Iliad in arrivo sul fisso: siglato l’accordo con Open Fiber

di | 09-07-2020 | Fibra, Iliad, Internet ADSL e Fibra

Quando ci siamo occupati del tema Iliad solo Internet avevamo accennato dell’interesse della compagnia francese verso il settore fibra anche se, come lo stesso fondatore Xavier Niel e l’amministratore delegato di Iliad Italia Benedetto Levi avevano dichiarato, non era tra le priorità del gruppo. Utilizziamo il passato non a caso: con un comunicato rilasciato questa settimana, infatti, l’operatore telefonico ha annunciato un importante accordo con Open Fiber. L’obiettivo è chiaro fin dalle prime righe della nota: “lo sbarco sulla rete fissa”.

Sommario

Iliad provider fibra FTTH in tutta Italia

Iliad, quindi, sceglie Open Fiber per offrire servizi in fibra ottica “pura”, la cosiddetta Fiber To The Home (FTTH), e opererà sull’intero territorio nazionale. Oggi la rete di Open Fiber rappresenta un punto di riferimento per oltre 100 provider Internet a banda ultralarga, grazie ad un’infrastruttura moderna e ad una strategia commerciale efficace, che ha spinto il gruppo e le aziende interessate ad investire sul progetto.

Ma quali sono i motivi di accelerare verso l’esordio nella rete fissa? Le parole di Benedetto Levi riprese a fine comunicato chiariscono questo punto: “liad ha portato trasparenza, semplicità e chiarezza nel mondo della telefonia costruendo un rapporto solido e di fiducia con i propri utenti. Sono valori che i nostri utenti ci chiedono di portare anche nel segmento della rete fissa”. Levi ha aggiunto, inoltre, che “la domanda crescente di connettività degli ultimi mesi ci ha spinto ad accelerare i tempi per l’ingresso nel segmento del fisso e la partnership con Open Fiber costituisce il primo passo in questa direzione”.

Anche Open Fiber, attraverso le dichiarazioni dell’ad Elisabetta Ripa, si è detta soddisfatta dell’accordo raggiunto con Iliad, considerando questo nuovo corso come un’ulteriore conferma della validità del modello di rete neutrale che l’azienda sta perseguendo, evidenziando i traguardi raggiunti in Italia e in Europa sul mercato della fibra di nuova generazione.

Nuove partnership in arrivo?

È probabile, quindi, che anche l’emergenza Covid-19 e il lockdown abbiano influito in qualche modo sulla scelta di Iliad di anticipare i tempi. Una strategia commerciale simile a quella adottata sul mobile e incentrata soprattutto sulla trasparenza, l’assenza di vincoli e la convenienza delle offerte, potrebbe rappresentare un ulteriore vantaggio importante per la società, che conta già una base di oltre 5 milioni e mezzo di clienti (Iliad, lo ricordiamo, è arrivata sul mercato meno di 2 anni fa). Non è escluso che la compagnia sigli altre partnership per velocizzare ancora di più il suo arrivo (c’è chi ipotizza un’intesa con Fastweb, prendendo come esempio la strategia commerciale di Sky, ma non abbiamo alcuna dichiarazione ufficiale in tal senso).

Esordio sul mercato tra uno o due anni

L’annuncio di Iliad e le intenzioni della compagnia di arrivare anche sul fisso stanno già producendo degli effetti sulla concorrenza: il titolo TIM in Borsa ha risentito negativamente, ma Telecom Italia non è certo l’unica a preoccuparsi.

Per quanto riguarda la data ufficiale di arrivo sul mercato, ancora non vi sono delle informazioni precise: secondo alcuni analisti si dovrà attendere almeno l’anno prossimo o addirittura il 2022. Seguiremo con attenzione le mosse di Iliad e vi aggiorneremo non appena vi saranno delle novità degne di nota.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.