SSID di rete: cos’è, a cosa serve e dove trovarlo

SSID di rete: cos’è, a cosa serve e dove trovarlo
4 (80%) 4 votes
di | 10-08-2018 | Internet ADSL e Fibra

Quando state per connetterti ad una rete Wifi per la prima volta, magari dopo aver sottoscritto una delle tariffe ADSL o fibra con modem nuovo di zecca, nel menu per la configurazione della rete vi sarà capitato di trovare la voce “SSID”: che cos’è questo dato e che cosa bisogna fare per trovarlo? In questo articolo vedremo nel dettaglio di che cosa si tratta e come muoversi quando è necessario doverlo impostare.

Sommario

Significato di SSID e a cosa serve questo dato

Partiamo innanzitutto dal significato del termine SSID: com’è facile intuire, è un acronimo che sta per “Service Set Identifier”. È una serie di 32 caratteri alfanumerici o un nome che hanno come funzione quella di identificare univocamente una rete Wifi. In pratica, grazie a questo sistema, un dispositivo potrà essere connesso alla rete Internet senza fili e si impedirà l’accesso a terminali esterni.

In parole più semplici, si tratta del nome dato ad una Wifi, per essere identificata facilmente dagli utenti. Nella maggior parte dei casi l’SSID di rete è già assegnata di default su un modem ma un utente potrà comunque decidere di modificarla in un secondo momento. Ma dove trovare l’SSID di rete quando viene richiesto nel tentativo di connettersi ad una rete?

Sul modem

Se non avete mai modificato l’SSID o è la prima volta che utilizzate un modem, probabilmente questo dato lo troverete sul dispositivo stesso, in un’etichetta che spesso viene applicata sotto oppure nella parte posteriore e in cui sono presenti altri dati (ad esempio la password, etc..). Potrà essere indicata sotto la voce “SSID” oppure in altri modi, ad esempio “network ID” o “network name”. Se non è presente alcuna etichetta sul router, allora potrebbe essere utile dare uno sguardo al libretto delle istruzioni oppure tentare un altro sistema.

Entrando sul menu del modem

Il nome dell’SSID, infatti, può essere recuperato anche in modi differenti, ad esempio entrando sul menu stesso del modem: per farlo basterà seguire la nostra guida su come trovare l’indirizzo IP del router per entrare nel pannello di controllo del dispositivo, magari collegandosi direttamente con un cavo Ethernet.

Il menu del modem varia da modello a modello ma generalmente questo dato viene indicato all’interno dell’area dedicata al Wifi o alle reti, sotto la voce “nome rete” o “SSID”.

Tramite l’area clienti o l’app del vostro provider

Alcuni provider (non tutti) permettono l’accesso alle funzionalità del modem direttamente da un’app o da un’area clienti specifica: pensiamo, ad esempio, al modem FASTGate di Fastweb o alla Vodafone Station Power, entrambi inclusi nelle offerte degli operatori. Cercate anche in questo caso nella sezione dedicata alle rete e/o al Wifi oppure date un’occhiata al manuale delle istruzioni.

SSID di rete: dove trovarlo con il computer

Un modo semplicissimo per trovare il vostro SSID di rete è tramite il computer (Windows o Mac), attraverso l’icona relativa al Wifi (generalmente posta nella barra inferiore a destra su Windows oppure in alto a destra su MacOS).

Cliccando sul simbolo di rete senza fili visualizzerete tutte le reti attualmente presenti nella vostra area: per sapere qual è l’SSID della vostra connessione potrete confrontare i dati con quello sul modem (nell’etichetta di cui abbiamo parlato in precedenza). Se la lista di nomi è limitata potrete riconoscere facilmente la vostra rete, magari facendo attenzione al nome (spesso la prima parte è il nome stesso del provider, il brand del modem o il nome del piano sottoscritto) e alla ricezione (dovrebbe essere quella “che prende di più”).

Una volta identificato, potrete provare a cliccare sull’SSID e impostare l’eventuale password (non sempre viene richiesta): se riuscirete ad accedere, quello è il nome della rete che stavate cercando.

Su smartphone, tablet o altri dispositivi

Lo stesso discorso vale anche per altri dispositivi con accesso al Wifi, come gli smartphone, i tablet, le smart TV, le console da gioco, etc..: sul menu dedicato alla connessione (cliccando sull’icona del Wireless), infatti, troverete la lista dei nomi delle reti. Potete identificare il vostro SSID nelle modalità che abbiamo visto sul paragrafo precedente.

L’SSID di rete, quindi, è un dato molto importante per poter utilizzare una rete Internet senza fili: se avete ancora dei problemi di configurazione perché non riuscite ad identificare il nome, vi consigliamo di rivolgervi all’assistenza del vostro provider (in particolare se il modem che state utilizzando vi è stato fornito direttamente da loro) oppure al customer care del produttore del modem. Tuttavia nella stragrande maggioranza dei casi non si ha bisogno di supporto per questo tipo di operazione: l’identificazione è abbastanza semplice se seguirete correttamente i consigli presenti in questa guida e sarete subito in grado di navigare e utilizzare i servizi connessi ad Internet via Wireless.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV
0321.085995

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.