Costi accessori mutuo: cosa sono?

di | 26-08-2019 | Mutui
Costi accessori mutuo: cosa sono?

Quando si accende un mutuo è bene sapere che ci sono tante spese che concorrono all’importo finale. Esistono infatti dei costi accessori che pesano sulla rata e che è bene conoscere, perché la tua rata non dipenderà solo dal capitale e dagli interessi! Vediamo nel dettaglio questi costi accessori.

Costi accessori mutuo: tutte le spese da considerare

Se stai acquistando la tua prima casa, una delle prime spese accessorie sarà costituita dalla polizza assicurativa che per obbligo di legge dovrai associare al mutuo. Altre spese accessorie sono:

  • Le spese notarili, forse le più “fastidiose”, ma necessarie. Comprendono l’onorario del notaio e le imposte, come l’ipoteca.
  • Le spese di istruttoria, cioè la valutazione che la banca o l’ente di credito fa per valutare l’ammissibilità del mutuo stesso. Queste spese di pratica possono variare, ma di solito sono sui 200 euro.
  • Le spese di perizia, cioè la valutazione che la banca o l’ente di credito deve fare, tramite perito, sul valore dell’immobile.
  • Le spese di imposta, cioè l’imposta sostitutiva che è dovuta da chi accende il mutuo ma che viene trattenuta direttamente dalla banca o dall’istituto di credito. L’ente erogante agisce infatti come sostituto di imposta, pagando l’imposta per conto del cliente. Se l’immobile per cui si accende il mutuo è prima casa a uso abitativo e gode quindi delle agevolazioni prima casa, l’aliquota è dello 0,25% sul finanziamento totale, altrimenti l’imposta sostitutiva è il 2% del valore complessivo del finanziamento.
  • Come già accennato, l’assicurazione sulla casa è obbligatoria per chi accende un mutuo prima casa e può costare sui 400 euro all’anno.

Estinzione anticipata e surroga

Chi intende estinguere il mutuo prima del tempo, può farlo senza costi aggiuntivi, a patto che il mutuo stesso sia stato sottoscritto dopo il 2 aprile 2007 (Legge Bersani, Legge 40/2007). Se il mutuo parte da questa data, puoi stare sereno e estinguerlo anticipatamente senza penali o commissioni aggiuntive. Qualora il contratto iniziale prevedesse una penale, questa – proprio per la legge 40/2007 – è da considerarsi nulla.

Sempre la Legge Bersani ha introdotto una nuova procedura: la surroga o portabilità di un mutuo. In sostanza si parla di surroga intendendo il trasferimento del proprio mutuo dalla banca corrente a un’altra. Questo passaggio non costa nulla.

Il mutuo migliore è quello che ti viene incontro

Costruire il proprio futuro è fondamentale per vivere sereni e realizzati. Scopri le rate migliori sul nostro sito. Calcola le offerte migliori sul nostro sito: gratuitamente e senza impegno!

Chi siamo

Più letti

Rimani sempre aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere guide e consigli per il risparmio

Naviga tra le news

EnergiaADSLAssicurazionePayTVMutui e Prestiti

Newsletter - Informativa sulla privacy

La Newsletter di comparasemplice.it è pubblicata sul sito Internet istituzionale distribuita via e-mail – in automatico e gratuitamente – a quanti fanno richiesta di riceverla compilando il form presente in questa pagina.

I dati forniti saranno utilizzati con strumenti informatici e telematici al solo fine di fornire il servizio richiesto e, per tale ragione, saranno conservati esclusivamente per il periodo in cui lo stesso sarà attivo.

La base giuridica di tale trattamento è da rinvenirsi nella possibilità da parte degli utenti interessati di ricevere di comunicazioni promozionali relative a prodotti e/o servizi di Cloud Care srl. o di terzi mediante impiego del telefono con operatore e/o anche mediante sistemi automatizzati (es. email, sms, fax mms, autorisponditori) e/o posta cartacea.

Il titolare del trattamento è CLOUD CARE SRL , con sede in Via Righi 27, Novara; PEC: cloudcare@legalmail.it.

I dati saranno trattati esclusivamente secondo le finalità di cui al punto 3 e punto 6 dell’informativa generale di Cloud Care srl presente sul sito www.comparasemplice.it.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere da Cloud Care srl, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) inviando una email all’indirizzo cloudcare@legalmail.it.

CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO
Si può richiedere in qualsiasi momento la cancellazione dal nostro database scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: info@comparasemplice.it.