Allaccio linea telefonica: quanto costa nel 2019

di | 22-04-2019 | Internet ADSL e Fibra
Allaccio linea telefonica: quanto costa nel 2019

Oggi parliamo di attivazione di una nuova linea telefonica e in particolare di quanto costa un allaccio della linea telefonica: se state pensando di sottoscrivere una nuova offerta per la casa (Internet e/o telefono) ma non avete ancora una linea attiva, è probabile che sia necessario dover pagare qualcosa in più rispetto a quanto previsto normalmente, ovviamente a seconda delle condizioni previste dai vari provider. L’attivazione di una nuova linea, però, non coincide con l’allaccio: ecco quali sono le differenze.

Sommario

Allaccio o attivazione: cosa cambia

Se parliamo di attivazione di una linea, infatti, ci riferiamo alla sottoscrizione di un servizio di un qualsiasi operatore fisso su una linea telefonica già esistente, su cui non era stata attivata alcuna offerta o dove è stata disattivata. L’allaccio, invece, è la pratica che ha come obbiettivo il collegamento della casa o dell’ufficio alla rete stessa. Senza un allaccio della linea telefonica, quindi, non sarebbe possibile attivare le offerte Internet/telefono dei vari provider.

Tuttavia i provider permettono di effettuare in un’unica richiesta sia l’allaccio della linea che l’attivazione stessa: l’operatore a cui vi rivolgerete, infatti, vi chiederà (sia attraverso le richieste online che via telefono o in negozio) se è presente una rete fissa in casa vostra. Se non è ancora stato effettuato un allaccio, verrà inoltrata la pratica ad un tecnico Telecom Italia, il quale si occuperà di gestire la richiesta e cominciare i lavori di installazione della linea.

Come richiedere direttamente l’allaccio

Se non avete ancora deciso quale offerta scegliere per la vostra nuova casa (vi consigliamo di effettuare un confronto gratuito delle tariffe Internet e telefono per il fisso se volete avere dei consigli utili e compatibili con le vostre esigenze), potrete comunque rivolgervi a Telecom per una richiesta di allaccio nuovi fabbricati.

Per portare la linea telefonica in casa, quindi, è necessario l’intervento di un tecnico: il numero verde di riferimento per una nuova costruzione è l’800 414 472. In alternativa potrete chiamare il servizio clienti TIM al 187 oppure recarvi direttamente in un negozio della compagnia.

Dati e documenti da presentare

Ricordate di tenere a portata di mano i seguenti dati e documenti, necessari per la richiesta di allaccio della linea:

  • nome e cognome del richiedente e futuro intestatario;
  • indirizzo esatto su cui effettuare l’installazione;
  • contatti utili per la programmazione dell’intervento (numero di cellulare, altro fisso, mail, etc…);
  • la copia di un documento di identità in corso di validità e del codice fiscale;
  • copia della concessione edilizia;
  • copia di una recente fattura di un servizio attivo nella stessa abitazione (ad esempio luce, gas o acqua).

In caso di impossibilità a produrre una delle documentazioni necessarie, sarà possibile effettuare un’autodichiarazione sostitutiva, la quale dovrà essere autenticata da un notaio o dal segretario del vostro Comune.

Quanto costa un allaccio linea telefonica?

E veniamo al punto più importante di questo articolo, ossia quanto costa un nuovo allaccio della linea telefonica: portare i cavi telefonici a casa, infatti, è un’operazione che comporta generalmente una spesa. La cifra indicata da Telecom Italia è pari a 97,60 euro una tantum. Come abbiamo scritto in precedenza, però, tale costo potrebbe essere azzerato grazie alle promozioni dei vari provider: non è inusuale, infatti, trovare offerte con attivazione inclusa e gratuita, anche per chi ha bisogno di allacciare una nuova linea telefonica.

Ecco, quindi, quanto costa un allaccio linea telefonica e quando è necessario farlo. Se volete sapere quali operatori vi consentono oggi di portare la rete Internet e/o voce in casa senza spendere nulla o a prezzo scontato, potete chiedere maggiori informazioni ad un nostro consulente, senza costi o obblighi d’acquisto: i nostri contatti di riferimento sono la mail info@comparasemplice.it, la live chat del portale e il numero di telefono che trovate in alto a destra della pagina (attivo dalle ore 9 alle 20, dal lunedì al venerdì).

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.