Qual è una velocità di download buona?

Qual è una velocità di download buona?
5 (100%) 5 votes
di | 18-01-2018 | Internet ADSL e Fibra, Telefonia

Tantissimi utenti che si connettono ad Internet, soprattutto quelli meno esperti di connessioni e tecnologia, si pongono spesso questa domanda: qual è una velocità di download buona? Quali sono i valori ottimali di scaricamento? Si tratta di un quesito che, come vedremo tra poco, non può avere una risposta univoca per tutti.

Partiamo con il dire una cosa che forse non tutti sanno: le velocità pubblicizzate dai provider sulle proprie offerte ADSL e fibra – ma il discorso si estende anche alla telefonia mobile – sono prettamente teoriche: questo significa che nella vita reale la navigazione avrà delle prestazioni differenti, influenzate da diversi fattori (se date un’occhiata ai nostri articoli sulla connessione fibra lenta, sulla Wifi lenta o sulla velocità ADSL potete avere un’idea più chiara di ciò di cui stiamo parlando).

Velocità teorica non è quella reale

Ad esempio, un’ADSL a 20 Mega non raggiungerà mai la banda massima a 20 Mbps, pur avendo delle ottime prestazioni, così come una fibra a 200 Mega o una connessione mobile 4G a 100 Mega non riuscirà a raggiungere il suo picco teorico (potete utilizzare il nostro servizio di SpeedTest ADSL e fibra per fare qualche prova). Non a caso i provider sono tenuti a garantire comunque una velocità minima garantita, come l’AGCOM prevede sulla regolamentazione del settore.

È chiaro, quindi, che è impossibile sapere qual è una velocità di download buona in generale, ma tutto dipenderà dalla tipologia di connessione Internet che si possiede, dalla qualità delle infrastrutture e dei dispositivi utilizzati, dalla zona in cui ci si trova, etc… Inoltre è possibile che la rete dati venga influenzata a seconda del programma e/o del servizio che vengono utilizzati: lo streaming video o il gaming online, ad esempio, potrebbe incidere negativamente sul download di un file che viene eseguito durante le sessioni di gioco o di visione, e viceversa.

Qual è una velocità di download buona: qualche esempio

Tuttavia possiamo fare una stima di quali potrebbero essere le prestazioni minime per avere un’esperienza di utilizzo sufficientemente buona o soddisfacente. Ecco qualche dato utile in base al tipo di utilizzo fatto:

  • utilizzo base (navigazione, consultazione mail, qualche video su YouTube, etc..): per chi usa Internet in questo modo potrebbe essere sufficiente anche una connessione da 2 Mega o al massimo 7 Mega;
  • utilizzo più intenso, con scaricamento dati di grandi dimensioni, qualche video streaming in alta definizione e sessioni di gioco online: in questi casi sarebbe più utile avere una connessione oltre i 7-10 Mega, per evitare troppi rallentamenti che renderebbero inutilizzabile i vari servizi;
  • utilizzo avanzato, ad esempio sfruttando lo streaming ad altissima definizione, utilizzando di smart TV o consolle da gioco via Wifi, scaricando tantissimi dati offline, giocando su Internet., etc…: chi punta ad un utilizzo a 360 gradi della banda larga deve affidarsi a connessioni più avanzate, ad esempio ADSL 20 Mega ottimizzate per il gaming, fibra ottica a partire da 30 Mega e oltre, ultrafibra a oltre 200 Mega e connessioni HSPA+, LTE e LTE+ nel caso della banda larga mobile, a partire da 30-40 Mega di velocità.

E l’upload?

Ecco qual è una velocità di download buona a seconda dell’utilizzo, o meglio, quali potrebbero essere delle prestazioni ottimali se si vuole avere il meglio da una linea dati. Ovviamente stiamo parlando di download e non di upload: quest’ultimo riguarda non lo scaricamento o la ricezione dei dati, ma l’invio degli stessi. Ad esempio caricare un video su YouTube, pubblicare delle foto su Facebook o archiviare dei file su un servizio cloud sono azioni dipendenti dalla velocità di upload che si ha sulla propria linea di casa. Per dei file di dimensioni normali una connessione a 1-2 Mega potrebbe essere più che sufficiente, mentre se si vuole processare dei dati più pesanti (ad esempio fare un upload di video in 4K su YouTube o fare un backup di tutti i propri dati su una nuvola digitale), la velocità di invio garantita dalla fibra o dall’LTE è sicuramente più adatta.

Abbiamo capito, quindi, quanto è importante la scelta dell’offerta Internet per avere il meglio di cui si ha bisogno, ovviamente tenendo conto anche della zona in cui si vive e al tipo di copertura presente. Se volete scegliere le soluzioni migliori potete affidarvi al servizio di confronto tariffe ADSL e fibra o di comparazione delle tariffe Internet mobile messi a disposizione sul nostro sito, senza costi e senza necessità di registrazione. Se preferite l’aiuto di un esperto potete contattarci direttamente al numero verde 800 709 993 (la linea è attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 20), via mail all’indirizzo info@comparasemplice.it oppure aprendo una chat testuale direttamente sul nostro portale (trovate il pulsante dedicato in basso a destra della pagina).

0321.085995