Google Stadia requisiti Internet: la guida

di | 20-02-2020 | Consigli per gli acquisti, Internet ADSL e Fibra

Da qualche mese è disponibile il servizio di streaming dedicato ai videogamers, Google Stadia: presentato quasi un anno fa dall’azienda statunitense, permette agli utenti di giocare in alta e altissima risoluzione utilizzando il browser di navigazione Chrome o un dispositivo mobile compatibile. Non tutti, però, possono godere al massimo del servizio: esistono, infatti, dei requisiti Internet da rispettare per un’esperienza di gioco di qualità.

Sommario

Quanto consuma Google Stadia

Secondo i dati forniti da Google, il consumo dei dati varia a seconda della qualità video: si parte da circa 4,5 GB all’ora per l’HD, fino ad arrivare a 12,6 GB per il Full HD e addirittura 20 GB all’ora per il 4K. La risoluzione massima è disponibile solo con gli abbonamenti Stadia Pro.

È chiaro, quindi, che più dati vengono utilizzati, più performante dovrà essere la connessione utilizzata. Ma di quanto?

Requisiti Internet Google Stadia: velocità consigliata

È sempre Big G ad indicare quanto deve essere veloce una connessione Internet per utilizzare Stadia:

  • almeno 10 Mbps come velocità minima consigliata (per i giochi in qualità HD a 60 fps);
  • almeno 35 Mbps per l’utilizzo di giochi in qualità 4K.

Google, inoltre, specifica che l’esperienza di gioco con Stadia non dipende solamente dalla velocità, ma “da diversi fattori, ad esempio dal dispositivo usato, dal provider di servizi Internet e da altre attività che consumano larghezza di banda quali download, condivisioni di file e streaming”.

Google Stadia connessione test: come funziona

Per testare in modo corretto la connessione e capire se può essere utilizzata per giocare in streaming, l’azienda mette a disposizione un vero e proprio speed test Stadia: è sufficiente accedere alla pagina e cliccare sul pulsante “Controlla ora”, utilizzando il dispositivo su cui si vuole giocare, interrompendo prima eventuali servizi e processi che condividono o effettuano download di dati e chiudendo altri servizi in streaming.

Dopo pochi secondi (circa 30) il misuratore vi farà sapere se la vostra connessione Internet è adatta nell’utilizzo di Stadia e per quale risoluzione.

Abbiamo provato a fare un test su una connessione ADSL 20 Mega e questo è un esempio di risultato che siamo riusciti ad ottenere in Wifi, in un orario dove una certa saturazione di banda comincia a farsi sentire (ossia il tardo pomeriggio):

Non solo requisiti Internet: hardware e software compatibile

È chiaro che i requisiti Internet per utilizzare Google Stadia non sono tutto: ad esempio, per poter godere della qualità 4K è necessario avere una TV o un dispositivo con display dotato di tale risoluzione.

Fino ad oggi i dispositivi compatibili con il servizio sono:

  • TV collegate con la Google Chromecast;
  • computer (desktop o portatili) e browser Chrome;
  • smartphone Google Pixel (dal 3 in poi, compri gli “economici” 3a e 3a XL);
  • tablet con Chrome OS e Chromebook.

A partire da febbraio 2020, inoltre, Google Stadia può essere utilizzato anche su altri dispositivi non Google, come ad esempio gli smartphone Galaxy e Galaxy Note (dalla versione 8 ai più recenti S20), i Razr Phones e gli ASUS ROG Phone.

Quanto costa Google Stadia

Ricordiamo, infine, quanto costa il servizio: la versione Base consente l’acquisto singolo dei giochi sui dispositivi supportati, ad una risoluzione massima di 1080p e un framerate di 60 fps. Stadia Pro, invece, è l’abbonamento “premium”, al costo di 9,99 euro al mese: con questo profilo si può accedere a giochi in 4K (a 60 fps) e con audio in Dolby Sorround. Con la versione Pro, inoltre, si possono avere titoli gratuiti e con sconti esclusivi. Il rinnovo è mensile non prevede vincoli.

In questo periodo è possibile acquistare dallo store di Google il pacchetto Stadia Premiere Edition, che include 3 mesi di abbonamento Pro, un controller e la Chromecast Ultra, al costo di 129 euro.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.