Offerte Iliad e Ho. Mobile: prezzo bloccato per sempre?

Offerte Iliad e Ho. Mobile: prezzo bloccato per sempre?
5 (100%) 2 votes
di | 02-07-2018 | Cellulari, Iliad, Telefonia

Si sta facendo sempre più interessante la discussione sulle due nuove tariffe low cost per smartphone, una lanciata da Iliad, il quarto operatore nazionale, l’altra da Ho. Mobile, la compagnia virtuale controllata da Vodafone. Superato l’entusiasmo iniziale, però, sono in molti che si fanno questa domanda: le offerte avranno un prezzo bloccato per sempre o sono previsti aumenti o rimodulazioni?

Possiamo partire subito anticipando la risposta: i due operatori non hanno alcuna intenzione di modificare le offerte e lo hanno confermato in più occasioni, soprattutto nelle risposte dirette agli utenti. I dubbi, però, sono difficili da cancellare, soprattutto per quanto riguarda Ho. Mobile che, come saprete, è legata a doppio filo con Vodafone Italia: la compagnia, cosi come le concorrenti TIM e Wind Tre, ha utilizzato spesso il sistema delle rimodulazioni su offerte e promozioni, quasi sempre in negativo, quindi è chiaro che su Ho. ci si aspetta qualcosa di simile.

Sommario

Ho. Mobile conferma: prezzo bloccato per sempre. Ma il contratto…

In realtà Ho. Mobile, pur essendo di proprietà di Vodafone, ha un assetto indipendente e, secondo alcuni, un potere decisionale separato rispetto alla casa madre: inoltre una mossa del genere, soprattutto nel breve periodo, sarebbe un suicidio commerciale clamoroso, tenendo conto delle sempre più numerose alternative presenti sul mercato. Ecco qualche risposta data da Ho. Mobile sulla pagina Facebook ufficiale a chi chiedeva più chiarezza in merito:

Insomma, pare che i clienti Ho. Mobile non abbiano nulla da temere, il prezzo bloccato per sempre sarebbe confermato nei fatti. Ricordiamo, ad onor del vero, che nelle condizioni contrattuali di Ho., all’articolo 9 (“Modifiche del contratto”), è prevista, per alcuni casi, la modifica delle offerte, dei servizi e delle Condizioni Generali di Contratto, ad esempio per nuove esigenze tecniche, economiche, per cambiamenti della normativa, etc… Potete trovare tutte le informazioni sulle condizioni generali di Contratto Ho. Mobile presenti sul sito ufficiale dell’operatore. Secondo la compagnia, però, è un contratto “standard”, che non riguarderà nel dettaglio questa precisa offerta.

Sarà cosi? Immaginiamo che la compagnia voglia mantenere la promessa evitando, come abbiamo già scritto precedentemente, strategie commerciali controproducenti, soprattutto nel breve e medio periodo.

Iliad modifica il contratto e conferma il canone scontato per sempre

E Iliad, invece? Rispetto a Ho. Mobile l’offerta viene descritta già sul sito con “prezzo bloccato per sempre”. Tuttavia, fino a pochi giorni fa, anche l’operatore francese prevedeva le stesse modifiche che abbiamo visto per Ho. Mobile sul contratto, facendo storcere il naso agli utenti più attenti e facendo alzare il livello di attenzione delle associazioni di consumatori, pronte ad impugnare la cosa di fronte all’AGCOM.

Seguendo la filosofia della trasparenza e quasi a voler marcare la differenza rispetto agli altri, Iliad ha deciso di anticipare tutto e tutti modificando proprio quell’articolo delle condizioni contrattuali: ora, infatti, leggiamo che l’operatore “si riserva il diritto di apportare modifiche al Contratto, comprese le condizioni economiche (con espressa esclusione di quelle relative alle offerte esplicitamente applicate “Per Sempre”)”, per giustificati motivi (descritti interamente sule condizioni di contratto Iliad e in maniera proporzionata).

Una mossa particolarmente apprezzata, che si unisce anche ad altri cambiamenti importanti fatti proprio questa settimana, come ad esempio la possibilità di bloccare/sbloccare la connessione dati automaticamente al superamento dei 30 GB, per evitare i costi extra della tariffa Internet oltre la soglia, oltre che lo sblocco della spesa oltre i 50 euro quando ci si trova in roaming estero.

Le offerte Iliad e Ho. Mobile, quindi, hanno il prezzo bloccato per sempre, o meglio: su Iliad c’è finalmente anche la conferma sul contratto, mentre l’operatore virtuale conferma la cosa sui social e assicura l’utenza (anche se, a nostro avviso, sarebbe un’ottima mossa se venisse inserita la stessa modifica contrattuale sulle proprie condizioni, come fatto dalla compagnia francese).

Canone per sempre: ma è cosi importante?

Inoltre, grazie alle sempre più numerose promozioni e offerte a basso costo, l’idea di “per sempre” potrebbe non essere poi cosi importante: sfruttando l’assenza di vincoli e/o di costi di disattivazione sarà possibile scegliere tariffe più convenienti che, ne siamo sicuri, arriveranno con sempre maggiore frequenza nei prossimi mesi. In un mercato in continua evoluzione e dinamico come quello odierno, l’offerta a tempo indeterminato è probabilmente un plus, certo, ma non ha il peso che avrebbe avuto qualche anno fa.

Voi quale tariffa scegliereste e perché? Potete lasciarci un commento qui in basso per condividere la vostra decisione oppure, se ancora non avete deciso quale offerta sottoscrivere, potrete farvi aiutare dal nostro servizio di confronto delle tariffe cellulari più interessanti del periodo, con un risparmio potenziale che supera i 60 euro all’anno.

0321.085995