Netflix promuove Fastweb come miglior provider

Netflix promuove Fastweb come miglior provider
Il post ti è stato utile?
di | 18-02-2016 | Fastweb, Internet ADSL e Fibra

Netflix è sbarcato in Italia da qualche mese, ma sta prendendo sempre più piede, grazie anche all’offerta di serie tv davvero ghiotta: presto arriveranno in catalogo Black Mirror, con dodici nuovi episodi, il sequel della serie fortunatissima Gilmore Girls – Una mamma per amica, la nuova stagione di Daredevil e Jessica Jones, per non parlare dei tanti episodi di telefilm di successo come Breaking Bad, Prison Break e Better Call Saul.

Ma per avere accesso a Netflix, che offre i suoi servizi in streaming, bisogna avere un buon internet provider. E anche Netflix ha voluto dire la sua, promuovendo Fastweb come il miglior servizio di adsl veloce in Italia. Come fa ogni mese, la società ha infatti aggiornato la pagina di statistiche contenente le misurazioni delle connessioni ad internet dei vari fornitori italiani. Si tratta di un valore che restituisce la velocità media dei trasferimenti durante lo stream in prima serata.

I dati, ovviamente, dipendono dalla qualità dello stream e dalla risoluzione scelta dai vari utenti, che può essere bassa, media o alta. Però si può notare che Fastweb è sempre in testa, nonostante tutti gli operatori italiani abbiano fatto registrare un piccolo calo rispetto alle ultime analisi. Fastweb è in testa con una velocità media di 3,50 Mbps, seguito da Telecom Italia con 3,36 Mbps. Terza Tiscali, poi Vodafone, che è seguito ad una distanza maggiore da EOLO – NGI.

Wind, rispetto agli ultimi dati, mostra un calo della velocità, pari a 2,93 Mbps. Ultimissimo in classifica Linkem, che con il suo servizio offre una velocità media di 1,87 Mbps. E negli altri paesi europei, com’è la situazione? Il calo si è registrato anche in Germania e in Francia, mentre nel Regno Unito si registra una crescita diffusa per la maggior parte delle compagnie. L’Italia però, in media, offre connessioni internet inferiori rispetto agli altri paesi europei citati.

Ma come fa Netflix a fare queste misurazioni? L’Indice Netflix di velocità degli ISP si occupa di misurare il bitrate medio durante la prima serata per i contenuti di Netflix resi disponibili in streaming agli abbonati. E’ misurata la velocità tramite tutti i dispositivi disponibili.

I film e le serie tv disponibili su Netflix in alta definizione sono riprodotti con una risoluzione a 720p o superiore, sempre che la banda internet sia disponibile e sufficiente. Per guardare Netflix in HD, bisogna aver sottoscritto un piano HD, quindi controllare che la qualità video sia su ‘Alta’.

 

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995