Rimodulazioni 2019: nuovi aumenti in vista con TIM, Vodafone e Fastweb

Rimodulazioni 2019: nuovi aumenti in vista con TIM, Vodafone e Fastweb
5 (100%) 1 vote
di | 21-02-2019 | Internet ADSL e Fibra

Le discussioni sulle rimodulazioni 2019 da parte di alcuni dei principali operatori telefonici, di cui vi avevamo già parlato il mese scorso, non accennano a placarsi, anzi: pare che vi siano altre spiacevoli sorprese in arrivo per alcuni utenti. Sono previsti, infatti, nuovi aumenti, non solo su rete mobile ma anche su fisso, che potrebbero rendere alcune offerte molto meno convenienti rispetto alle condizioni iniziali. Cerchiamo di riassumere quello che sappiamo nelle prossime righe.

Sommario

Aumenti TIM fisso

A pochi giorni dall’applicazione della già annunciata rimodulazione su alcune offerte mobili (da 99 cent a 1,99 euro in più al mese, ma con telefonate illimitate per sempre oppure 20 GB al mese per 1 anno, a scelta dell’utente), che partirà dal 25 febbraio e che interesserà sostanzialmente le promozioni fuori dal listino proposte via sms, TIM ha annunciato un’altra ondata di aumenti, questa volta su fisso e, secondo le prime informazioni rese note, dovrebbe riguardare solo l’utenza Business.

A partire dal 15 marzo, infatti, vi sarà un aumento di ben 10 euro sui seguenti piani sottoscritti entro la fine dello scorso anno: Linea Valore+ (nelle varie versioni ISDN), Linea telefonica Affari, Tuttofibra e TIM Tutto fibra. Dovrebbero essere previsti anche degli aumenti sulle tariffe Internet Professionale e sul noleggio del modem pari al 10% sul costo attuale.

Vodafone: nessun nuovo aumento, ma…

Per quanto riguarda Vodafone, invece, non sono previsti ulteriori aumenti rispetto a quelli che già vi avevamo anticipato il mese scorso sulle offerte casa Iperfibra e Vodafone One. Tuttavia sta facendo discutere una decisione commerciale presa dalla compagnia sulle offerte mobili e che sarà resa operativa a partire dal 15 aprile: in pratica, quando non si avrà credito sufficiente per rinnovare il piano, l’offerta non verrà bloccata temporaneamente come accade oggi ma si attiverà automaticamente un pacchetto a 99 cent per avere chiamate e giga illimitati per 2 giorni. Dopo le 48 ore l’opzione verrà disattivata fino alla ricarica necessaria per il rinnovo.

Una scelta, questa, davvero singolare e che, lo immaginiamo, scatenerà qualche polemica. Siamo certi, comunque, che la compagnia permetterà al cliente di disabilitare il servizio per evitare l’addebito e, quindi, si aggiungerà alle varie opzioni da disattivare su una nuova SIM Vodafone per evitare costi nascosti. Attendiamo comunque di sapere qualcosa in più sull’opzione e sull’esatto funzionamento.

Aumenti Fastweb mobile in arrivo?

Concludiamo questo articolo dedicato alle nuove rimodulazioni 2019 con Fastweb, ma questa volta relativa al servizio mobile: secondo quanto circolato in questi giorni, l’azienda sarebbe pronta ad aumentare i costi di attivazione e delle sim card per coloro che acquisteranno una scheda con piani Mobile Freedom e Mobile Voce & Giga. Ricordiamo che attualmente l’attivazione e la spedizione delle sim sono gratuite, secondo quanto previsto dalla promozione valida fino al 25 febbraio: vedremo se l’iniziativa proseguirà per tutto febbraio o se tale aumento verrà applicato già a partire da lunedì.

Insomma, le rimodulazioni da parte di TIM, Vodafone e Fastweb proseguono, anche se in scala minore rispetto a quanto annunciato a gennaio e rivolte ad alcune offerte specifiche. Se state pensando di cambiare operatore sfruttando le numerose promozioni dedicate ai nuovi clienti vi consigliamo di utilizzare il nostro comparatore di tariffe gratuito, disponibile sia per la telefonia fissa che mobile, in grado di farvi risparmiare notevolmente sulla spesa mensile ed annuale che sostenete per questi servizi.

Preferite l’aiuto di un esperto? Contattateci senza impegno via mail all’indirizzo info@comparasemplice.it, via live chat direttamente sul portale ComparaSemplice.it oppure telefonando il numero che trovate in alto a destra (il servizio è attivo dalle ore 9 alle 20, dal lunedì al venerdì).

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti
02 20011111

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.