Subentro gas: costi e modalità

Subentro gas: costi e modalità
Il post ti è stato utile?
di | 20-08-2019 | Gas

Affittare una nuova casa porta con sé tante emozioni belle, a volte contrastanti. Si è stanchi per il trasloco, ma anche entusiasti per il nuovo inizio, felici di poter iniziare quella che sembra una nuova vita. Se però le utenze di luce e gas sono state staccate, occorre procedere subito al subentro per non smorzare gli entusiasmi. Vediamo come fare il subentro gas metano e quanto costa.

Cos’è il subentro?

La prima cosa da fare è verificare la presenza del gas. È molto facile perché basta aprire la valvola centrale e provare ad accendere i fornelli. Se non esce nulla: il gas è stato chiuso. Altra possibilità è quella di trovare il sigillo al contatore: aprirlo risulta impossibile e quindi avrete la certezza di dover ricorrere al subentro. In alternativa, se il gas è ancora allacciato, occorre semplicemente fare una voltura, cioè il cambio dell’intestatario della fornitura. Il subentro, invece, significa sottoscrivere proprio un nuovo contratto di fornitura di gas metano.

Subentro gas metano: come richiederlo

Richiede il subentro è semplice. La parte più importante precede la firma del contratto, ovvero scegliere il fornitore di gas metano. Quando si è nuovi utenti, le offerte sono solitamente più vantaggiose. La cosa importante è individuare i propri consumi: il gas ci occorre solo per cucinare o anche per riscaldare acqua e ambienti? Il modo più sicuro per scegliere con criterio è comparare diverse tariffe e scegliere quella più adatta al proprio stile di vita. È importante anche decidere se si vuole aderire a un’offerta del mercato libero o della maggior tutela (che non sarà più attivo da luglio 2019).

Abbiamo scelto il gestore del gas? Abbiamo trovato l’offerta perfetta per noi? Ottimo! È il momento di preparare i dati per sottoscrivere il nuovo contratto.

Sarà proprio il gestore ad aiutarvi nell’impresa, e non abbiate paura a contattare il servizio clienti se qualcosa non vi è chiaro, ma in ogni caso vi serviranno:

  • Tutti i dati dell’intestatario, nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale.
  • L’indirizzo di residenza e l’indirizzo di fornitura, se diverso.
  • I tuoi recapiti telefonici e l’indirizzo email (specialmente se si richiede la bolletta elettronica).
  • Il codice PDR che trovi su una vecchia bolletta oppure la matricola che trovi sul contatore.

Quanto costa fare il subentro gas?

I prezzi possono variare da gestore a gestore. Il consiglio è chiedere al numero verde del servizio clienti il costo del subentro gas prima della firma del contratto. Le cifre vanno solitamente dai 40 ai 70 euro.

Quanto tempo passa dalla pratica di subentro alla riattivazione della luce?

L’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (ARERA) ha stabilito che devono intercorrere massimo di 12 giorni lavorativi. Se il fornitore dovesse tardare, è possibile ricevere un risarcimento.

Trovare l’offerta migliore

Che tipo di consumatore sei? Sai leggere le tue vecchie bollette del gas metano? Definito il tipo di servizio di cui necessiti, inserisci i dati all’interno del nostro comparatore e trova l’offerta migliore: è gratuito e senza impegno!

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.