Contratti Internet: i 5 costi nascosti da controllare prima di firmare

Contratti Internet: i 5 costi nascosti da controllare prima di firmare
5 (100%) 1 vote
di | 21-05-2019 | Come risparmiare, Internet ADSL e Fibra

Finalmente avete trovato la tariffa Internet casa più adatta alle vostre esigenze (magari dopo aver effettuato un confronto gratuito delle offerte ADSL e fibra su ComparaSemplice.it) e dovete solamente inviare la documentazione compilata e firmata: ma siete sicuri di aver fatto attenzione a tutto? Nonostante una maggiore trasparenza rispetto al passato, infatti, gli operatori potrebbero prevedere vincoli o spese indesiderate: ecco, quindi, 5 costi nascosti da controllare prima di firmare il contratto.

Sommario

Tipo di connessione e copertura

Molti di voi si staranno già chiedendo: ma che cosa ha che vedere la tipologia di connessione con i costi nascosti? Ebbene, alcuni provider potrebbero prevedere un canone più alto rispetto a quello sponsorizzato se viene utilizzata una tecnologia differente. Un’offerta in fibra a 25 euro al mese, ad esempio, potrebbe costare di più se basata sull’ADSL o su fibra misto rame o, ancora, se la compagnia non offre il servizio su linee proprie.

È importante, quindi, sapere prima se l’offerta che si sta attivando è la stessa di quella pubblicizzata e se non vi sono differenze di costo rispetto all’offerta originaria nel caso in cui venisse utilizzata una connessione dati diversa.

Metodo di pagamento scelto

Normalmente i metodi di pagamento automatici, come ad esempio la carta di credito o l’addebito sul conto corrente, non prevedono alcun costo. Il bollettino postale, invece, è un sistema spesso fornito su richiesta esplicita del cliente, ma pagando un contributo, una tantum o mensile, per le spese di gestione e/o per la documentazione cartacea. Se volete evitare tale costo, quindi, i pagamenti automatici sono l’unica alternativa.

Prodotti e servizi non richiesti

Durante la procedura online di richiesta dell’offerta è possibile che il provider metta in automatico la spunta su alcuni servizi aggiuntivi che potrebbero far lievitare il vostro canone (ad esempio un servizio di assistenza premium, l’aggiunta di altri pacchetti e prodotti, etc…): per questo è importante fare attenzione mentre si compila il form e togliere la spunta su quelle opzioni non obbligatorie e di cui non si ha bisogno. Se avete dei dubbi o non riuscite ad eliminarle, chiedete maggiori informazioni al servizio clienti dell’operatore oppure recatevi personalmente presso un negozio della compagnia.

Telefonate a consumo o illimitate?

In molti casi l’utente fa confusione sulle telefonate comprese in un piano casa e le informazioni commerciali non aiutano di certo. C’è differenza, ad esempio, tra chiamate a 0 cent al minuto e telefonate illimitate? Una regola generale potrebbe essere la seguente: se le telefonate sono “illimitate” significa che non si pagherà nulla di più rispetto al canone del piano previsto, mentre con le “telefonate a 0 cent”, potrebbe essere presente uno scatto alla risposta. Se avete ancora dei dubbi, leggete attentamente il materiale informativo dell’offerta che volete sottoscrivere oppure rivolgetevi direttamente al provider.

Vincoli di permanenza e recesso anticipato

Nelle pubblicità relative alle tariffe Internet e telefono per la casa difficilmente vi parleranno dei vincoli di permanenza e del recesso anticipato, eppure sono tra i costi nascosti più importanti da controllare prima di firmare un contratto: alcuni provider, infatti, offrono sconti, regali e altri vantaggi, ma a patto che l’utente mantenga attiva l’offerta per almeno 24 mesi dall’attivazione.

In caso di recesso anticipato, cioè prima dei due anni (sia con una disdetta del servizio o con il passaggio ad altra compagnia), l’operatore potrebbe far pagare un contributo di disattivazione e altri costi legati a servizi promozionali validi solamente rispettando il vincolo di permanenza.

Grazie al recente intervento dell’AGCOM, tali costi sono stati ridimensionati notevolmente rispetto al passato, ma è sempre bene informarsi prima a cosa si andrebbe incontro se non si rispettasse il contratto.

I costi nascosti da controllare prima di firmare un contratto, quindi, possono essere diversi e il rischio è di ritrovarsi una bolletta mensile decisamente differente rispetto a quanto ci si aspettasse. Se volete avere l’aiuto di un esperto per trovare la soluzione ideale per il vostro fisso di casa ed evitare costi nascosti, potrete contattarci alla mail info@comparasemplice.it, via chat direttamente sul sito oppure telefonandoci, dalle ore 9 alle 20 e dal lunedì al venerdì, all’indirizzo che visualizzate in alto a destra della pagina.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
0321.085995

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.