Novembre 2018: Fastweb o Tim? la fibra più conveniente per casa

Novembre 2018: Fastweb o Tim? la fibra più conveniente per casa
5 (100%) 1 vote
di | 10-11-2018 | Fastweb, Fibra, Telecom

La fibra ottica è uno dei servizi più richiesti dagli utenti alla ricerca di una connessione dati per la casa altamente performante: se effettuate un confronto gratuito delle offerte Internet casa potete trovare ottime soluzioni e promozioni speciali, rivolte ai nuovi clienti. Oggi, però, non vogliamo occuparci delle migliori offerte fibra di novembre 2018, che abbiamo già visto qualche giorno fa, bensì vogliamo fare un confronto tra due dei provider più importanti presenti sul mercato, in modo tale da aiutarvi a scegliere tra i due servizi: è meglio Fastweb o TIM? Qual è la fibra più conveniente per la casa?

Sommario

Sconti e promozioni di questo mese

Per novembre 2018, le offerte TIM Connect fibra prevedono uno sconto di 60 euro sul canone, solo per le richieste di attivazione online. Tale sconto verrà riconosciuto in fattura, suddiviso in 6 accrediti da 10 euro l’uno, a partire dalla data di attivazione. In pratica è uno sconto di 6 mesi, valido per tutte e tre le tariffe TIM casa di novembre. Non abbiamo il costo di attivazione ma è presente il servizio TIM Expert, al costo di 6,90 euro al mese per i primi 48 rinnovi.

Con Fastweb, invece, i piani vengono scontati per 1 anno, sia sull’offerta Internet che sul piano Internet + Telefono. Non è previsto alcun costo di attivazione.

Velocità della fibra ottica

Come potete immaginare, la velocità varia a seconda della copertura e della tecnologia utilizzata: entrambi i provider offrono la rete fibra misto rame in gran parte del territorio nazionale, con una connettività di 100-200 Mbps in dowload. Nelle aree raggiunte dalla fibra ottica FTTH, invece, si possono avere prestazioni ben superiori, fino a 1 Gigabit al secondo.

Con Fastweb la rete in fibra mantiene lo stesso costo, mentre con TIM, dopo i primi 12 mesi, è previsto un contributo di 5 euro in più al mese per sfruttare la velocità massima: chi non vorrà pagare l’extra costo potrà comunque avere una fibra illimitata, ma ad una velocità di 30 Mega in download e 3 Mega in upload. Per avere maggiori informazioni potete leggere il nostro articolo su quanto costa la fibra TIM dopo il primo anno.

Servizi e prodotti inclusi

Con le tariffe fibra TIM Connect si avrà il modem a 0 euro, in comodato d’uso gratuito, e il servizio di streaming video TIM VISION, in esclusiva per i clienti TIM, che permette di accedere a tantissimi contenuti, anche a noleggio.

Fastweb offre anch’essa il modem senza costi in comodato d’uso. È previsto, inoltre, un regalo per i nuovi clienti: un servizio digitale a scelta per 3 mesi o 1 anno (a seconda del piano sottoscritto), come ad esempio PlayStation.Plus, Chili Cinema, Xbox Live, Office 365 o un abbonamento ad un quotidiano in versione digitale.

Offerte particolari e convergenti

Oltre alle classiche offerte Internet e telefono casa, sia Fastweb che TIM propongono delle soluzioni particolari, rivolte a specifiche esigenze di utilizzo. Fastweb, ad esempio, è una delle pochissime compagnie ad avere una tariffa solo Internet casa, in fibra o ADSL, senza chiamate, al costo di 24,95 euro per il primo anno (poi 29,95 euro), con modem, servizio digital in regalo (3 mesi) e attivazione gratis.

Con TIM, invece, segnaliamo l’offerta convergente Connect Black Fibra, con tutto illimitato (sia chiamate che Internet), TIM VISION, modem a 0 euro e una sim TIM Mobile con 1000 minuti e 5 GB.

Entrambi i provider, inoltre, propongono le proprie offerte in abbinamento ad altri servizi, in particolare con pacchetti di Pay TV: per maggiori informazioni potete dare uno sguardo alle migliori offerte Internet e TV di questo mese.

Chiamate gratis o a pagamento?

È meglio Fastweb o TIM per quanto riguarda le telefonate da fisso? Come per il resto dei servizi, dipende dal vostro utilizzo e dal piano che sottoscriverete.

Con TIM Connect fibra, ad esempio, le telefonate sono a consumo (19 cent al minuto, con scatto di 19 cent), mentre con le Connect Gold e Black, sono illimitate e senza scatto alla risposta. Con la Black abbiamo addirittura le telefonate gratuite verso i fissi di Europa Occidentale, USA e Canada.

Con Fastweb, invece, abbiamo le chiamate illimitate verso i fissi con la tariffa Internet + Telefono, mentre le telefonate verso i cellulari e verso oltre 60 destinazioni internazionali avranno un costo di 5 cent al minuto, senza scatto alla risposta.

Costi di disattivazione e vincoli

Per quanto riguarda la permanenza minima, Telecom Italia prevede generalmente un contratto di 24 mesi: se si passerà ad altro operatore o si effettuerà una disdetta prima di tale periodo si incorrerà in contributi di disattivazione e altri costi (ad esempio il recupero degli sconti previsti dall’eventuale promozione sottoscritta).

Con Fastweb, invece, l’unico contributo previsto è la disattivazione della linea, pari a 56 euro: il provider, infatti, non prevede vincoli o costi nascosti, in linea con la politica commerciale adottata dallo scorso anno.

È meglio Fastweb o TIM, quindi, per quanto riguarda le offerte fibra di novembre 2018? Come abbiamo visto, ogni operatore ha i propri vantaggi e punti di forza: la convenienza dipenderà soprattutto dalle vostre necessità ed esigenze di utilizzo, dalla copertura della vostra zona e dai servizi che reputate più importanti per la vostra linea di casa.

Non sapete ancora quale scegliere? Provate a contattarci per avere una consulenza gratuita e senza impegno d’acquisto: i nostri canali di riferimento sono il numero 0321 085995 (la linea è attiva dalle ore 9 alle 20, dal lunedì al venerdì), la chat in tempo reale che trovate su ComparaSemplice.it e la mail info@comparasemplice.it.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995