Internet sempre più caro: costi di attivazione e canone maggiorato su molte offerte

di | 26-06-2023 | News Fastweb, News Fibra Ottica, News Internet Casa, News TIM, News Vodafone, News WindTre

Se in un primo momento il mercato delle offerte Internet appariva immune dall’ondata di aumenti causati dall’incremento dei costi delle materie prime e dell’inflazione, negli ultimi mesi assistiamo ad un’inversione di tendenza in negativo che rende decisamente più pesanti le bollette.

Internet sempre più caro: costi di attivazione e canone maggiorato su molte offerte
Confronta

In questi mesi ci siamo occupati spesso di aumenti, rimodulazioni e delle bollette impazzite di questi ultimi anni su luce e gas. È difficile trovare un’unica causa per questo periodo così complicato per gran parte delle famiglie italiane: gli effetti della pandemia di Covid-19 sull’economia, il conflitto russo-ucraino, l’aumento dei costi delle materie prime, l’inflazione, la speculazione. Una tempesta perfetta che ha fatto schizzare verso l’alto i costi dell’energia e di molti beni di largo consumo.

Questa delicata situazione, tuttavia, non sembrava aver avuto effetti particolarmente negativi sulle offerte Internet per il fisso, le quali hanno mantenuto prezzi e condizioni abbastanza stabili fino allo scorso anno.

Sommario

I costi delle offerte Internet dello scorso anno

Facciamo qualche esempio concreto, prendendo in considerazione i piani proposti all’inizio dell’estate 2022 con i principali provider:

  • le offerte Telecom Italia partivano da 24,90€ (con il pacchetto completo a 29,90€), con attivazione inclusa e permanenza minima di 24 mesi;
  • il piano Vodafone Internet Unlimited aveva un costo iniziale a partire da 22,90€ al mese (o 27,90€), senza contributi di attivazione né vincoli di permanenza;
  • WINDTRE proponeva l’offerta Super Fibra a 24,99€ al mese, con un contributo di attivazione che solitamente ammontava a circa 20€;
  • la tariffa Iliad fibra (liadbox) partiva da 23,99€ al mese e i già clienti mobili potevano addirittura averlo a 15,99€. Il contributo di installazione è di 39,99€ una tantum;
  • la gamma di offerte Fastweb NeXXt Casa partiva da 25,95€ al mese, con attivazione gratuita e nessun vincolo di permanenza;
  • Tiscali si era rilanciata sul mercato, cancellando costi di attivazione e vincoli di permanenza sulle principali offerte di rete fissa del proprio listino.

Come sono cambiate le promozioni quest’anno

Nel giro di pochi mesi, abbiamo assistito ad un graduale ma continuo cambio di rotta: le rimodulazioni sui piani sottoscritti in passato si sono fatte più frequenti e, inoltre, sono stati ritoccati molti dei canoni e delle condizioni contrattuali delle offerte attualmente in commercio.

  • da qualche mese le offerte TIM partono da 25,90€ al mese (il pacchetto completo però è rimasto a 29,90€). L’offerta base non prevede il costo di attivazione, rispettando una permanenza minima di 24 mesi. Sulla tariffa “tutto compreso” non sono previsti vincoli di permanenza, ma viene applicato un costo di attivazione di 39,90€ sulla prima fattura;
  • le offerte Vodafone hanno spesso un costo mensile a partire da 27,90€ (scontate solo in alcuni periodi a 24,90€ per le nuove attivazioni), con un contributo di attivazione iniziale applicato in prima fattura (10€ o 20€, in base alla tariffa scelta). Son previsti 24 mesi di permanenza minima;
  • WINDTRE Super Fibra è disponibile a 26,99€ al mese, mentre il costo di attivazione ammonta a 39,99€ una tantum;
  • Iliad prevede un canone mensile di 24,99€ al mese, con un costo di attivazione di 39,99€ una tantum. Lo sconto massimo per un già cliente che vuole sottoscrivere anche la fibra con lo stesso operatore è di 5€ al mese, in linea con le promo di altri provider concorrenti;
  • le tariffe Fastweb Casa partono da 27,95€ al mese (negli ultimi mesi tutti e tre i piani della gamma anno subito un incremento di circa 1€ al mese). Fortunatamente è ancora presente l’attivazione gratuita e la formula “zero vincoli”;
  • Tiscali ha reintrodotto recentemente il costo di attivazione, a 29,90€ una tantum. Anche il costo mensile aumenta rispetto alle precedenti promozioni, passando da 24,90€ al mese agli attuali 26,90€.

Insomma, se fino a qualche mese fa era ancora facile trovare soluzioni sotto i 25/26€ al mese, ora la cifra media per una tariffa Internet per il fisso è più vicina ai 30€, mentre il contributo di attivazione è quasi sempre presente, spesso a circa 40€.

Come avevamo già segnalato a marzo, inoltre, sono tornati anche i vincoli di permanenza con alcuni operatori, rendendo più difficile (e oneroso) il passaggio ad un nuovo provider in caso di disdetta anticipata. Fortunatamente, però, non tutti hanno optato per questa formula e in alcuni casi è possibile evitare il pagamento di contributi extra, oltre al costo di attivazione, in caso di disdetta nei primi due anni di abbonamento (semplicemente restituendo il modem fornito in comodato d’uso).

Questo significa che dobbiamo rassegnarci a pagare di più anche sulla bolletta Internet casa, quindi? In realtà no: nonostante l’incremento dei costi mensili e le modifiche in negativo di alcune condizioni contrattuali, le promozioni riservate ai nuovi clienti (in particolare quelle a tempo limitato) permettono di calmierare o addirittura azzerare gli effetti di tali aumenti. Alcuni operatori, ad esempio permettono di sottoscrivere un’offerta Internet senza costi di attivazione solo in periodi limitati di tempo, o addirittura con sconti superiori sul canone rispetto alle iniziative più frequenti.

È sempre importante, quindi, rimanere aggiornati sulle iniziative lanciate periodicamente dagli operatori e approfittare delle più interessanti disponibili al proprio indirizzo (è possibile fare subito una verifica della copertura ADSL e fibra per scoprire alcune delle migliori proposte). In alternativa, se volete il parere di un esperto, scrivete a info@comparasemplice.it oppure aprite una chat sul sito per ricevere la consulenza di un esperto, senza costi né vincoli di permanenza.

Si invita il lettore a verificare che le eventuali offerte descritte nel post siano ancora attivabili e vengano proposte alle stesse condizioni economiche

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e Condizioni di servizio che includono la possibilità di essere richiamati per il servizio di consulenza

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SpA , con sede in Corso della Vittoria, 31/A, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care SpA, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.