19-02-2020 | Cellulari, Fastweb

Se siete appena passati a Fastweb Mobile e vi state chiedendo come settare il telefono per connettervi ad Internet, non dovete preoccuparvi: solitamente si riceve un sms di configurazione automatica non appena la sim Fastweb viene inserita sul telefono e comincia a funzionare. Ci sono, tuttavia, dei casi in cui il messaggio non viene ricevuto ed è impossibile utilizzare la rete Internet. Vediamo, quindi, che come configurare correttamente l’APN Fastweb, a seconda del tipo di telefono posseduto.

Sommario

Configurazione APN Fastweb per Android

Che stiate utilizzando un Samsung, uno Xiami, un Huawei o un qualsiasi altro smartphone o tablet con piattaforma Android, i passaggi da seguire sono quasi gli stessi.

Richiedere l’sms di configurazione Fastweb

La prima cosa da fare è inviare un sms al numero gratuito 4040 con il testo “WEB”. Dopo pochi istanti di attesa riceverete il messaggio che, una volta aperto, vi permetterà di configurare correttamente il vostro dispositivo.

All’interno dell’Area Clienti My Fastweb, inoltre, è presente una pagina di configurazione terminale in base alla marca e al modello: basterà cercare il proprio dispositivo, inserire il numero di telefono, la tipologia di configurazione e cliccare sul pulsante Invia per ricevere le impostazioni corrette.

Configurazione APN Fastweb manuale su Android

Se l’sms di configurazione automatica non è stato ricevuto, la configurazione dell’APN Fastweb su Android può essere fatta manualmente seguendo i seguenti passaggi:

  • Accedere a “Rete Mobile” o “Reti mobili” dal menu “Impostazioni”;
  • entrare nella voce “Profili” e “Punti d’Accesso”;
  • creare un nuovo punto d’accesso modificando il campo “Nome” (scrivendo “Fastweb” o quello che preferite) e “APN” (digitando “apn.fastweb.it”);
  • salvare le modifiche e selezionare il campo appena creato nella sezione “Profili”.

NB: su alcuni telefoni le impostazioni potrebbero essere organizzate in modo differente: in molti casi è possibile sfruttare la barra di ricerca interna, digitando “Punti di accesso”, per trovare immediatamente la sezione desiderata. Se nell’area non è visibile un pulsante per creare l’APN, cliccate sui tre puntini verticali posti in alto a destra della finestra e scegliete “Nuovo APN” per crearlo. Dopo la creazione dovrete cliccare sulla voce “Salva”, sempre all’interno del menu nascosto nei tre puntini.

Configurazione APN Fastweb per iPhone

Se la sim Fastweb non funziona sul vostro iPhone o iPad e non riuscite a connettervi, potete anche in questo caso attendere l’sms di configurazione.

Richiedere l’sms di configurazione Fastweb

Se non lo ricevete automaticamente potete richiederlo in uno dei seguenti modi:

Configurazione APN Fastweb manuale su iOS

Se nessuna delle modalità di richiesta precedenti vi permette di ricevere il messaggio di configurazione, è comunque possibile impostare l’APN Fastweb manualmente dalle impostazioni di iOS, seguendo questi semplici passaggi:

  • selezionare “Cellulare” dalle “Impostazioni”;
  • selezionare “Opzione dati cellulare”;
  • scegliere “Rete dati cellulare”;
  • modificare l’APN inserendo “apn.fastweb.it”;
  • tornare indietro e, se necessario, riavviate il dispositivo.

La configurazione APN Fastweb, quindi, è una procedura abbastanza semplice e solitamente automatica, grazie all’sms di configurazione inviato dall’operatore al primo utilizzo della scheda. La configurazione manuale, invece, potrebbe spaventare gli utenti meno avvezzi alla tecnologia ma, come abbiamo avuto modo di leggere, richiede solo un po’ di attenzione e di un paio di minuti di tempo.

Se la connessione Fastweb continua a non funzionare anche dopo aver impostato correttamente l’APN, potete richiedere supporto direttamente al customer care Fastweb, attraverso uno dei vari canali messi a disposizione per l’assistenza, come ad esempio il numero 192 193, le pagine social dell’operatore e l’area My Fastweb del sito.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.