La posizione perfetta del router: piccoli trucchi per navigare più veloce

La posizione perfetta del router: piccoli trucchi per navigare più veloce
Il post ti è stato utile?
di | 07-02-2016 | Come risparmiare, Internet ADSL e Fibra

Oggi vi diamo qualche trucco e qualche consiglio per aumentare la funzionalità della vostra rete Wi-Fi, sia che sia domestica, sia che sia nel vostro ufficio. Vi spieghiamo, infatti, quale sia la posizione perfetta del router. Sembra un’operazione difficile ma non lo è, basta leggere e seguire questi utili consigli.

Per prima cosa, per scegliere la posizione perfetta del router bisogna ricordarsi che il router è un apparecchio che serve a distribuire la connessione internet tra i vari dispositivi Wi-Fi che ad esso sono collegati.

Il primo passo quindi per determinare la posizione perfetta del router è quello di scegliere un ambiente della vostra abitazione o del vostro ufficio che sia approssimativamente ad una equa distanza da tutti gli apparecchi che desiderate collegarvi. Questo vuole dire che la posizione perfetta del router si trova in un ambiente centrale, ovvero in cui il router può godere della massima visibilità ottica verso gli altri ambienti. È necessario inoltre che il router sia posto in verticale, in un punto in cui le onde siano in grado di propagarsi senza ricorrere in ostacoli. Per queste ragioni, vi consigliamo di posizionarlo il più in alto possibile: le onde partendo da una posizione sopraelevata incontrano meno ostacoli, rispetto a quando partono da altezze inferiori a un metro. Inoltre le antenne devono essere posizionate in verticale, rivolte verso l’alto e parallele l’una all’altra.

Il secondo passo per scegliere la posizione perfetta del router è quello di individuare quali possono essere gli eventuali ostacoli alla rifrazione delle sue onde. Il primo tipo di ostacoli è rappresentato da altri apparecchi elettronici che utilizzano lo stesso tipo di onde del router o che comunque interferiscono con il suo funzionamento. Si tratta di forni a microonde, dispositivi che utilizzano la tecnologia Wi-Fi (stampanti, telefoni cordless, baby monitor, sistemi antifurto…), apparecchi con il bluetooth nonchè alcuni tipi di televisori e di telecomandi che utlizzano la stessa frequenza.

Confronto tariffe ADSL e in fibra ottica (oltre i 50 megabit al secondo)

Il terzo e ultimo passo per scegliere la posizione perfetta del router è quello di individuare i materiali che costituiscono degli ostacoli alla diffusione del vostro segnale Wi-Fi. Prestate quindi attenzione a non posizionare il vostro router vicino o in prossimità di materiali quali ferro, acqua, carta e materiali umidi.

Adesso che hai una connessione che va velocissima, ricordati di votare il tuo fornitore e far sì che altri utenti di ComparaSemplice.it facciano la scelta giusta. Risparmia con noi!

Articoli Correlati

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995