Come cambiare operatore di Adsl e telefono fisso e mantenere lo stesso numero

Come cambiare operatore di Adsl e telefono fisso e mantenere lo stesso numero
5 (100%) 1 vote
di | 26-05-2015 | Internet ADSL e Fibra, Leggi Norme Regole

Cambiare operatore ADSL online è oggi possibile: consigli utili e guida pratica Oggi vi parliamo di come poter cambiare operatore di Adsl e telefono fisso e mantenere lo stesso numero.

Come cambiare compagnia per Adsl e telefonia fissa

Una volta individuata la compagnia verso la quale passare, cambiare operatore di Adsl e telefonia fissa è diventata un’operazione piuttosto semplice.

Una volta accettato il nuovo contratto, telefonicamente e attraverso la rispedizione firmata dei moduli cartacei ricevuti per posta, oppure per il tramite di un commerciale venuto a casa vostra, non dovrete neanche preoccuparvi di avvisare la compagnia verso la quale vi volete staccare. Ci penserà il vostro nuovo operatore ad avvisare quello precedente ed a concordare con esso le tempistiche per il passaggio, in modo che continuerete ad avere la linea attiva col vecchio fornitore fino a quando il passaggio non sarà avvenuto. Diversi anni fa l’operazione in questione poteva richiedere anche dei giorni e scoraggiava molti ad effettuare una scelta del genere, specie chi utilizzava Internet da casa per lavoro. Ora invece il passaggio è automatico ed al massimo, in casi non frequenti, si resta senza linea per poche ore. I costi per effettuare il passaggio variano da società a società, e li puoi trovare in quest’altro nostro articolo.

Cambiare compagnia e mantenere lo stesso numero di telefono

Per mantenere lo stesso numero di telefono una volta cambiato fornitore del servizio, dovrai aver avvisato quest’ultimo, al momento del contatto telefonico, della volontà di effettuare la portabilità del numero e dovrai avergli comunicato quindi il relativo codice di migrazione (una sequenza alfanumerica ), che trovi sulle tue bollette, oltre che nella tua area cliente personale, all’interno del sito internet ufficiale della tua compagnia telefonica. Il codice di migrazione può comunque essere richiesto anche chiamando la propria compagnia tramite il numero verde ufficiale.

Grazie al servizio di portabilità del numero, è quindi possibile conservare il proprio numero di telefono quando si cambia gestore.

Il nuovo provider si occuperà di organizzare e gestire tutta la procedura di portabilità del numero, assicurandosi che essa avvenga nei tempi stabiliti dalla legge.

Prima di effettuare operazioni di cambiamento gestore, ti consigliamo comunque di confrontare tutte le tariffe e le promozioni delle varie compagnie telefoniche presenti sul mercato, tramite il nostro comparatore gratuito, che puoi raggiungere tramite il pulsante verde posto in fondo all’articolo. Potrai così scegliere il servizio di Adsl e/o di telefonia fissa che meglio si adatta alle tue esigenze di spesa e/o di qualità.

confronto tariffe internet (ADSL, wimax, fibra ottica)

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV