Come cambiare la password del modem

Come cambiare la password del modem
2 (40%) 1 vote
di | 20-12-2018 | Internet ADSL e Fibra

Non siete più certi che la password del vostro Internet di casa sia sicura? Avete notato che sulla vostra linea dati si connettono anche dei dispositivi che non sono di vostra proprietà? O ancora: volete cambiare il codice di default con uno più semplice da ricordare o più difficile da violare? Bene, in questa guida vedremo proprio come cambiare la password del modem in modo facile, senza che abbiate bisogno di particolari conoscenze tecniche.

Quando parliamo di password del modem ci stiamo riferendo sostanzialmente a quel codice alfanumerico che dovete digitare nel momento in cui vi connettete per la prima volta alla rete dati generata dal dispositivo, solitamente attraverso la tecnologia Wireless.

Sommario

Come cambiare la password del modem: entrare nel pannello di controllo

Per poter cambiare la password del modem sarà necessario entrare sul pannello di controllo del dispositivo: per farlo dovrete conoscere l’indirizzo IP del device e digitarlo come un normale indirizzo internet su un browser. Generalmente è uno di questi:

  • 192.168.1.1
  • 192.168.0.1
  • 192.168.1.254

Se nessuno di questi indirizzi funziona, vi consigliamo di leggere le istruzioni relative al vostro modello di router: per cambiare password di un modem TP Link, ad esempio, potrebbe essere necessario un IP differente rispetto al cambiare password di un modem D Link. Per saperne di più vi rimandiamo al nostro articolo dedicato proprio a come entrare sul pannello di controllo del router.

Le credenziali per accedere al modem

Una volta digitato l’indirizzo esatto e premuto il pulsante Invio, vi comparirà una finestra su cui inserire delle credenziali per l’accesso al pannello: se non avete mai modificato questi dati, è molto probabile che siano admin/admin oppure admin/password. Anche in questo caso, però, la procedura potrebbe variare da modello a modello. Ecco perché è importante tenere sempre a portata di mano il libretto delle istruzioni del dispositivo.

Modificare la password dal menu e riavviare

Se le credenziali da voi digitate sono esatte, vi ritroverete in pochi istanti all’interno del pannello di controllo del modem. Alcuni dispositivi, come saprete, vengono forniti direttamente dal provider e spesso questi modelli hanno un menu molto limitato, ma generalmente la password può essere modificata anche su questi prodotti direttamente dall’utente. Una volta cambiata, basterà salvare le modifiche ed eventualmente riavviare il modem per poter rendere attiva la nuova password.

Il menu, come potrete immaginare, non è sempre lo stesso: solitamente è possibile cambiare il codice di protezione nelle aree dedicate alla sicurezza o sulla sezione relativa al Wireless. Ecco una serie di istruzioni specifiche suddivise per operatore:

Modem libero e assistenza

Come saprete, di recente l’AGCOM si è espressa in merito al tema modem libero e le compagnie, a partire da dicembre 2018, dovranno consentire al cliente di scegliere quale dispositivo utilizzare per connettersi a Internet, senza alcun obbligo di avere il router del provider stesso: ecco perché è ancora più complesso poter fornire delle istruzioni precise e valide per tutti su come cambiare la password del modem.

Fortunatamente, però, il procedimento che abbiamo appena visto è abbastanza simile sui modelli più diffusi e utilizzati: non dovreste, quindi, avere particolari problemi. Il nostro consiglio, comunque, è di recuperare il manuale di installazione del vostro modem (in genere all’interno della confezione o scaricabile gratuitamente dal sito del produttore) e, nel caso di un dispositivo fornito dal provider, chiedere aiuto all’assistenza clienti qualora non si riuscisse nell’operazione (gli operatori, infatti, garantiscono supporto tecnico gratuito sui modem in comodato d’uso). I numeri gratuiti per contattare i customer care delle principali compagnie telefoniche sono i seguenti:

  • 187 per l’assistenza TIM (Telecom Italia);
  • 190 per l’assistenza Vodafone Italia
  • 155 per il servizio clienti Wind “by Infostrada”;
  • 192193 per il customer care Fastweb;
  • 130 per l’assistenza Tiscali.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
0321.085995

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.