Connessione Internet lenta TIM: 5 cose da fare

Connessione Internet lenta TIM: 5 cose da fare
4.5 (90%) 2 votes
di | 13-04-2018 | Internet ADSL e Fibra, TIM

State utilizzando un servizio ADSL o fibra di Telecom Italia e state notando qualche problema sulla linea? Le prestazioni non sono come prima? Continuate a leggere questo articolo allora, perché ci occuperemo proprio di connessione Internet lenta TIM e delle possibili soluzioni da adottare per rendere la navigazione più veloce.

Avere una connessione lenta, come sappiamo bene, è uno dei problemi più segnalati dagli utenti, non solo TIM: le cause possono essere molteplici, così come le risoluzioni. In particolare vedremo 5 cose da fare per velocizzare la connessione Internet, riportando la situazione alla normalità (quando possibile).

Connessione Internet lenta TIM: fate un test della velocità

Prima di vedere quali soluzioni adottare, però, è necessario capire se effettivamente abbiamo dei rallentamenti sulla linea: come? Può essere sufficiente effettuare uno speedtest gratuito attraverso il nostro servizio per avere le informazioni che cerchiamo. Ovviamente non aspettatevi che il risultato sia lo stesso della velocità sponsorizzata dal provider: un’offerta con Internet a 20 Mega, ad esempio, non riuscirà mai a raggiungere questo risultato. Questo perché stiamo parlando di velocità teoriche e non reali. Tuttavia è chiaro quando una rete Internet ha problemi di rallentamento: le pagine impiegano un’eternità a caricare, il download ha tempi d’attesta proibitivi, alcune app e programmi non riescono a funzionare, etc…

Una volta verificata la velocità effettiva della linea dati e appurata la presenza del problema, proveremo a risolvere adottando alcune soluzioni che vedremo qui sotto.

1. Riavviate modem e dispositivi

In alcuni casi il semplice riavvio del modem, dei computer e/o degli altri dispositivi collegati ad esso potrebbe risolvere il problema: la connessione Internet lenta TIM potrebbe essere causata da problemi software temporanei, da sovraccarichi o da altri fattori più o meno tecnici. Se anche dopo il riavvio il rallentamento persiste, continuate a leggere i prossimi paragrafi.

2. Controllate i programmi e i software in esecuzione

Il rallentamento potrebbe essere la conseguenza di un uso massiccio di programmi che cercano di connettersi alla rete per scaricare dati, aggiornare, proteggere dalle minacce (come antivirus, antispam, etc..), offrire servizi aggiuntivi, etc… Se notate un’attività intensa di questo tipo e la vostra connessione non ha una banda importante, è normale che notiate qualche rallentamento in navigazione. Potete evitare di utilizzare troppi software contemporaneamente, limitando i programmi che scaricano moli di dati importanti mentre avete bisogno di navigare e lavorare con Internet.

3. Cambiate i DNS

Una connessione Internet lenta TIM potrebbe essere risolta cambiando i DNS: per chi non li conoscesse, sono dei codici che “traducono” in testo semplice gli indirizzi numerici dei siti Internet. Grazie ai DNS, infatti, non abbiamo la necessità di dover ricordare a memoria complesse serie di numeri per accedere a un sito, ma basterà il nome dello stesso. Ogni compagnia telefonica utilizza dei DNS predefiniti ma gli utenti possono modificarli, scegliendo quelli che reputano migliori. Tra i più apprezzati e utilizzati abbiamo sicuramente i Google DNS e gli Open DNS:

Google DNS

Server DNS preferito: 8.8.8.8
Server DNS alternativo: 8.8.4.4

OpenDNS

Server DNS preferito: 208.67.222.222
Server DNS alternativo: 208.67.220.220

Per approfondire meglio l’argomento potete dare un’occhiata alla nostra guida su come navigare più veloce cambiando i DNS.

4. Riconfigurare il modem

Un altro metodo per provare a risolvere un problema di connessione Internet lenta TIM potrebbe essere la riconfigurazione del modem: in certi casi, infatti, i settaggi originari potrebbero essere stati modificati o sono errati. Ormai tutti i modem sono dotati di un sistema di configurazione automatica, semplice da utilizzare e che non richiede particolari conoscenze tecniche: per saperne di più vi rimandiamo alla guida dedicata a come configurare un modem Telecom in 5 passi.

5. Rivolgervi all’assistenza TIM

Se i problemi persistono e nessuno dei consigli precedenti ha migliorato la situazione, potrebbe essere necessario rivolgersi all’assistenza TIM: i rallentamenti in certi casi sono causati da guasti (più o meno gravi) o disturbi alla linea, che necessitano di un intervento tecnico. La risoluzione ha tempistiche variabili a seconda del tipo di intervento da fare e della gravità del danno: sarà il customer care a darvi tutte le informazioni necessarie e a tenervi aggiornati sullo stato della pratica.

Come cambiare operatore con ComparaSemplice.it

Non siete più soddisfatti del vostro attuale provider? In questo caso potreste valutare il cambio operatore e provare un’offerta Internet casa differente: per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze e per approfittare delle promozioni più interessanti presenti sul mercato è possibile utilizzare gratuitamente il servizio di confronto tariffe ADSL messo a disposizione da ComparaSemplice.it. Se preferite parlare con un esperto, invece, chiamate il numero verde 800 709 993 (attivo dalle 9 alle 20, dal lunedì al venerdì), scrivete una mail a info@comparasemplice.it oppure aprite la live chat presente sul nostro portale per entrare subito in contatto con il team di supporto. La consulenza è senza costi o impegni d’acquisto.

0321.085995