Come dare disdetta Hera Comm, consigli utili

Come dare disdetta Hera Comm, consigli utili
Il post ti è stato utile?
di | 02-02-2017 | Gas, HeraComm

Nelle prossime righe vi spieghiamo come dare disdetta Hera Comm. Sappiamo bene, infatti che mettere fine a un contratto può causare dubbi e perplessità: non si sa come muoversi e si ha paura di incorrere in penali se non si svolge la procedura in maniera corretta. Ma se continuate a leggere questo post, capirete che effettuare la disdetta di un contratto Hera Comm è, in realtà, un’operazione molto semplice che richiede poco tempo e che si può effettuare seguendo diverse vie. Seguite con noi tutti i passaggi e non correte il rischio di penali e non dovrete aspettare troppo tempo.

Come dare disdetta Hera Comm: tutti i passaggi

Vi ricordiamo che la disdetta Hera Comm può essere effettuata solo da colui che è l’intestatario del contratto. Il processo che porta alla disdetta del contratto è formato da tre fasi:

  • comunicazione dell’intenzione di disdire il contratto;
  • piombatura del contatore;
  • addebito dei consumi registrati fino al momento dell’interruzione dell’erogazione.

Come dare disdetta Hera Comm: il primo step

Il primo passaggio da compiere nel processo che porta alla disdetta Hera Comm è, ovviamente, quello di contattare la società Hera per comunicare loro la vostra decisione di recedere dal contratto di fornitura gas. Sono diverse le modalità che Hera Comm vi mette a disposizione per contattare i suoi uffici:

  • Tramite il Servizio Clienti Hera attraverso il numero verde 800 999 500 o il numero di fax 0542 843189.
  • Potete recarvi di persona presso uno degli sportelli HeraComm presenti sul territorio, per sapere quello più vicino a voi consultate il sito HeraComm.
  • In alternativa potete scrivere una lettera a Hera Comm,al  Servizio Clienti, Via Molino Rosso 8, 40026 Imola (Bo).

Come vedete avete ampia scelta, ma se volete che la vostra disdetta sia più tempestiva, vi consigliamo di recarvi personalmente a uno sportello o di rivolgervi al servizio clienti. In questo modo velocizzerete i tempi fissando direttamente un appuntamento con un tecnico specializzato Hera Comm che verrà a casa vostra per completare il processo di disdetta.

Disdetta Hera Comm: la modulistica

Il secondo passaggio per effettuare una disdetta Hera Comm è compilare il modulo di disdetta che trovate sul sito. Ricordatevi di completarlo in ogni sua parte ovvero con:

  • i vostri dati anagrafici: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza;
  • i vostri contatti: numero di telefono fisso,  numero di telefono mobile e indirizzo email;
  • i dati della fornitura che desiderate interrompere: numero di contratto, data di attivazione del contratto, numero di contatore, matricola del contatore e codice cliente;
  • i vostri dati bancari: numero di conto, intestatario, denominazione della banca e codice IBAN;
  • i dati della vostra carta di identità: numero e indicazione del comune nel quale è stata rilasciata.

Disdetta Hera Comm: tempi e costi

Le tempistiche variano dalle 24 ore ad un massimo di 5 giorni lavorativi e il costo si aggira intorno ai 30/45 euro. La differenza varia a seconda del calibro del vostro contatore: maggiore è maggiore è il costo della disdetta Hera Comm.

In entrambi i casi, i costi saranno addebitati sull’ultima bolletta. Adesso che avete effettuato la disdetta Hera Comm utilizzate il nostro comparatore di tariffe per trovare quella più conveniente rispetto alle vostre abitudini di consumo!

le migliori tariffe luce e gas a confronto

 

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV