Trasloco linea Fastweb: come fare in 4 passi

Trasloco linea Fastweb: come fare in 4 passi
Il post ti è stato utile?
di | 10-06-2018 | Fastweb, Internet ADSL e Fibra

In questo spazio ci occuperemo di un tema richiesto spesso dagli utenti, ossia il trasferimento di un servizio di telefonia fissa e/o Internet da un’abitazione ad un’altra: è possibile farlo? E se sì, quali sono i passaggi da seguire? Ci concentreremo in particolare sul trasloco linea Fastweb, sulle tempistiche necessarie per il passaggio del servizio ad una nuova linea e sui costi previsti per tale richiesta.

Sommario

I 4 passaggi da seguire

Effettuare un trasloco linea Fastweb, come vedremo di seguito, è abbastanza semplice e non è necessario avere particolari conoscenze tecniche o amministrative. Il provider stesso suddivide la procedura in quattro passaggi:

Verifica disponibilità

La prima cosa da fare prima di poter effettuare il trasferimento dei servizi Internet/telefono è la verifica della disponibilità della linea dell’operatore sulla nuova abitazione in cui ci si sta spostando. In pratica non è altro che una verifica della copertura Fastweb necessaria ai fini del passaggio.

Compilare il modulo di richiesta trasloco Fastweb

Se l’esito sarà positivo, comparirà sul display un modulo trasloco Fastweb in formato digitale, da compilare e inoltrare direttamente sul browser, seguendo le istruzioni sullo schermo. Se, invece, i servizi del provider non sono presenti nell’abitazione in cui vi sposterete, il trasloco Fastweb non sarà possibile.

Attendere la conferma

Una volta inoltrata la domanda di trasloco, bisognerà attendere la conferma da parte della compagnia: un addetto al servizio clienti Fastweb vi contatterà non appena la vostra richiesta verrà presa in carico. A partire da quel momento la pratica verrà aperta e sarà necessario attendere qualche settimana per la conclusione.

Verificare lo stato della richiesta

I clienti che effettueranno la richiesta potranno tenere sotto controllo lo stato della loro pratica attraverso la pagina verifica avanzamento richiesta, presente sul sito ufficiale www.fastweb.it, oppure attraverso l’applicazione gratuita MyFastweb (scaricabile dagli store ufficiali di Android e iOS).

Trasloco Fastweb tempi

Le tempistiche necessarie per un trasloco linea Fastweb sono variabili a seconda del tipo di tecnologia e del singolo caso: tuttavia il provider indica sul proprio portale dei tempi medi di gestione in base al servizio, come potete vedere qui in basso.

  • ADSL fuori dalla rete Fastweb: 50 giorni;
  • ADSL su rete Fastweb: 40 giorni;
  • Fibra ottica FTTS: 40 giorni;
  • GPON: 50 giorni;
  • Fibra ottica FTTH: 25 giorni.

Tenete conto, quindi, dei giorni necessari per il trasferimento, così da poter inoltrare la richiesta in anticipo e avere subito il servizio sulla nuova abitazione, senza dover attendere a lungo una volta cambiato casa.

Costi per il trasloco linea Fastweb

Il trasloco linea della linea Fastweb, come specificato sul sito ufficiale, ha un costo unico di 71,16 euro. La stessa cifra, quindi, vale sia per l’ADSL che per la fibra ottica.

Se il trasferimento del vostro abbonamento Fastweb non è possibile perché nella nuova casa non c’è la copertura dei servizi di questo operatore, allora potrebbe essere necessario affidarsi ad un servizio differente, senza dimenticare di richiedere la disdetta Fastweb sulla linea che state lasciando: su ComparaSemplice, lo ricordiamo, avete a disposizione un servizio gratuito per il confronto delle tariffe ADSL e fibra, in grado di farvi risparmiare anche oltre i 400 euro all’anno sulla bolletta a seconda della promozione disponibile.

Chi vuole avere il supporto da parte di un esperto potrà contattarci al numero verde 800 709 993 (la linea è attiva dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20), scriverci una mail a info@comparasemplice.it oppure aprire una live chat direttamente sul nostro sito, attraverso la finestra dedicata.

0321.085995