AGCOM Speed Test: quello che devi sapere

di | 08-07-2019 | Internet ADSL e Fibra

Non è la prima volta che ci occupiamo di misuratori di velocità di una rete Internet e molti dei nostri lettori ci chiedono spesso consigli sull’utilizzo di uno speed test affidabile, che possa fornire delle informazioni utili sulle prestazioni effettive della loro connessione. L’AGCOM Speed Test, ribattezzato Nemesys, è attualmente l’unico strumento attualmente disponibile che permette di effettuare un controllo approfondito della rete e, inoltre, di avere una certificazione con valore legale.

Nato a seguito della delibera n. 244/08/CSP (“Qualità dei servizi di accesso ad Internet da postazione fissa”), il progetto Misura Internet ha introdotto un sistema efficace per testare le performance della connessione attraverso un software ad hoc e certificato. Può essere utilizzato sia per le reti ADSL che in fibra misto rame e FTTH.

Sommario

Vantaggi di Nemesys

Ma perché preferire un programma di questo tipo e non uno dei numerosi tool online che permettono di misurare la velocità della rete senza la necessità di installare alcun programma sul computer?

Come accennato precedentemente, Nemesys è l’unico servizio che produce una certificazione legale: tale caratteristica lo rende particolarmente utile nel caso in cui il cliente volesse esercitare il diritto di recesso e/o ottenere rimborsi, a causa di una connessione non in linea con le prestazioni minime garantite da contratto.

Questo non significa che gli altri misuratori non siano attendibili: anche su ComparaSemplice.it, ad esempio, è disponibile uno speed test gratuito in grado di fornirvi informazioni utili e precise sulla velocità in download, in upload, sulla latenza e sui servizi utilizzabili in base alle prestazioni registrate (streaming audio o video, file sharing, etc…). Nemesys, tuttavia, è stato concepito per fornire uno strumento più completo e per garantire all’utente i propri diritti come consumatore, soprattutto in caso di violazioni dei termini di servizio da parte dei provider.

Come scrivere l’Autorità Garante nelle Comunicazioni sul portale ufficiale, “se la misura rileva valori peggiori rispetto a quanto garantito dall’operatore, il risultato costituisce prova di inadempienza contrattuale e può essere utilizzato per proporre un reclamo per richiedere il ripristino degli standard minimi garantiti”. Aggiunge anche che “ove non vengano ristabiliti i livelli di qualità contrattuali, passati 45 giorni dal primo certificato, una seconda misura sempre effettuata con Nemesys e che confermi valori peggiori rispetto a quanto garantito dall’operatore può essere utilizzata come strumento di recesso senza penali”.

Come scaricare e installare l’AGCOM Speed Test

Per cominciare con i test su linea fissa attraverso Nemesys, bisognerà innanzitutto scaricare il programma: sulla pagina del progetto Misura Internet online, nella sezione Download, è disponibile in varie versioni, a seconda del sistema operativo utilizzato (Windows, MacOS o Linux Ubuntu).

Prima di installarlo sul computer, è necessario effettuare la registrazione per ottenere le licenze necessarie all’utilizzo sia di Nemesys che di Misura Internet (quest’ultimo è dedicato alla connettività mobile): per farlo basterà accedere alla pagina https://www.misurainternet.it/registrazione/ e compilare il form.

Una volta completata la registrazione e ottenuta la licenza, potrete installare il programma ed avviarlo, seguendo le istruzioni a schermo.

Come usare correttamente il test

Per poter sfruttare appieno le caratteristiche di Nemesys e avere dei risultati affidabili e attendibili, è importantissimo seguire alla lettera i seguenti punti:

  • collegare un solo dispositivo al modem (il computer su cui è installato Nemesys) tramite cavo Ethernet;
  • spegnere il Wifi;
  • scollegare dalla rete qualsiasi altro dispositivo connesso, anche se via cavo (tranne, ovviamente, il computer);
  • non utilizzare app o programmi che consumano una grande quantità di dati (servizi in streaming, file sharing, P2P, etc…);
  • evitare di avere il computer sovraccarico con programmi e servizi aperti contemporaneamente. Sarebbe meglio, prima di far partire il test, riavviare il computer per essere sicuri di non avere programmi o processi energivori attivi.

Quanto dura l’AGCOM Speed Test

Nemesys effettua 96 misurazioni, esattamente una ogni quarto d’ora per 24 ore. Se alcuni dei test venissero considerati errati o parziali (ad esempio perché non si sono rispettati i punti del paragrafo precedente), la misurazione verrà ripetuta alla stessa ora entro le 48 ore successive.

Certificazione: come utilizzarla

Alla fine della misurazione, nel caso in cui vi fossero delle violazioni sulle prestazioni da parte dell’operatore, il programma produrrà un documento con valore legale (della durata di 30 giorni) che l’utente potrà utilizzare per eventuali rimborsi o per un recesso senza costi.

La certificazione prodotta dal test di velocità dovrà essere spedita all’operatore (attraverso i canali di assistenza tecnica) e quest’ultimo avrà tempo 30 giorni (rispetto alla data indicata sul documento) per risolvere i problemi riscontrati e ripristinare correttamente il servizio, in linea con quanto previsto dal contratto.

Nemesys non funziona correttamente: cosa fare

Se notate che Nemesys non funziona come dovrebbe o vi sono altri problemi di utilizzo, potrete consultare l’area Supporto presente sul sito Misura Internet, dove troverete tutte le risposte ai malfunzionamenti più frequenti. All’interno di ogni sezione, inoltre, è presente un link diretto con l’help desk, qualora la soluzione consigliata non fosse risolutiva.

Insomma, lo speed test AGCOM è l’unico test di velocità in grado di certificare legalmente le prestazioni della vostra connessione Internet di casa. Se state valutando il cambio operatore perché quello attuale non vi soddisfa, ma non sapete quale tariffa potrebbe fare al caso vostro, contattateci all’indirizzo info@comparasemplice.it oppure via chat tramite la finestra dedicata che trovate sul sito per avere una consulenza senza costi e senza impegni d’acquisto da parte di un esperto.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.