Capire le TLC: significato del termine fibra spenta

Capire le TLC: significato del termine fibra spenta
5 (100%) 1 vote
di | 17-04-2018 | Internet ADSL e Fibra

Tutti abbiamo sentito parlare di fibra ottica. Non molti conoscono ancora il significato e la differenza tra le tecnologie FTTC o FTTH. Solo gli addetti al mestiere, infine, conoscono il significato di fibra spenta. Cosa s’intende con questo termine? Qual è la differenza tra fibra spenta e fibra accesa?

Per conoscere il mercato italiano delle TLC, comprendere il senso di questi termini può aiutare a capire le notizie che circolano sul mondo delle telecomunicazioni e dei suoi operatori e ad avere un’idea più chiara delle logiche che lo muovono.

Sommario

Cosa significa fibra spenta

Con il termine “fibra spenta” si fa riferimento a una caratteristica dell’infrastruttura TLC offerta da una società di servizio. Quando il servizio fornito è la fibra spenta, ciò che la società sta offrendo è la cessione del diritto d’uso della sola rete cablata (e il servizio di manutenzione della stessa), senza le infrastrutture di trasmissione necessarie per far viaggiare il segnale ottico.

I provider dei servizi Internet e telefono possono affittare o acquistare in tutto o in parte la connessione in fibra spenta, per ampliare la propria copertura di rete con un’infrastruttura di alta qualità e a distribuzione capillare. Un valore aggiunto notevole, dati i costi necessari per la cablature delle aree estese.

Una delle società più note che offre fibra spenta è Open Fiber.

Si tratta, dunque, di un servizio offerto sul mercato TLC B2B, il cui valore strategico per l’intero sistema-Paese è sottolineato dal fatto che le società che operano nel settore sono partecipate dallo Stato, così come avviene anche per i servizi di fibra accesa.

Fibra accesa: differenze

Compreso il significato di fibra spenta, sarà anche facile capire quello di “fibra accesa” e le differenze tra le due tipologie di infrastrutture.

L’offerta di fibra accesa prevede la cessione del diritto d’uso di una rete cablata (solo una parte della banda o per intero) e, a differenza della fibra spenta, le strutture e le tecnologie necessarie per la trasmissione del segnale (POP, Stazioni Radio Base per le reti mobili e/o Access Point di reti wireless).

Tra le società che offrono questo tipo di servizio (come TIM che, però, presto scorporerà la rete d’accesso), l’ultima arrivata è Irideos (ex Infracom). È una realtà del fondo partecipato da Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), Istituto Nazionale che ha l’obiettivo di promuovere la crescita del Paese, attraverso la neo-costituita società F2i. Ad oggi può vantare una rete già pronta di 15 mila chilometri (9 mila di proprietà e il restante in affitto) che corre lungo le autostrade italiane. Per fare una proporzione, la rete di TIM copre 500 mila chilometri; ma il punto di forza di Irideos è il posizionamento strategico delle infrastrutture, che raggiungono le aree industriali, offrendo alle aziende i mezzi giusti per la rivoluzione dell’industria 4.0.

Un fornitore di fibra accesa (a differenza di un fornitore di fibra spenta) può competere direttamente con i provider del mercato. E Irideos ha intenzione di entrare in diretta competizione con TIM e Fastweb per il mercato B2B al quale si rivolgono le aziende di medio-grande dimensione.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995

Titolo Popup

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.