Migliori DNS Telecom 2018, indirizzi alternativi per navigare più veloci

Migliori DNS Telecom 2018, indirizzi alternativi per navigare più veloci
5 (100%) 2 votes
di | 11-04-2018 | Internet ADSL e Fibra, TIM

Per poter navigare più velocemente su Internet, spesso le guide consigliano di modificare i DNS di default con degli indirizzi alternativi, considerati più performanti: i DNS, per chi non lo sapesse, sono dei codici numerici che traducono in linguaggio naturale gli indirizzi IP dei vari siti Internet. Grazie a questi valori non dovremmo ogni volta ricordare delle serie di numeri per poter accedere ai portali presenti online. In questo spazio ci concentreremo in particolare sui migliori DNS Telecom 2018: quali sono i codici più adatti per navigare con un servizio Tim casa?

DNS TIM 2018 di default

Chi possiede un’offerta TIM fisso, sia del precedente listino (come le TIM Smart), sia di recente lancio – le nuove offerte TIM Connect – potrebbe aver bisogno di migliorare le prestazioni della connessione dati, magari perché insoddisfatti della velocità di navigazione. Il provider imposta di default i seguenti DNS:

  • DNS Primario: 85.37.17.51
  • DNS Secondario: 85.38.28.97

Generalmente questi dati possono essere considerati i migliori DNS Telecom 2018. Quando si sottoscrive una tariffa TIM, quindi, non bisogna impostare nulla: con i modem forniti dalla società tutte le impostazioni predefinite sono già settate e l’autoconfigurazione si curerà di tutto, in pochissimi minuti dalla prima accensione.

Se state utilizzando un modem non brandizzato, invece, potete seguire la procedura di installazione guidata: la nostra guida su come configurare un modem Telecom potrebbe essere un ottimo supporto per aiutarvi nel collegamento del dispositivo al servizio dell’operatore.

In entrambi i casi, quindi, i DNS vengono assegnati automaticamente dal provider, finché non si deciderà di agire direttamente sul valore in maniera automatica.

Come modificare i DNS

Per verificare o cambiare i DNS è sufficiente seguire i passaggi che vedremo nei prossimi paragrafi, suddivisi in base alla piattaforma che state utilizzando. Prima di cominciare è importante dire che la modifica è consigliata solo a utenti consapevoli, che hanno una certa dimestichezza con questo tipo di pratiche.

Cambiare DNS su Windows

Se utilizzate abitualmente una versione del sistema operativo Microsoft Windows, dovete andare su:

  • connessione di rete (trovate l’icona in basso a destra, a lato dell’orologio);
  • scegliere la connessione a cui si è collegati e successivamente su “Proprietà”;
  • tra le varie voci presenti, dovrete scegliere “Internet Protocol Version 4 TCP IPV4”;
  • nella finestra sono presenti i DNS impostati automaticamente: modificateli e confermate con il pulsante OK.

Cambiare i DNS su Mac

La procedura per modificare i DNS su Mac è leggermente meno macchinosa, grazie ad un menu più semplificato:

  • innanzitutto è neccessario andare su Preferenze di Sistema/Network;
  • dopo aver scelto la connessione a cui si è allacciati, bisognerà premere il pulsante “Avanzate”;
  • saranno presenti delle tab, compresa quella dedicata ai DNS;
  • nell’area DNS sono presenti gli indirizzi di default, che si potranno modificare attraverso i pulsanti + o –;
  • una volta modificati basterà premere il pulsante OK.

Migliori DNS Telecom 2018: quali alternative?

Come abbiamo già scritto in precedenza, i migliori DNS Telecom 2018 sono generalmente quelli impostati di default dalla compagnia: la maggior parte degli utenti, infatti, non modifica nulla dei settaggi originari e non rileva alcun problema.

Se, però, non siete soddisfatti delle prestazioni e volete fare una prova, potrete prendere in considerazione di utilizzare dei DNS alternativi. Su Internet è possibile trovare consigli e classifiche interessanti sui migliori: eccone alcuni dei più apprezzati quest’anno.

Google DNS

  • Primario: 8.8.8.8
  • Secondario: 8.8.4.4

OpenDNS Home

  • Primario 208.67.222.222
  • Secondario: 208.67.220.220

Level3

  • Primario: 209.244.0.3
  • Secondario: 209.244.0.4

DSN.WATCH

  • Primario: 84.200.69.80
  • Secondario: 84.200.70.40

Per poter modificare i DNS basterà seguire le istruzioni del punto precedente oppure verificare all’interno del menu del vostro modem, nella sezione dedicata agli indirizzi (il percorso varierà in base al modello posseduto).

Abbiamo visto quali sono i migliori DNS Telecom 2018 e le possibili alternative: se, però, volete effettuare altre modifiche per migliorare le prestazioni della navigazione, potete seguire gli altri nostri consigli su come velocizzare Internet: in questo modo potrete ottimizzare al meglio la connessione e rendere la navigazione più scattante e fluida.

Il vostro attuale operatore non vi soddisfa più e state pensando di cambiare compagnia? In questo caso potrete farvi aiutare dal nostro servizio di confronto tariffe ADSL e fibra messo a disposizione gratuitamente per tutti e in grado di farvi risparmiare anche oltre 400-500 euro all’anno a seconda della promozione. Con ComparaSemplice.it, inoltre, è possibile richiedere una consulenza da parte di un esperto, senza costi o impegni d’acquisto. Per farlo sarà sufficiente chiamare il numero verde 800 709 993 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20), scrivere una mail all’indirizzo info@comparasemplice.it oppure aprire una live chat dalla finestra dedicata che trovate sul portale.

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV