Rimodulazione TIM, Vodafone e Wind 3: ti aiutiamo noi

di | 25-06-2019 | Internet ADSL e Fibra, TIM, Vodafone, Wind
Rimodulazione TIM, Vodafone e Wind 3: ti aiutiamo noi

Il 2019, dai consumatori, sarà ricordato come l’anno nero dei contratti Internet e telefono. “Rimodulazione” è stata la parola d’ordine dei provider, che hanno fatto susseguire una raffica di aumenti per la telefonia fissa e per quella mobile. Con il caldo estivo e la distrazione da voglia di vacanza, le modifiche unilaterali da parte degli operatori continuano a insinuarsi, subdole, nelle bollette dei clienti TIM, Vodafone e Wind 3. I tre big player del mercato, infatti, hanno recapitato via SMS le ultime notifiche (finora) relative agli aumenti di luglio. Andiamo a vedere, nel dettaglio, chi dovrà pagare di più e come fare per evitare il sovrapprezzo, senza pagare penali.

Sommario

Rimodulazione d’estate

L’inasprimento della concorrenza in ambito mobile e i grandi investimenti in infrastrutture e concessioni strategiche (asta per le frequenze 5G) hanno ridotto il margine di guadagno dei provider che hanno dovuto rivedere i prezzi al rialzo dei servizi già sottoscritti.

Una decisione piuttosto impopolare tra i consumatori; soprattutto tra coloro che pensavano di aver sottoscritto un’offerta molto conveniente a prezzo bloccato. Sono proprio le offerte più concorrenziali (assieme ai contratti più datati), infatti, a subire l’aumento del canone mensile durante le temute tornate di rimodulazioni. Andiamo a vedere cosa dovranno aspettarsi i già clienti TIM, Vodafone e Wind 3.

Rimodulazioni TIM di luglio 2019

Cliente Tutto Voce e Voce Senza Limiti di TIM? Allora preparati ad aggiungere ben 1,90 euro al mese a partire dal 1° luglio prossimo per la tua linea fissa. Se, poi, sei anche cliente mobile, allora, entro il 12 luglio subirai anche l’aumento di quasi 2 euro al mese (1,99 euro) per le ricaricabili. In quest’ultimo caso,  TIM indora la pillola con l’aggiunta di 20 Giga mensili di traffico dati per un anno o minuti illimitati gratis.

Rimodulazioni Vodafone di luglio 2019

Per alcuni clienti Vodafone, l’estate è iniziata davvero male. La rimodulazione di alcuni contratti per la telefonia fissa arriva a chiedere quasi 3,00 euro in più al mese (2,99 Euro). Un importo non indifferente, che suggerisce seriamente di guardarsi attorno per cambiare operatore. L’aumento vale per coloro che hanno ricevuto comunicazione in bolletta e scatterà per i rinnovi di quei contratti a partire dal 7 luglio prossimo.

Se hai una SIM Vodafone non ti andrà molto meglio: l’aumento (per chi ha ricevuto il fatidico SMS) è di 1,98 Euro e scatterà dal primo rinnovo successivo al 27 giugno o, in altri casi, successivo al 15 luglio. Come nel caso di TIM, Vodafone propone, a chi volesse rimanere, un “premio fedeltà” di 20 Giga al mese per un anno.

Rimodulazioni Wind 3 di luglio 2019

Già partiti gli aumenti fino a 2,00 euro al mese per i piani tariffari Wind 3 per il mobile. Si tratta dei piani tariffari Wind Smart, Super Internet 5 Giga, Super Internet Summer, Super Internet 10 Giga e Super Internet 20 Giga. In tutti i casi il provider offriva la possibilità di usufruire di giga addizionali per la navigazione o chiamate illimitate.

Come difendersi dalle rimodulazioni (e come ti possiamo aiutare)

È importante sapere che la modifica unilaterali dei contratti di telefonia (in questo caso, la rimodulazione tariffaria) dà la possibilità di recedere senza costi, anche nel periodo compreso nel vincolo contrattuale. A partire dalla comunicazione del provider, si hanno 30 giorni per far valere questo diritto. Per chi ne volesse sapere di più, c’è l’approfondimento di ComparaSemplice.it: Cambio operatore telefonico: l’AGCOM elimina le penali. Nel caso di queste ultime rimodulazioni di Wind Tre, dunque, c’è poco da fare; tuttavia, per alcune modifiche tariffarie di TIM e Vodafone ci si può ancora muovere in tempo.

Spesso, il consumatore subisce gli aumenti per pigrizia o per timore d’incorrere in disservizi nel caso di cambio operatore. ComparaSemplice.it aiuta i consumatori a rendere la scelta e il cambio di provider un’operazione semplice e veramente conveniente, grazie al servizio di comparazione delle tariffe Internet e telefonia, alla verifica della copertura delle reti degli operatori e all’assistenza post vendita.

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.