Velocità minima garantita Infostrada

Velocità minima garantita Infostrada
1.5 (29.33%) 30 votes
di | 23-01-2018 | Infostrada, Internet ADSL e Fibra

Tra gli articoli e le guide pubblicate su ComparaSemplice.it abbiamo scritto spesso di velocità minima garantita, un tema molto ricercato e richiesto dai nostri lettori: nel linguaggio di tutti i giorni è ormai praticamente un sinonimo di banda minima garantita, ossia la velocità che un provider garantisce all’utente sull’offerta sottoscritta. In particolare oggi ci soffermeremo sulla velocità minima garantita Infostrada, quali sono le prestazioni che un abbonamento di questo operatore deve avere.

Le offerte WindHome Infostrada

Le tariffe Infostrada sono diverse e, come potete immaginare, anche il tipo di servizio Internet offerto: nelle tariffe WindHome ADSL, ad esempio, la connessione è una ADSL “standard” a 20 Mega in download e 1 Mbps in upload, a partire da 17,90 euro ogni 4 settimane. A soli 2 euro in più a rinnovo, invece, è possibile sottoscrivere la WindHome Fibra, con la possibilità di navigare fino a 100 Mega in download e 20 Mbps in upload con la fibra FTTC, oppure fino a 1000 Mbps in download e 100 Mega in upload con la fibra FTTH. Quest’ultima è presente ancora in pochi centri: Milano, Bologna, Torino, Perugia, Bari, Napoli, Catania, Venezia, Cagliari, Padova, Palermo e Genova.

Queste sono le tariffe più sponsorizzate e richieste dal listino del provider: tuttavia le velocità segnalate sono teoriche, come accade su tutte le offerte ADSL e fibra presenti sul mercato: le prestazioni reali, infatti, differiscono da quelle massime appena citate e sono estremamente variabili, a seconda del tipo di connessione, delle  infrastrutture presenti, dei dispositivi utilizzati per connettersi, etc… Ma qual è la velocità minima garantita Infostrada?

Velocità minima garantita Infostrada: i dati

La velocità minima garantita, prevista dalla delibera dell’AGCOM n.244/08/CSP, è un valore che le compagnie telefoniche devono rendere nota sui documenti e sul proprio sito Internet. Anche sul sito ufficiale dell’AGCOM è presente una sezione dedicata proprio a questo argomento, con tutti dati suddivisi in base alle varie offerte e al tipo di tecnologia.

Per quanto riguarda la velocità minima garantita Infostrada, sono questi i dati:

  • nelle offerte Infostrada ADSL con connessione a 8 Mega, la banda garantita supera di poco i 2 Mega in download. Non citiamo tariffe con velocità minori (1,2 Mbps – 2 Mega) poiché ormai quasi scomparse dal mercato;
  • le tariffe ADSL 20 Mega, invece, possono contare su una velocità minima di 7,2 Mbps, abbastanza per offrire all’utente un’esperienza di utilizzo abbastanza buono;
  • chi sottoscriverà una connessione in fibra a 30 Mega avrà una banda minima garantita di circa 21 Mbps in download, mentre a 100 Mega la connessione assicurata dall’operatore dovrebbe aggirarsi attorno ai 50 Mega.

Se volete sapere con precisione qual è la velocità minima garantita Infostrada in base alla vostra offerte, leggete attentamente il contratto nella sezione dedicata alle limitazioni del servizio, oppure provate a parlare con un operatore WindHome Infostrada attraverso i canali per l’assistenza clienti.

Ricordiamo che se questa velocità non viene effettivamente assicurata all’utente, quest’ultimo avrà diritto a rivalersi sul provider, attraverso un reclamo, secondo quanto previsto dallo stesso contratto sottoscritto. Potete effettuare degli speedtest ADSL o fibra gratuiti per essere sicuri che il servizio sia quello richiesto: ricordatevi, però, che l’unico misuratore di velocità in grado di fornirvi anche una documentazione legale valida è il software NeMeSys messo a disposizione dall’AGCOM. Potete effettuare prima dei monitoraggi con uno speedtest gratis e affidabile, magari in orari diversi della giornata, per capire se esiste davvero un problema alle prestazioni e, nel caso in cui ciò venga confermato, potrete scaricare il programma dell’Authority per avere un documento legalmente valido.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.