Offerte Iren luce e gas marzo 2022: le migliori proposte

di | 24-03-2022 | News Gas e Luce, Novità Iren Mercato

Ecco una panoramica delle offerte Iren luce e gas per la casa disponibili per la casa a marzo 2022 per valutare se ci sia qualcosa in grado di soddisfare le proprie esigenze.

Offerte Iren luce e gas marzo 2022: le migliori proposte
Confronta

Le bollette di luce e gas hanno fatto registrare un’impennata decisamente importante nell’ultimo periodo, aggravata ancora di più dalla situazione che si sta verificando in Ucraina, con ripercussioni da non sottovalutare anche per le famiglie italiane. Proprio per questo diventa fondamentale prendere in considerazione anche proposte alternative alla propria per capire se ce ne siano di più convenienti. Del resto, il mercato libero permette già da ora di poter cambiare fornitore senza alcun disagio nè onere a carico. A questo sarebbe inoltre consigliabile affiancare un comportamento il più possibile consapevole quando ci si trova tra le mura domestiche (se leggi questo link potrai ricevere alcuni consigli utili su come ridurre il costo in bolletta). Ecco quindi quali sono le offerte luce e gas disponibili con Iren a marzo 2022 per poter capire se siano più vantaggiose.

Sommario

Offerte luce e gas Iren marzo 2022: le caratteristiche di Iren Revolution Luce Verde Variabile

Al momento per l’energia elettrica di casa, Iren propone solo una tariffa, ma che racchiude in sè notevoli vantaggi. Non solo un prezzo per la materia prima decisamente conveniente (soprattutto se rapportato alle proposte degli altri fornitori), ma anche con la garanzia di sentirsi assolutamente protetti ogni volta che ci si trova tra le mura domestiche. Non solo, è previsto anche un bonus aggiuntivo che si ottiene in maniera automatica direttamente in bolletta senza la necessità di presentare alcuna richiesta da parte dell’intestatario.

Vediamo quindi meglio in cosa consiste Iren Revolution Luce Verde Variabile e tutte le agevolazioni previste.

Chi decide di sottoscrive la tariffa Iren non solo ha la garanzia di non subire variazioni sulla qualità del servizio (non sono previsti interventi sul contatore, nè periodi di disattivazione dal servizio), ma riceverà anche un bonus pari a 30 euro erogato direttamente in bolletta secondo tre diverse tranche:

  • 10€ di bonus di ingresso accreditato sulla prima bolletta;
  • 10€ di bonus accreditato sulla bolletta del 6° mese di fornitura;
  • 10€ di bonus accreditato sulla bolletta del 12° mese di fornitura.

L’azienda ritiene inoltre sia fondamentale garantire sicurezza a chi abita in casa, ed è per questo che dà in omaggio una polizza AXA – INTER PARTNER ASSISTANCE S.A grazie a cui sarà possibile usufruire di una rete di tecnici specializzati che potranno intervenire sul posto in caso di necessità. Qualora dovessero verificarsi imprevisti o guasti all’interno della propria abitazione, sarà così possibile prendere contatto con la compagnia, che assicurerà l’intervento in tempi rapidi e con la massima professionalità. Tra questi sono compresi elettricisti, idraulici, vetrai, tapparellisti, fabbri, serramentisiti. Al cliente saranno forniti in modo assolutamente gratuito la manodopera e i costi di uscita fino ai massimali previsti da contratto.  La polizza sarà attiva per 2 anni e garantirà un servizio di pronto intervento 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno. I disagi saranno così ridotti al minimo.

Scadenza 0g 8h 0m
  • Fatturazione: Bimestrale

    Pagamento: Domiciliazione bancaria, Domiciliazione postale

    Offerta:

  • Prezzo 105,86 €/mese
  • Scopri i dettagli

Informazioni su costi e opzioni dell'offerta

Fornitore: Iren Mercato

  • Materia Energia 1029,15 €
  • Trasporto e gestione del contatore 103,85 €
  • Oneri di sistema 0,00 €
  • Imposte di consumo 21,79 €
  • IVA 115,48 €
  • IREN QUICK LUCE WEB VERDE
I costi sono basati sul totale annuale delle bollette e rappresentano le singole voci nel dettaglio, per un consumo stimato di kWh.

Le condizioni economiche dell’offerta

Iren Revolution Verde Luce Variabile prevede un prezzo o della componente materia prima energia variabile mensilmente, monorario, comprensivo delle perdite di rete definite dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), che verrà calcolato secondo la formula:

Corrispettivo materia prima energia = (PUNbase_mese + Spread)x(1+ λ) dove:

  • PUNbase_mese(1): media aritmetica dell’indice PUN determinato dal GME. Valore massimo degli ultimi 12 mesi 0,28124 €/kWh (Dicembre 2021);
  • Spread: corrispettivo fisso e invariabile per 24 mesi dalla data di attivazione pari a 0,030 €/kWh al netto delle perdite di rete e pari a 0,03310 €/kWh al lordo delle perdite di rete;
  • λ: è il fattore di correzione per tenere conto delle perdite di rete di cui al TIS di ARERA;
  • Più costi di commercializzazione pari a 10,83€ al mese.

Sono diversi i modi tra cui scegliere per poter procedere con l’attivazione della tariffa. Oltre agli sportelli Territoriali Iren presenti nella nostra Penisola, è possibile farlo contattando il numero verde oppure comodamente online, in modo rapido e semplice. E’ possibile farlo avendo cura di avere con sè i documenti necessari, ovvero:

  • una bolletta della luce oppure il codice POD. Il POD è un codice alfanumerico di 14 caratteri, è riportato sempre sulla prima pagina della bolletta oppure ricavabile dal display del contatore;
  • la carta d’identità dell’intestatario del contratto.

Due le alternative tra cui scegliere per effettuare il pagamento. Oltre all’addebito diretto su conto corrente, il sistema che garantisce di essere sempre in regola e non dimenticare le scadenze e il bollettino postale. La bolletta sarà invece inviata con cadenza bimestrale in modalità tradizionale cartacea o in formato digitale. Quest’ultimo sistema consente di ridurre il rischio di perdere i documenti cartacei sparsi per casa (a questo proposito, se non lo sai ti consigliamo di leggere questo link per capire per quanto tempo è necessario conservare le bollette). Si dà inoltre un contributo personale all’ambiente diminuendo il consumo di carta quando non estremamente necessario.

La tariffa può essere attivata in diversi casi, in modo tale da poter soddisfare l’interesse del maggior numero di persone. Queste le varie opzioni:

  • Cambio offerta: se sei già cliente Iren e vuoi cambiare la tua offerta, al costo di 15€ una tantum;
  • Cambio fornitore: passaggio da un altro fornitore ad Iren;
  • Subentro: cambio di intestazione di contratto di una fornitura disattivata preesistente;
  • Attivazione: attivare una nuova fornitura;
  • Voltura: intestazione di una fornitura già attiva.

Subentro, attivazione e voltura hanno un costo una tantum pari a 23 euro, che sarà addebitato direttamente nella prima bolletta inviata al cliente.

Se si pensa che questa sia la soluzione più adatta alle proprie esigenze di consumo è importante tenere presente che queste condizioni sono disponibili fino al 21 maggio 2022.

Offerte Iren luce e gas marzo 2022: perché scegliere il fornitore

Anche se è ormai iniziata la primavera e si andrà verso un periodo in cui non ci sarà più la necessità di riscaldare la propria abitazione, non è mai troppo presto per poter iniziare a risparmiare su uno dei servizi più utili in ogni abitazione. Questo obiettivo può essere innanzitutto raggiunto grazie a qualche piccola accortezza in più nel proprio comportamento quotidiano . Altrettanto utile è inoltre una presa di coscienza delle proprie abitudini di consumo, utile per capire se ci siano fornitori e offerte più vantaggiose rispetto a quella a cui si è deciso di aderire.

In attesa del momento in cui il mercato libero entrerà ufficialmente in vigore, è possibile già da ora usufruire di tutti i vantaggi previsti da questa misura. Una volta effettuata la scelta, infatti, non sarà necessario presentare domanda di disdetta, nè sostenere alcuna spesa; non sono previsti nemmeno interventi sul contatore né periodi di disattivazione dal servizio. I disagi saranno quindi davvero ridotti al minimo. Nessun problema nemmeno se ci si dovesse rendere conto di non avere fatto la scelta giusta: sarà infatti possibile cambiare nuovamente fornitore senza alcun onere a carico e in ogni momento.

Per quanto riguarda Iren, l’azienda mette a disposizione una sola tariffa, Iren 10×3 Gas Variabile, ma che garantisce numerosi vantaggi per chi decide di attivarla. Vediamo quindi tutte le caratteristiche per poter avere un’idea più chiara.

