Connessione Internet sicura: il Wifi

Connessione Internet sicura: il Wifi
Il post ti è stato utile?
di | 07-03-2017 | Internet ADSL e Fibra

La connessione Internet senza fili, sfruttando il collegamento Wifi, è ormai una consuetudine per milioni di utenti, sia in ufficio che a casa. Essere liberi da cavi, possibilità di accedere tramite smartphone, tablet, laptop, consolle da gioco e Smart TV, anche contemporaneamente, sono solo alcuni dei vantaggi che questa tipologia di connettività permette di avere rispetto alla rete cablata. Proprio per questo motivo è più importante che mai garantire una connessione Internet sicura.

Di recente abbiamo affrontato il tema della sicurezza e delle minacce sul Web sulla guida “Connessione internet sicura: 6 cose che stai sottovalutando”, evidenziando le pratiche che potrebbero mettere a rischio i nostri dati personali e, in casi più estremi, la nostra vita quotidiana. Ma come può il collegamento Wireless diventare un problema e cosa si può fare per evitare conseguenze?

In questa nuova guida approfondiremo i punti principali da tenere a mente ogni volta che ci si collega ad Internet con questa modalità: una connessione Internet sicura, infatti, è possibile e può essere garantita a tutti coloro che utilizzano il Wireless.

Utilizzate la password per la vostra rete Wifi

La password è il primo passo da compiere per proteggere la vostra connessione Internet: in questo modo limiterete l’utilizzo della rete solo a coloro che possiedono le credenziali d’accesso, evitando che sconosciuti e malintenzionati sfruttino l’accesso libero per approfittare della vostra connessione o, ancora peggio, utilizzarla per fini criminosi e illegali, anche contro di voi. Potete scegliere tra diverse tipologie di protezione, come il WEP, il WPA e il WPA2: quest’ultimo offre uno standard di protezione superiore, quindi utilizzatelo quando possibile.

Nascondete il nome della vostra connessione

Generalmente, quando configuriamo una nuova rete Wifi o acquistiamo un nuovo modem, lasciamo come nome della rete (chiamato tecnicamente SSID) quella standard o ne scegliamo di comuni come ad esempio “Wifi casa”, “ufficio”, “casa”, etc… Evitate tutto ciò, puntando su nomi meno semplici e più “particolari”. Inoltre è possibile nascondere il Wifi, evitando che chiunque possa tentare di accedervi. Come fare? Basterà disattivare i broadcast SSID e digitando manualmente il nome della rete senza fili per connettere i dispositivi “permessi”.

Filtrare gli indirizzi MAC

Se avete sufficiente dimestichezza con i dispositivi tecnologici oppure se avete un supporto da parte di un esperto, potete utilizzare anche il filtro degli indirizzi MAC. Ogni terminale che si connette via Wifi ha un cosiddetto “MAC Address” che viene riconosciuto e “permesso” dal router. Per rendere la connessione Internet sicura è possibile filtrare solo gli indirizzi MAC dei dispositivi di casa o ufficio: in questo modo si impedirà ad altri terminali esterni di connettersi al vostro modem. Sistemi di attacco informatico e di hackeraggio possono riuscire ad aggirare questo ostacolo, ma nella maggior parte di casi la vostra rete sarà al sicuro.

Tenere sempre aggiornato il firmware del modem/router

Si tratta di un punto che molti sottovalutano ma che, invece, è estremamente importante. Entrando nel menu del dispositivo troverete una sezione dedicata all’aggiornamento. Gli update del firmware del router permettono di rendere più sicura la connessione e immune alla maggior parte delle ultime minacce possibili. Inoltre gli aggiornamenti costanti delle case produttrici risolvono eventuali bug o vulnerabilità che potrebbero causare non pochi grattacapi alla vostra connessione e sicurezza.

Se non sapete come aggiornare il firmware date un’occhiata al libretto di istruzioni del modem/router oppure fatevi aiutare da qualcuno più esperto. Si tratta di un’operazione delicata, che potrebbe causare danni irreparabili al dispositivo: proprio per questo motivo è cruciale seguire passo passo le istruzioni per aggiornare il vostro modello.

Connessione Internet sicura: antivirus e firewall

L’antivirus, soprattutto se utilizzate sistemi Microsoft Windows (ma anche su OSX, soprattutto per certi tipi di utilizzo), è una scelta obbligata: in questo modo potrete difendervi dalle minacce più diffuse in rete, che passano anche attraverso il collegamento Wifi. Ma non tutti sanno che la maggior parte dei router ha anche un firewall integrato: si tratta di un sistema che riesce a filtrare i dati che arrivano dalla rete. Se volete avere una connessione Internet ancora più alta di livello potete attivare (quando possibile) il firewall del vostro modem, tenendo presente però che in questo modo dovrete riconfigurare alcuni programmi che utilizzano lo scambio dati (ad esempio i client torrent o le consolle da gioco connesse in Wifi), “aprendo le porte” (cosi viene detto in gergo) per consentire a tali software di funzionare correttamente. Se non sapete come fare consultate il libretto delle istruzioni del modem Wireless che utilizzate.

Una connessione Internet sicura, come abbiamo visto, rappresenta oggi una priorità da cui non possiamo più prescindere: il Wifi è uno strumento che garantisce un’estrema flessibilità e libertà di utilizzo, ma non certo è uno standard immune da rischi. E’ importante, quindi, proteggere adeguatamente la rete senza fili della vostra offerta ADSL o in fibra ottica della casa, dell’ufficio o, ancora, della funzione hotspot di smartphone e altri dispositivi mobili. In questo modo potrete godere appieno dei vantaggi di Internet riducendo al minimo il rischio di attacchi e di altri problemi legati alla vostra sicurezza e a quella dei vostri dispositivi.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995

Titolo Popup

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.