Problemi connessione wifi: 5 soluzioni possibili

Problemi connessione wifi: 5 soluzioni possibili
Il post ti è stato utile?
di | 06-03-2017 | Internet ADSL e Fibra

Sono tantissimi ormai i clienti che si connettono Internet sfruttando le reti Wireless, sia da linea fissa (con un modem) che mobile (con i cosiddetti hotspot): sempre più spesso, quindi, si deve fare i conti con dei problemi connessione Wifi. Quali sono le problematiche più diffuse e che cosa si può fare per risolverle e continuare a navigare senza problemi? Vediamole di seguito e scopriamo 5 soluzioni possibili.

1. Scarsa ricezione

Un problema abbastanza comune è senza dubbio una scarsa ricezione del segnale Wifi del vostro modem, router o hotspot: più ci si allontana dalla fonte del segnale, meno la rete sarà potente e/o raggiungibile facilmente. Cercate, quindi, un’area abbastanza centrale su cui disporre il vostro router, in maniera tale da coprire più uniformemente la vostra abitazione, oppure ponetelo nella zona della casa dove utilizzate più spesso Internet.

2. Wifi connesso ma non naviga

In certi casi è possibile che abbiate il Wifi connesso ma non naviga su Internet: le cause potrebbero essere molteplici, dalla errata configurazione del modem al guasto tecnico. Se volete potete riconfigurare manualmente il modem: per farlo potete seguire una delle nostre guide dedicate, in base al vostro operatore.

Come configurare il modem Telecom

Come configurare il modem Infostrada

Come configurare il modem Tiscali

Come entrare nel modem Fastweb

Come configurare la Vodafone Station 

Se, invece, il router non è il problema e si riscontrano problemi tecnici, è necessario contattare il servizio clienti del vostro provider e aprire una segnalazione di guasto: i tempi di risoluzione sono generalmente di 3-5 giorni, ma tutto dipenderà dal tipo di problema.

3. Problemi connessione Wifi: occhio agli intrusi!

Una rete Wifi, seppur utilizzata solo dagli utenti proprietari, dovrebbe avere un’adeguata protezione: per farlo basterà seguire le impostazioni che troverete sul manuale delle istruzioni del vostro router o dell’hotspot, settando una password abbastanza complessa da garantire un buon livello di sicurezza.

Proteggere la vostra rete Wireless permette non solo di difendervi dalle minacce di attacchi informatici in locale, ma anche di evitare che degli intrusi si connettano alla vostra rete Internet per sfruttare “a sbaffo” la vostra offerta ADSL, fibra o Internet mobile.

Non si tratta certo di un discorso animato da egoismi o scarso spirito di condivisione: facendo connettere chiunque alla vostra rete Internet, in particolare gli sconosciuti, correrete il rischio di incappare in qualche grattacapo più o meno serio se tali utenti utilizzassero la vostra connessione per pratiche illegali (pensiamo ad esempio al download illegale, ma anche a casi più gravi, come la pedopornografia, il terrorismo, etc…). Ovviamente non avrete alcuna colpa per tali azioni, ma di certo evitare di esserne coinvolti è molto meglio, in qualsiasi caso. Per evitare cali di prestazioni dovuti all’uso massiccio da parte di utenti “terzi” o grane indesiderate, quindi, impostate una password e starete sicuramente più tranquilli.

4. Interferenze del segnale

Un altro problema sempre più comune è l’interferenza del segnale Wifi del vostro modem o hotspot con quello di altri presenti nel vostro condominio o nella vostra zona. Esistono delle applicazioni e dei software per PC, Mac e dispositivi mobili che riescono a misurare l’intensità delle varie connessioni, evidenziando quali potrebbero essere i problemi (tra di essi segnaliamo Analizzatore Wifi per Android, InSSIDer per Windows e Analisi Wifi per iOS e OSX).

In molti casi basterà cambiare canale di trasmissione del modem o del router per risolvere il problema (le interferenze avvengono quando troppi dispositivi nelle vicinanze utilizzano lo stesso canale per trasmettere). Per farlo potete entrare sul menu all’interno del modem (generalmente si deve digitare sul browser 192.168.1.1 per accedervi, utilizzando “admin” sia come username che password, ma se non riuscite con queste credenziali consultate il manuale delle istruzioni del vostro modello) e accedere nella sezione dedicata alle impostazioni del Wi-fi. Se non siete degli esperti chiedete un supporto tecnico da parte di un vostro familiare, amico, conoscente o chiamate direttamente l’assistenza tecnica del vostro operatore.

5. Wifi assente

Il Wifi non si connette perché non riuscite a trovare la rete del dispositivo o il segnale va e viene? Purtroppo non è facile trovare una soluzione univoca a questo problema perché le cause potrebbero essere tantissime. Potete innanzitutto verificare che il modem sia configurato correttamente anche per quanto riguarda la connessione senza fili. Se wifi non si connette comunque o notate dei funzionamenti anomali del router (ad esempio il segnale Internet che va e viene, il nome della vostra rete impossibile da trovare, nonostante il settaggio corretto), allora è giunto il momento di rivolgersi ad un’assistenza.

Potete chiamare il servizio clienti dell’operatore (in particolare se si tratta di un modem fornitovi direttamente dalla compagnia, ma gli addetti vi aiuteranno sicuramente con qualsiasi tipo di modello che possedete), farvi aiutare da un utente esperto o trovare delle soluzioni visitando il sito del produttore del modem, nell’area dedicata al supporto tecnico.

I problemi connessione Wifi, quindi, possono avere diverse cause ma quasi sempre, come abbiamo avuto modo di vedere, sono facilmente risolvibili. Seguite attentamente i nostri consigli e riuscirete sicuramente a ridurre al minimo il rischio di avere una connessione Wireless che non funziona.

Ma con quali offerte potete navigare senza fili da casa vostra o in mobilità? Se state cercando un piano Internet (ADSL, in fibra ottica e/o sfruttando la connettività Internet mobile) e non sapete ancora quale scegliere, vi ricordiamo che con ComparaSemplice.it avete a disposizione un sistema di confronto tariffe che vi permetterà non solo di comparare le migliori soluzioni disponibili sul mercato, ma soprattutto di risparmiare sulle bollette.

Se preferite avere un aiuto diretto di un esperto, nessun problema: potete richiedere una consulenza gratuita e senza impegno d’acquisto chiamandoci al numero verde 800 709 993 (attivo dal lunedì al venerdì e dalle 9 alle 20), scrivendoci all’indirizzo di posta elettronica info@comparasemplice.it oppure via chat direttamente sul nostro sito.

0321.085995