Iren 10×3 Gas Variabile. le caratteristiche della tariffa

Sin dal momento in cui si decide di sottoscrivere Iren 10×3 Gas Variabile si ha diritto a un bonus pari a 30 euro, erogato direttamente in bolletta senza la necessità di presentare alcuna richiesta. Questo viene suddiviso in tre diverse tranche:

  • 10 euro di bonus di ingresso accreditato sulla prima bolletta;
  • 10 euro di bonus accreditato sulla bolletta del 6° mese di fornitura;
  • 10 euro di bonus accreditato sulla bolletta del 12° mese di fornitura.

Al cliente viene garantito il rimborso del deposito cauzionale, oltre alla stessa regolarità e qualità del servizio.

La spesa per la materia gas naturale verrà calcolata secondo la formula:

Corrispettivo materia prima gas (trimestrale) = PFOR_trim + spread

dove:

  • PFOR_trim(1): media aritmetica delle quotazioni forward trimestrali OTC rilevate da ICIS-Heren. I valori massimi raggiunti dal PFOR negli ultimi 12 mesi sono stati pari a 0,858031 Eur/Smc nel primo trimestre 2022;
  • Spread: corrispettivo fisso e invariabile per 12 mesi a remunerazione del fornitore dei costi per la materia prima non coperti dal suddetto PFOR_trim, pari a 0,11 €/Smc dalla data di attivazione della fornitura;
  • Più costi fissi di commercializzazione pari a 9,16€ al mese.

Ogni utente ha la possibilità di scegliere tra diverse modalità per la sottoscrizione della tariffa. È possibile recarsi personalmente presso uno degli Sportelli Territoriali Iren sparsi sul territorio (opzione utile anche per soddisfare eventuali dubbi) o, in alternativa, utilizzare il numero verde o seguire la pocedura guidata direttamente sul sito dell’azienda, che richiede davvero pochi minuti di tempo.

È sufficiente avere con sè i documenti necessari, ovvero:

  • una bolletta del gas oppure il codice PDR. Il PDR è un codice alfanumerico di 14 caratteri, è riportato sempre nella prima pagina della bolletta oppure ricavabile dal display del contatore;
  • la carta d’identità;
  • Il codice iban.
  • Fatturazione: Bimestrale

    Pagamento: Domiciliazione bancaria, Domiciliazione postale, Bollettino precompilato, Bonifico

  • Prezzo 74,28 €/mese
  • Scopri i dettagli

Informazioni su costi e opzioni dell'offerta

Fornitore: Iren Mercato

  • Materia Energia 705,81 €
  • Trasporto e gestione del contatore 111,25 €
  • Oneri di sistema -65,34 €
  • Imposte di consumo 71,68 €
  • IVA 97,99 €
I costi sono basati sul totale annuale delle bollette e rappresentano le singole voci nel dettaglio, per un consumo stimato di m3 di gas.

Flessibilità ed efficienza sono garantite dalla tariffa

Si può scegliere comunque scegliere la modalità di pagamento che si preferisce tra addebito diretto su conto corrente  oppure tramite bollettino postale. La fatturazione avverrà puntuale ogni due mesi e riceverai la bolletta in formato cartaceo o elettronico. La fattura digitale rappresenta un’opportunità da prendere in considerazione per chi vuole dare un contributo nei confronti dell’ambiente, oltre che per ridurre le possibilità di perdere i documenti cartacei sparsi per casa (a questo proposito, se non lo sai, ti consigliamo di leggere questo link per capire per quanto tempo sarebbe bene conservare le bollette).

La tariffa può essere sottoscritta dai clienti che devono effettuare diverse operazioni, quali:

  • Cambio offerta: se sei già cliente Iren e vuoi cambiare la tua offerta, al costo di 15€ una tantum;
  • Cambio fornitore: passaggio da un altro fornitore ad Iren;
  • Subentro: attivare una fornitura disattivata;
  • Attivazione: attivare una nuova fornitura;
  • Voltura: intestarti una fornitura già attiva.

Subentro, attivazione e voltura hanno un costo una tantum pari a 23 euro.

Se ritieni che queste condizioni siano adatte a soddisfare le tue esigenze puoi muoverti entro il 21 maggio 2022 per sottoscrivere l’offerta.

Compila il modulo!

Sarai contattato gratuitamente da un nostro operatore per una consulenza sulle migliori offerte

  • Servizio Gratuito Nessuna commissione
  • Nessun obbligo Nessun impegno
  • Le migliori offerte Prezzi bassi

Richiedi Proseguendo si accettano i Termini e le Condizioni del servizio

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.