Offerta Iliad vs offerta Ho.: tariffe low cost a confronto

Offerta Iliad vs offerta Ho.: tariffe low cost a confronto
4.8 (95%) 4 votes
di | 26-06-2018 | Cellulari, Iliad, Telefonia

L’offerta Iliad, come abbiamo ripetuto più volte in queste settimane, ha cambiato le carte in tavola, costringendo anche gli altri operatori a rivedere i propri listini e le strategie commerciali per contrastare una concorrenza sempre più agguerrita. Tra le ultime novità in tal senso possiamo trovare Ho., l’operatore virtuale controllato da Vodafone e che da pochissimo ha lanciato la propria tariffa tutto compreso low cost. Vediamo, quindi, le tariffe low cost di Iliad e Ho. a confronto, per capire meglio le differenze, i punti di forza e di debolezza tra le due.

Offerta Iliad vs offerta Ho.: costi e caratteristiche

La tariffa Iliad ha un costo di 5,99 euro al mese e comprende chiamate e sms illimitati, più 30 GB di Internet. Anche Ho. prevede gli stessi servizi, ma ad una cifra di 6,99 euro al mese. Entrambe le compagnie, inoltre, permettono di avere chiamate, sms illimitati e 2 GB di Internet in zona UE.

Il vantaggio maggiore di Iliad è che le chiamate illimitate si estendono non solo ai numeri nazionali ed UE, ma anche a oltre 60 destinazioni internazionali, fissi e/o mobili (per maggiori informazioni sui Paesi potete dare uno sguardo al nostro approfondimento dell’offerta Iliad).

Servizi aggiuntivi

Con Iliad sono compresi nel prezzo i seguenti servizi: segreteria telefonica, Mi Richiami, hotspot, controllo credito residuo, avviso di chiamata, sos ricarica e la disattivazione dei servizi a sovrapprezzo;

con Ho. sono inclusi: SMS ho. chiamato, controllo credito residuo, avviso di chiamata, hotspot, servizi digitali e numeri a pagamento disattivati di default e trasferimento di chiamata.

Vincoli e costi di disattivazione

Entrambi gli operatori non prevedono vincoli di permanenza né costi di disattivazione/penali in caso di cambio operatore o disdetta della linea mobile.

Copertura

L’operatore Iliad sta lavorando per rendere più capillare la propria rete, ancora in fase iniziale: nella maggior parte del territorio nazionale, però, grazie ad un accordo con Wind Tre, l’operatore garantisce i propri servizi, anche su rete 4G e 4G+.

Ho. Mobile, invece, può contare sulla rete Vodafone, che raggiunge ormai il 99% del territorio nazionale, in gran parte su rete 4G.

Velocità di navigazione

Secondo quanto scritto sul sito ufficiale, l’offerta Iliad offre una connessione in 4G/4G+ fino ad una velocità massima in download di 390 Mpbs e in upload di 50 Mbps.

Con Ho., invece, la navigazione è limitata in 4G a 60 Mbps in download e 52 Mbps in upload.

Tuttavia, come abbiamo visto riguardo la copertura, Ho. può contare sulla rete 4G più estesa d’Europa e sulla qualità maggiore, almeno per ora: le prestazioni, quindi, potrebbero essere superiori in alcune aree della Penisola.

Costi extra soglia

Sia Iliad che Ho., nel caso delle telefonate e degli sms in Italia e in UE, non prevedono limiti, quindi non sono previsti costi extra soglia. Per quanto riguarda il traffico Internet oltre i 30 GB, invece, queste sono le condizioni previste:

  • con Iliad: tariffazione a 90 cent per ogni 100 MB di dati in più consumati;
  • con Ho.: navigazione interrotta fino al rinnovo successivo oppure anticipo del rinnovo dell’offerta.

Entrambi gli operatori prevedono una tariffazione dedicata per comunicare all’estero dall’Italia (con Iliad, come abbiamo detto, oltre 60 destinazioni sono incluse): le cifre sono variabili a seconda del Paese.

