Fastweb fibra 1000 mega copertura a febbraio 2020

di | 18-02-2020 | Fastweb, Fibra, Internet ADSL e Fibra
Fastweb fibra 1000 mega copertura a febbraio 2020

Fastweb è certamente uno dei provider più attivi sul mercato della fibra ottica e rappresenta un punto di riferimento per milioni di utenti: grazie alla presenza su tutto il territorio nazionale e ai numerosi investimenti sulla banda ultralarga, l’operatore garantisce ottime prestazioni in molti Comuni della Penisola, arrivando addirittura ad una velocità di 1 Gigabit al secondo. Ma a che punto è la copertura della Fastweb Fibra 1000 Mega a febbraio 2020? Cerchiamo di fare il punto della situazione basandoci sui dati diffusi dall’operatore.

Sommario

Fibra 1000 Mega = copertura FTTH

Quando parliamo di fibra a 1000 Mega (1 Gigabit al secondo) ci riferiamo alla connessione in fibra ottica “pura”, conosciuta anche come FTTH (Fiber To The Home): è l’unico standard che prevede una rete completamente in fibra, a partire dalla centrale e fino all’abitazione del cliente. È, però, lo standard meno diffuso, nonostante i lavori di posa si siano intensificati notevolmente, soprattutto negli ultimi anni.

Fastweb offre però anche altri servizi di connettività, come ad esempio la fibra misto rame FTTN (fino a 100 o 200 Mbps in download e 20 Mbps in upload) e l’ADSL 20 Mega nelle aree non ancora raggiunte dalla banda ultralarga.

Se siete arrivati fin qui, però, vorrete sicuramente avere maggiori informazioni sulla copertura della fibra Fastweb a 1000 Mega: a che punto siamo?

Copertura Fastweb Fibra 1000 Mega in oltre 100 città

Secondo le informazioni pubblicate dal provider sul sito ufficiale, è possibile navigare a 1000 Mega in download e 200 Mbps in oltre 100 città, sfruttando la fibra FTTH. Tra di esse troviamo Roma, Milano, Torino, Napoli, Genova, Palermo, Bologna, Firenze, Bari, Catania, Verona e Venezia.

La connettività in fibra ottica di Fastweb viene garantita sia da reti proprietarie, sia da collegamenti realizzati da Flash Fiber, una joint venture nata dalla partnership tra Fastweb e Telecom Italia. Secondo le previsioni previste per quest’anno, oltre 5 milioni di famiglie e imprese saranno coperte dalla FTTH.

Come verificare la fibra Fastweb

Sul sito del provider, Fastweb.it, è disponibile una pagina dedicata alla fibra ottica e alla copertura, con un menu a tendina da cui è possibile consultare tutte le principali città raggiunte dal servizio.

Dopo aver scelto il Comune dalla lista, si aprirà una pagina con una breve descrizione della città e una mappa con le aree coperte dai servizi Fastweb in fibra.

Sulle stesse pagine è possibile accedere alla verifica copertura Fastweb attraverso un pulsante verde dedicato: è sufficiente digitare il proprio indirizzo, il Comune di riferimento e l’operatore di provenienza per conoscere la disponibilità del servizio.

Vi ricordiamo, inoltre, che anche su ComparaSemplice.it è sempre attivo un servizio di verifica gratuita della copertura ADSL e fibra Fastweb, con informazioni dettagliate sulle offerte dell’operatore per il fisso attivabili nella vostra città.

La copertura Fastweb fibra 1000 Mega di febbraio 2020, quindi, è circoscritta soprattutto nelle città più popolose. In altri Comuni, invece, la FTTH potrebbe essere presente, ma fermarsi a 100 Mega in download e 50 Mbps in upload. In alternativa, qualora la fibra pura non fosse ancora disponibile, si potrebbe optare fibra misto rame o l’ADSL Fastweb. Non appena la banda ultralarga sarà attivabile, sarà la stessa compagnia ad informare il cliente e a fornire tutte le informazioni per effettuare l’upgrade. Solitamente il passaggio alla fibra FTTH con Fastweb avviene senza costi aggiuntivi.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.