Codice migrazione Wind (o codice cliente): a cosa serve e dove trovarlo

Codice migrazione Wind (o codice cliente): a cosa serve e dove trovarlo
Il post ti è stato utile?
di | 31-07-2018 | Infostrada, Internet ADSL e Fibra, Wind

Quando parliamo di codice di migrazione ci riferiamo a quel dato, importantissimo, di cui un utente ha bisogno per poter passare da un provider ad un altro sulla propria linea fissa. Ogni provider, quindi, assegna un codice dedicato ad ogni linea per poter ridurre i tempi di passaggio e per evitare problemi o errori legati al cambio operatore casa, come previsto dalla delibera dell’AGCOM n. 274/07/CONS. In questo spazio vedremo nel dettaglio come trovare il codice migrazione Wind.

Cos’è Wind by Infostrada

Prima di sapere come, ricordiamo cos’è Wind by Infostrada: si tratta di un’offerta lanciata da Infostrada da qualche tempo e che unisce i vantaggi di un piano tutto compreso per la casa con un piano dati in mobilità. Con Wind by Infostrada si avranno:

  • telefonate verso tutti i fissi e i cellulari nazionali, con scatto alla risposta di 18 cent (jn caso di fibra ottica si utilizzerà la tecnologia VOIP per le chiamate);
  • chiamate verso i fissi di Europa Occidentale, Stati Uniti d’America e Canada, con scatto alla risposta di 18 cent;
  • Internet illimitato in ADSL 20 Mega o in fibra ottica fino a 1000 Mega, a seconda della copertura;
  • connessione dati mobile Wind fino a 100 GB, alla velocità massima disponibile, fino al 4G, da sfruttare in condivisione sulle sim dell’operatore tra i familiari. Superato tale limite si potrà continuare a navigare, senza costi aggiuntivi, ma con una banda ridotta a 128 kbps fino al rinnovo successivo.

Per scoprire le offerte aggiornate di Wind by Infostrada, vi invitiamo a visitare la nostra sezione dedicata alle offerte ADSL e Fibra per la casa.

Codice di migrazione Wind Infostrada: dove si trova

Per quanto riguarda il codice migrazione Wind, vediamo che cosa bisogna fare per trovarlo: se state pensando di cambiare operatore potete tranquillamente controllare una delle bollette Infostrada, dove questo dato è sempre indicato. Generalmente il codice viene indicato in prima pagina, sotto la voce “codice migrazione”, “CM”, “codice cliente”, etc…

Se non avete modo di consultare le fatture in formato cartaceo per qualche motivo, allora potrete cercare di recuperare il codice di migrazione attraverso i seguenti canali:

  • contattando il servizio clienti Wind by Infostrada e chiedendo supporto al customer care;
  • accedendo nell’area clienti del sito ufficiale;
  • recandosi nel negozio Wind Infostrada più vicino.

Come si utilizza il codice di migrazione

Il codice sarà necessario nel momento in cui si deciderà di effettuare una richiesta di una nuova offerta Internet per la casa: se state seguendo una procedura di attivazione online, seguite attentamente le istruzioni e compilate correttamente il form, indicando il codice di migrazione nella casella dedicata.

Se, invece, state effettuando la richiesta via telefono o personalmente presso un negozio del provider, scrivetevi il codice da qualche parte e tenetelo a portata di mano. Queste procedure valgono per tutti gli operatori, non solo Infostrada.

Se non avete ancora deciso quale tariffa sottoscrivere, vi ricordiamo che su ComparaSemplice, grazie al servizio di confronto offerte ADSL e fibra, sarete in grado di trovare tantissime soluzioni convenienti in pochissimo tempo, con un risparmio possibile di oltre 400 euro all’anno. Se preferite parlare con un esperto, invece, avete a disposizione una consulenza senza costi o obblighi d’acquisto, attraverso il call center (il numero è in cima a questa pagina ed è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 20), scrivendo una mail all’indirizzo info@comparasemplice.it oppure aprendo una chat in tempo reale direttamente sul nostro sito.

0321.085995