Durata dell’offerta

L’offerta Iliad viene presentata come tariffa a 5,99 euro al mese “per sempre”, una caratteristica invece non specificata sulla tariffa Ho. Mobile. Tuttavia, leggendo tra le condizioni di contratto dell’operatore francese, leggiamo che “Iliad si riserva il diritto di apportare modifiche al Contratto, comprese le condizioni economiche salvo il caso di offerte non modificabili dedicate”, in conseguenza di alcuni motivazioni di tipo commerciale, tecnico, organizzativo ed economico, della modifica di quadri normativi o per assicurare il corretto ed efficiente utilizzo del servizio. Lo stesso cavillo è presente anche sulle condizioni di Ho..

Questo significa che le condizioni dell’offerta verranno modificate e il costo delle due tariffe verrà modificato? Difficile dirlo ora, ma immaginiamo che per adesso nessuno dei due operatori ha intenzione di farlo: ad onor del vero, dobbiamo dire che Free Mobile in Francia, l’unico metro di paragone che possiamo prendere in considerazione, ha rispettato le promesse fatte all’utenza sui piani proposti, mentre Vodafone nel nostro Paese ha fatto delle scelte a volte discutibili in termini di rimodulazioni e modifiche tariffarie.

Ho Mobile sarà diversa? Lo vedremo nei prossimi mesi e anni: per l’utente il cambio operatore o tariffa saranno comunque gratuiti, senza costi di disattivazione o penali. Nel caso in cui vogliate cambiare compagnia i piano, vi ricordiamo che su ComparaSemplice.it avete a disposizione un servizio per il confronto tariffe per smartphone, in grado di trovare per voi le migliori soluzioni del periodo e di farvi risparmiare notevolmente sulla spesa cellulare.

App e gestione dell’offerta

Entrambi gli operatori mettono a disposizione un servizio clienti gratuito, vari canali social e l’area clienti sui rispettivi siti ufficiali. Ho. mobile lancia, inoltre, una community di supporto tra utenti, ribattezzata ho.fficina.

Per quanto riguarda l’app, invece, Iliad è ancora indietro: è disponibile per Android un’app “Segreteria Visiva” su cui è possibile gestire qualcosa e verificare le soglie. Ho., invece, parte già con un’app disponibile sia su iOS e Android, attraverso cui è possibile gestire l’0fferta, ricaricare la sim, attivarla, rinnovare la tariffa in anticipo (nel caso di superamento dei GB), chiedere assistenza, etc…

Tagli di ricarica a disposizione

L’operatore Iliad mette a disposizione sette tagli di ricarica: 5, 10, 15, 20, 25, 30 e 60 euro.

Con Ho., invece, abbiamo cinque differenti tagli: 5, 10, 20, 25 e 30 euro.

Portabilità o attivazione di nuovo numero

Con Ho. mobile è possibile attivare una nuova sim o effettuare la portabilità sia online che presso un negozio fisico. Effettuando la richiesta online non è necessario dover inviare subito i documenti o programmare la consegna con il corriere per la verifica dell’identità: tutto potrà essere fatto dopo l’arrivo della sim, in maniera autonoma, dal cliente.

Ma le novità maggiori le apporta Iliad, con una fitta rete di SimBox, dei veri e propri distributori automatici di sim card sparsi su tutto il territorio nazionale. Inoltre l’operatore ha già annunciato che è possibile effettuare la portabilità Iliad su una sim già attiva dell’operatore.

Insomma, facendo un rapido resoconto dei vari punti che abbiamo preso in considerazione su questo confronto tariffe low cost tra Iliad e Ho., non abbiamo un chiaro vincitore, ed è ancora presto per decretarne uno: in particolare, vogliamo testare più attentamente il servizio Ho. sul campo e capire se la copertura garantita da Vodafone, le prestazioni, l’app, etc…, giustificano il costo maggiore rispetto alla diretta concorrente. Inoltre Iliad sta proseguendo con i lavori per la copertura, quindi la situazione è in continua evoluzione.

Se volete avere maggiori informazioni su queste due interessanti offerte, vi segnaliamo ancora una volta il nostro approfondimento sull’offerta Iliad che abbiamo pubblicato qualche tempo fa, e lo speciale FAQ sull’offerta Ho., con le risposte alle domande più frequenti sul nuovo operatore virtuale di Vodafone.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995