Recuperare la password Wifi: 4 modi per farlo

Recuperare la password Wifi: 4 modi per farlo
4.6 (92%) 5 votes
di | 26-09-2018 | Internet ADSL e Fibra

Ti sei ritrovato disconnesso dalla tua stessa connessione Wifi di casa e non riesci più ad accedere ad Internet perché ti sei dimenticato la password? Vuoi connettere un nuovo dispositivo ma non ricordi il codice a memoria? Nessun problema: recuperare la password Wifi è davvero molto semplice e non richiedere procedure particolarmente complesse. Anche se non siete degli esperti di informatica sarete in grado di ritrovare la password di accesso per poter utilizzare Internet senza fili sul vostro computer, smartphone, tablet o qualsiasi altro dispositivo.

Ovviamente stiamo parlando di come recuperare password Wifi di una rete propria: non pensate di poter utilizzare lo stesso sistema per connessioni di altri proprietari perché non è così semplice e, inoltre, non è da considerarsi legale.

Sommario

Leggete l’etichetta sul modem

Partiamo innanzitutto con il recupero di una password “di fabbrica” del modem: se non avete mai cambiato la protezione della rete Wifi fin dalla prima accensione del dispositivo, probabilmente avete ancora impostata la password di default, ossia quella assegnata dal produttore. Generalmente questo dato è applicato fisicamente sul router, spesso sotto, su un’etichetta adesiva, insieme ad altri dati, come ad esempio l’SSDI di rete.

Dovrete semplicemente consultare l’etichetta, segnarvi la password presente e digitarla nel momento in cui state cercando di connettervi alla rete Wifi. Niente di più semplice! Se non vi è alcuna etichetta presente è possibile che questo dato sia posto in un adesivo nella confezione d’acquisto oppure sul libretto delle istruzioni.

Recuperare la password Wifi dal computer

Se, invece, la password è stata modificata, la procedura si fa leggermente più “complicata”, ma non temete: non vi è nulla di assolutamente complicato. In pratica potrete recuperare la password direttamente dal computer seguendo dei semplici passaggi sul menu. Ecco gli step da seguire con le piattaforme più utilizzate.

  • Con Windows:cliccate il pulsante destro del mouse sopra l’icona di rete in basso a destra (vicino all’orologio), poi entrate su “Apri Centro Connessioni di Rete e Condivisione”, “Internet” (scegliere la rete Wifi desiderata), “Proprietà Wireless” e Sicurezza. Nella finestra verrà visualizzata la password, sotto la voce “Chiave di Sicurezza di Rete”.
  • Con MacOS: se utilizzate un computer Apple, andate sull’icona della ricerca Spotlight posta in alto a destra, accanto all’orologio, poi digitate “Accesso Portachiavi” e premete Invio. Nella finestra che vi si aprirà scegliete l’area “Sistema” e il nome della connessione Wifi nella lista che vi comparirà. A questo punto cliccate su “Mostra la password”, digitando il nome utente e la password di MacOS per visualizzarla.

Tramite smartphone o tablet (per i più esperti)

Purtroppo la cosa si complica se utilizzate solo ed esclusivamente piattaforme mobili, come Android e iOS:

con Android: se non avete un computer ma utilizzate un tablet o uno smartphone Android, la procedura è decisamente più difficile perché il terminale deve essere necessariamente sbloccato attraverso il root. Per recuperare la password Wifi, infatti, bisogna utilizzare un file manager con dei permessi specifici, in grado di farvi navigare tra le cartelle di sistema (/data/misc/wifi) e di farvi aprire il file dove vengono registrate le password (wpa_supplicant.conf), oppure delle app che vi facilitano il tutto visualizzando la password sull’app stessa senza dover compiere i passaggi manualmente (basta digitare “Wifi password recovery” sul Play Store di Google per poter trovare decine di software atte allo scopo). In questo caso, quindi, fatevi aiutare da un utente esperto se non sapete cos’è un root;

con iOS: anche sulla piattaforma mobile di Apple non è così semplice recuperare password Wifi. È necessario, infatti, sbloccare il sistema per poter utilizzare app specifiche, attraverso una procedura chiamata jailbreak. Anche in questo caso, quindi, consigliamo l’aiuto da parte di un esperto se non sapete di cosa stiamo parlando. Tra le app per iOS più note per recuperare i codici di accesso alle reti senza fili vi segnaliamo Wifi Passwords, scaricabile dallo store Cydia.

Insomma, come abbiamo visto, ci sono diversi modi per recuperare la password Wifi: i metodi più semplici sono sicuramente il controllo dell’etichetta applicata sul modem o l’accesso alle impostazioni da computer, mentre con smartphone e tablet è decisamente più complicato.

Resettare il modem

Se per vari motivi non riuscite a recuperarla, ad esempio perché non utilizzate un computer fisso ma solamente dispositivi mobili non sbloccati, allora la soluzione più estrema potrebbe essere quella di resettare il modem (generalmente è presente un pulsantino sul retro per il reset, da premere attraverso l’uso di uno stecchino o una punta sottile): in questo modo il dispositivo tornerà alle impostazioni di fabbrica e potrete riutilizzare la password presente sull’etichetta.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995

Titolo Popup

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.