Trasloco linea telefonica: come fare

Trasloco linea telefonica: come fare
5 (100%) 2 votes
di | 28-03-2017 | Internet ADSL e Fibra

Se state progettando di cambiare casa o città ma avete la necessità di mantenere il vostro numero fisso e l’offerta ADSL attiva sulla linea, sappiate che è un’operazione possibile (salvo limiti e problemi di tipo tecnico). Effettuare un trasloco linea telefonica, infatti, è una procedura prevista dai principali operatori del settore: ma che cosa bisogna fare per richiederla, quanto costa e quando invece non è possibile? Ecco tutte le informazioni che state cercando.

Trasloco linea telefonica: in quanto tempo?

Tenendo conto dei tempi necessari per il trasferimento di una linea telefonica, il trasloco necessita di più giorni rispetto, ad esempio, alla sottoscrizione di un nuovo contratto nella nuova abitazione. Generalmente è possibile utilizzare il vecchio abbonamento fino a quando il trasloco linea telefonica non sarà concluso, ma le tempistiche per concludere il passaggio possono raggiungere anche i 30, 50, 60 o addirittura 120 giorni.

Se, quindi, non avete motivazioni particolari per richiederlo e avete bisogno subito di una linea telefonica o di un’offerta ADSL attiva nella vostra nuova casa, prendete in considerazione la possibilità di attivarne una ex novo: in questi casi potete utilizzare il nostro comparatore gratuito di tariffe ADSL per trovare le migliori e risparmiare fino a 400 euro all’anno sul costo della bolletta telefonica.

Se preferite parlare con un esperto potrete usufruire del nostro servizio di consulenza, anch’esso gratuito e senza obbligo d’acquisto: chiamateci al numero verde 800 709 993 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20), inviateci una mail all’indirizzo info@comparasemplice.it oppure aprite una chat testuale direttamente sul sito, cliccando in basso a destra sul pulsante dedicato.

Prima di decidere di chiamare operatore, però, informatevi bene sul vostro attuale contratto e su possibili vincoli (ad esempio, molte compagnie prevedono una permanenza minima di 24 mesi, pena il pagamento dei cosiddetti contributi di disattivazione, oppure la restituzione delle apparecchiature): in questo modo eviterete di pagare costi ulteriori al momento della chiusura dell’abbonamento.

È sempre possibile traslocare la linea?

Purtroppo potrebbero esserci dei problemi di tipo tecnico che impedirebbero il trasloco linea telefonica: ad esempio non vi è alcuna copertura della linea del vostro operatore nella zona in cui andrete a vivere oppure è presente solo a condizioni differenti rispetto a quelle che avete attualmente(magari appoggiandosi alle linee TIM/Telecom).

Inoltre, tutti gli operatori specificano che sarà possibile mantenere lo stesso numero di telefono solamente quando ci si sposterà all’interno dello stesso distretto telefonico di quello della vecchia casa: tale informazione vi verrà fornita dalla stessa compagnia telefonica non appena riceverà la richiesta di trasloco da parte vostra.

Come effettuare la richiesta di trasloco?

Se volete inoltrare la domanda per il trasloco linea telefonica dovrete compilare e spedire un modulo dedicato fornitovi dallo stesso provider oppure effettuare il tutto online, tramite l’area clienti. Qui in basso potete scaricare la richiesta relativa ai principali operatori telefonici e ADSL o accedere alla pagina dedicata del sito della compagnia.

Quanto costa?

E veniamo ora ad uno dei punti più importanti, ossia i costi della procedura di trasloco linea telefonica: ogni operatore ha un proprio tariffario, anche se la cifra è molto simile, come vedremo nelle prossime righe. Vi segnaliamo anche i tempi minimi necessari al trasloco citati dalle compagnie stesse:

  • Trasloco linea TIM: il costo previsto è di 73,20 euro (IVA inclusa), mentre il tempo minimo per completare il passaggio è di circa 10 giorni (salvo problemi di tipo tecnico e/o amministrativo che potrebbero prolungarli, anche oltre i 60 giorni: in questi casi si potrebbe richiedere la cessazione della vecchia linea e l’attivazione di una nuova a condizioni speciali).
  • Trasloco linea Vodafone: per portare la propria linea telefonica dalla vecchia alla nuova abitazione è previsto il pagamento di 70 euro (IVA inclusa). I tempi per l’espletazione della richiesta variano tra 3 e 30 giorni dalla data di inoltro da parte dell’utente (o di più in caso di problemi). Il cliente potrà anche richiedere il supporto all’installazione sulla nuova linea al costo di 79 euro.
  • Trasloco linea Infostrada: con questa compagnia telefonica il costo per il trasloco è di 73,20 euro (IVA inclusa). La richiesta deve essere effettuata almeno 30 giorni prima, cosi da dare il tempo sufficiente all’operatore di concludere l’operazione in tempo. Infostrada, tuttavia, specifica che il completamento del trasloco potrebbe richiedere un tempo superiore a 30 giorni, se dovessero essere necessari interventi tecnici“.
  • Trasloco linea Fastweb: il costo previsto è di 71,16 euro IVA inclusa, mentre i tempi medi per l’operazione variano in base al tipo di tecnologia attiva, da un minimo di 25 giorni ad un massimo di 50 (salvo problemi che potrebbero prolungare il passaggio). Chi è interessato può richiedere un router 42 Wifi per avere Internet a disposizione senza costi di attivazione al costo di 1 euro una tantum.
  • Trasloco linea Tiscali: con questo ISP è possibile richiedere il trasferimento tramite servizio clienti Tiscali ad un costo di 70 euro IVA inclusa, oppure autonomamente nell’area clienti MyTiscali al costo di 50 euro. Il tempo medio stimato è di circa 50 giorni, con un periodo massimo di 120 giorni.

Ecco, quindi, tutto ciò che c’è da sapere sul trasloco linea telefonica. Se avete ancora dei dubbi non esitate a contattarci tramite il numero verde o gli altri canali: in questo modo vi daremo tutte le informazioni che cercate e, in alternativa, vi potremo consigliare le migliori soluzioni ADSL e telefono per la vostra nuova abitazione, sfruttando le promozioni più interessanti del momento.

Chi siamo

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTV

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.