Portabilità Iliad: come fare in poche mosse

Portabilità Iliad: come fare in poche mosse
4.5 (90%) 2 votes
di | 29-06-2018 | Cellulari, Iliad, Telefonia

Siete attratti dalla nuova offerta Iliad per smartphone e state pensando di cambiare operatore telefonico? Se non sapete ancora che cosa dovete fare, continuate a leggere questo articolo: ci concentreremo, infatti, sulla portabilità Iliad e su tutti i passaggi da seguire per poter diventare nuovo cliente del quarto operatore del mercato italiano.

Prima di cominciare, però, dobbiamo dire che, trattandosi di una nuova compagnia, alcuni aspetti sono ancora in fase di perfezionamento (come ad esempio la copertura o l’assegnazione degli IP) anche se, in linea generale, le prestazioni non sono affatto male: per maggiori informazioni potrete dare uno sguardo al nostro articolo dedicato ai problemi Iliad. Ma torniamo ora al tema centrale di questo articolo, ossia come cambiare operatore e diventare clienti Iliad.

Sommario

Attraverso il sito Iliad.it

Il metodo più semplice per poter effettuare la portabilità Iliad è sicuramente online, attraverso il sito ufficiale www.iliad.it. La procedura è molto semplice: dopo aver cliccato sul pulsante “Registrati” in Home Page, basterà seguire le istruzioni e compilare il form presenti nella pagina di registrazione del sito e completare la richiesta. Vi segnaliamo che, nella parte dedicata alla modalità di pagamento dell’offerta (credito residuo, carta o addebito su conto) le opzioni possibili non sono ben visibili ma sono comunque presenti, a causa delle dimensioni dei caratteri davvero ridotte rispetto al resto del contenuto.

Durante la procedura sarà possibile effettuare la verifica dell’identità direttamente via video, attraverso il browser: in alternativa sarà possibile scegliere di fornire la fotocopia di un documento di identità ad un corriere al momento della consegna della sim.

Costi e modalità di pagamento

Per quanto riguarda il pagamento della sim e della consegna, il costo totale sarà di 15,98 euro (9,99 euro per la sim, 5,99 euro per il primo mese di offerta): si potrà pagare con una carta (anche ricaricabile), mentre non è possibile il contrassegno.

Tempistiche

I tempi di consegna della sim sono estremamente variabili: l’alta richiesta, infatti, ha rallentato leggermente le spedizioni. Tuttavia, nel giro di pochi giorni, la sim Iliad vi arriverà a casa e potrete fin da subito utilizzare l’offerta, anche prima del completamento della portabilità (con un numero provvisorio).

Per la portabilità, si dovranno attendere circa 2-3 giorni dall’attivazione della sim.

Recandosi presso un negozio Iliad

Se preferite avere un contatto diretto con un addetto alle vendite e preferite effettuare la portabilità Iliad in negozio, potrete recarvi personalmente presso uno store dell’operatore. Ricordate di portare con voi sia la sim card su cui volete effettuare il passaggio, sia il documento d’identità dell’intestatario della scheda. Attualmente i punti vendita della compagnia sono pochi (nel prossimo paragrafo vedremo perché), quindi non tutti potranno scegliere questo sistema.

Ecco la lista dei negozi fisici Iliad presenti sul territorio nazionale, secondo quanto segnalano gli amici del sito Universofree.com, portale che già prima dell’esordio si occupa dei temi legati alla società francese:

  • Catania: centro commerciale Auchan Porte di Catania;
  • Milano: viale Restelli (sede Iliad);
  • Grugliasco (TO): centro commerciale Le Gru;
  • Mestre (VE): centro commerciale Auchan Porte di Mestre;
  • Roma: centro commerciale Roma Est;
  • Roma: centro commerciale Porta di Roma.

Il numero degli store, stando alle informazioni rese note, è in continua crescita: per restare aggiornati vi consigliamo di consultare la mappa interattiva dei negozi Iliad presente sul sito ufficiale dell’operatore.

Portabilità Iliad attraverso le SimBox

Che cos’è una SimBox? Si tratta di una vera e propria novità lanciata da Iliad sul mercato italiano, già utilizzata in Francia con Free Mobile dal gruppo. Sono dei totem tecnologici che fungono da veri e propri distributori automatici di sim: attraverso l’ampio schermo touch verrete guidati nella richiesta e, grazie allo scanner del documento d’identità e alla videocamera integrata, il sistema verificherà l’identità in pochi secondi.

Una volta conclusa la procedura, vi verrà rilasciata la sim, che dovrà essere attivata e su cui bisognerà attendere la conclusione della portabilità (le tempistiche sono le stesse che abbiamo visto in precedenza). Nell’attesa sarà comunque possibile cominciare a utilizzare l’offerta Iliad senza problemi senza alcun sovraccosto.

La SimBox Iliad accetta solo le carte (di credito, di debito, ricaricabili) e non contanti.

La rete di SimBox su tutto il territorio nazionale è decisamente più capillare rispetto ai negozi e immaginiamo che questo strumento sarà quello “preferito” da Iliad rispetto agli store fisici, tenendo conto dei costi e delle spese: se volete sapere quale totem è più vicino a voi, potete anche in questo caso consultare la mappa interattiva degli store Iliad, valida anche per le SimBox.

Se siete arrivati fin qui saprete già come fare una portabilità Iliad: se volete saperne di più potete contattare il servizio clienti dell’operatore attraverso il numero 177. Ricordiamo che la chiamata è gratuita solo da numeri Iliad, mentre è a pagamento con le altre compagnie. Per chi si trova all’estero, invece, il numero di riferimento è il 3518995177.

0321.085995