Confronto fibra TIM e Fastweb: qual è l’offerta migliore?

Confronto fibra TIM e Fastweb: qual è l’offerta migliore?
5 (100%) 2 votes
di | 02-08-2018 | Fastweb, Fibra, TIM

La fibra ottica è sempre più presente sul territorio e, grazie ai numerosi investimenti e agli obbiettivi europei per il 2020, entro pochi anni la maggior parte degli italiani potrebbe avere accesso a tale tecnologia. Tuttavia le soluzioni commerciali sono già presenti da tempo sul mercato e molti Comuni sono raggiunti dalla banda larga e ultralarga (per magigori informazioni e potrete effettuare un confronto gratuito delle offerte in fibra ottica in base al vostro Comune, grazie al nostro servizio dedicato).

In questo spazio vogliamo fare una “sfida” tra servizi, un confronto fibra TIM e Fastweb: che cosa offrono i due provider e quali condizioni? Quali sono le prestazioni garantite? Vediamo nel dettaglio le due offerte e cerchiamo di capire quali sono le differenze maggiori.

Sommario

Promozioni sul canone

Le tariffe Fastweb in fibra ottica sono due e partono da 24,95 euro al mese per il primo anno, mentre con TIM le tariffe sono tre e il costo iniziale, grazie all’attuale promozione, è di 16,90 euro al mese per 10 mesi e primi due mesi gratis. L’attivazione e il modem sono gratuiti con entrambi i provider, ma su Telecom è presente il servizio TIM Expert, al costo di 5,90 euro in più per 48 mesi.

Chiamate gratis o a pagamento?

Tuttavia, nonostante il costo extra, TIM propone anche due soluzioni, la TIM Connect Gold (19,90 euro al mese e due mesi gratis per il primo anno) e la TIM Connect Black (29,90 euro al mese e due mesi gratis per il primo anno), con chiamate illimitate sia verso i fissi che verso i cellulari, mentre la Fastweb Internet + Telefono prevede solo le telefonate incluse per i fissi (le chiamate su cellulare, invece, sono a pagamento a 5 cent al minuto). Chi acquisterà la TIM Connect Black, inoltre, avrò le telefonate gratis verso i fissi esteri di Europa Occidentale, USA e Canada.

Tariffa solo Internet con Fastweb

Ricordiamo, inoltre, che Fastweb è l’unico provider “tradizionale” ad offrire ancora una tariffa per il fisso solo Internet, senza linea telefonica – Fastweb Internet appunto – che ha un costo di 24,95 euro al mese, scontato per il primo anno, poi 29,95 euro.

Fisso e mobile: quale provider offre di più?

Se state cercando un’offerta convergente fisso-mobile, TIM Connect Black potrebbe fare a caso vostro, poiché, oltre alle telefonate e alla connessione Internet in fibra, comprende anche una sim TIM con 1000 Minuti e 5 GB al mese. Tuttavia anche Fastweb permette di abbinare delle sim Fastweb Mobile all’abbonamento fisso, con offerte dal costo agevolato rispetto al canone di listino.

Confronto fibra TIM e Fastweb: qual è la più veloce?

Per quanto riguarda le prestazioni, entrambe le compagnie permettono di navigare fino a 1 Gigabit al secondo nelle zone raggiunte dalla rete FTTH, mentre in FTTS ci si potrà connettere a 100-200 Mega.

Per quanto riguarda la velocità massima, con Fastweb viene garantita sempre mantenendo il costo del canone invariato, mentre con TIM, dopo il primo anno in promozione, sarà necessario pagare 5 euro in più sul canone per poter usufruire della banda piena: al contrario, la velocità verrà limitata a 30 Mega in download e 3 Mega in upload a partire dal tredicesimo rinnovo.

Omaggi e servizi inclusi

Entrambi i provider offrono degli omaggi ai clienti: chi sottoscriverà una tariffa TIM Connect riceverà in omaggio il servizio di streaming video TIMVISION per sempre, mentre con Fastweb si avrà diritto ad un anno di servizio digital a scelta (tra cui Amazon Prime, Office 365 di Microsoft, PlayStation.Plus, Chili Cinema, Xbox Live e un abbonamento ad un quotidiano in versione digitale).

Costi di disattivazione e vincoli

Terminiamo il confronto fibra TIM e Fastweb con un punto importante, quello relativo alla permanenza minima e agli eventuali costi di attivazione. Con Telecom è prevista una permanenza minima di 24 mesi: se si disdice il contratto prima di questo periodo “il cliente sarà tenuto a corrispondere gli sconti sull’abbonamento di cui si ha già fruito ed eventuali mensilità gratuite”, come possiamo leggere sul sito ufficiale. Inoltre, in caso di passaggio ad altro operatore o disattivazione della linea bisognerà pagare comunque un contributo, pari a 35 euro se si effettuerà la portabilità ad un nuovo provider, oppure 49 euro se si dismetterà la linea. Tali costi sono validi anche dopo i 24 mesi di permanenza minima.

Con Fastweb, invece, sono stati cancellati da tempo i vincoli contrattuali e si potrà decidere se e quando rimanere con l’operatore, senza permanenza minima. L’unico costo previsto è quello relativo alla disattivazione della linea, pari a 56 euro.

Ecco, quindi, il confronto fibra TIM e Fastweb in base alle promozioni attuali. Avete ancora qualche dubbio e volete un consiglio da parte di un esperto su quale scegliere? Scriveteci senza impegno alla mail info@comparasemplice.it , via chat direttamente sul nostro portale o chiamando il numero di telefono 0321 085995.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995

Titolo Popup

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.