Netflix ISP Speed Index: cosa è e come utilizzarlo

Netflix ISP Speed Index: cosa è e come utilizzarlo
5 (100%) 1 vote
di | 14-12-2017 | Internet ADSL e Fibra, Netflix, TV

Le numerose offerte di contenuti TV in streaming negli ultimi anni hanno reso questo tipo di mercato molto più dinamico e interessante rispetto al passato, grazie soprattutto ad una disponibilità sempre maggiore della banda larga, non solo su fisso ma anche attraverso le tariffe Internet mobile (3G e 4G): Netflix è senza dubbio uno dei protagonisti, con 800 mila abbonamenti in Italia e quasi 100 milioni di utenti in tutto il mondo (il servizio è disponibile in oltre 190 Paesi). A parte il funzionamento del servizio in sé, in molti ci chiedono di Netflix ISP Speed Index: cosa è e come utilizzarlo?

Sommario

Netflix ISP Speed Index: di cosa si tratta

Quando parliamo di Netflix ISP Speed Index ci riferiamo all’indice di velocità dei provider stabilito da Netflix, che “misura il bitrate medio durante il prime time per I contenuti resi disponibili in streaming agli abbonati in un determinato mese”. In pratica viene misurata la velocità di ciascun operatore, espressa in Megabit al secondo (Mbps), quando viene utilizzato il servizio di streaming tv della società statunitense.

Netflix raccoglie i dati relativi all’uso del servizio da parte degli utenti dei vari provider, attraverso tutti i dispositivi (smartphone, tablet, smart TV, decoder, console, etc…) nella fascia oraria di punta e stila una classifica degli operatori: questo è il Netflix ISP Speed Index. La lista viene ordinata in base alla velocità delle singole compagnie: più è alta, maggiore sarà la qualità dei contenuti e si sarà meno soggetti a interruzioni o a cali di banda.

Come spiega lo stesso gruppo, “la velocità riportata nell’Indice Netflix di velocità degli ISP non rappresenta una misura del throughput massimo o della massima capacità di un ISP”: non si tratta, quindi, di quale provider è più veloce in assoluto, ma di quale operatore ha prestazioni maggiori nell’uso di Netflix. Se, invece, volete avere dei dati più ampi riguardo alle performace della vostra linea Internet di casa, vi consigliamo di utilizzare il test di velocità ADSL e fibra di ComparaSemplice.it, in grado di fornirvi importanti dati non solo sulla linea analizzata, ma anche sulle migliori soluzioni Internet in base alla vostra zona.

Classifica dei migliori operatori con Netflix

Detto questo, torniamo al tema centrale di questo articolo, il Netflix ISP Speed Index: come utilizzarlo? Se volete avere tutte le informazioni sulla classifica dei provider italiani dell’Indice di velocità di Netflix potrete accedere nella pagina dedicata a questi dati, sul sito ufficiale del servizio. La classifica aggiornata al mese scorso è la seguente:

Come potete vedere, oltre al nome della compagnia e alla velocità (quella attuale e quella della precedente rilevazione), potete seguire il cambiamento della posizione dei provider rispetto ai mesi scorsi e la tipologia di connessione presa in considerazione per il rilevamento.

Nella sezione ISP data, invece, avrete un grafico delle prestazioni degli operatori, che potrete personalizzare in base alle vostre esigenze (ad esempio aggiungendo o escludendo alcuni ISP dal grafico, prendendo in considerazione un arco temporale specifico o un periodo particolare, a partire da un minimo di 6 mesi). I risultati ottenuti potranno essere condivisi sui social network (via Facebook o Twitter) o addirittura esportati in formato CSV e JPG.

Il Netflix ISP Speed Index non riguarda solo l’Italia, ma sarà possibile controllare le classifiche degli operatori di tutti i Paesi in cui il servizio è disponibile: basterà inserire il nome dello Stato sulla barra di ricerca “Select a country” e attendere il risultato.

Abbiamo visto che cos’è e come utilizzare Netflix ISP Speed Index, uno strumento utile per capire quale operatore ha le prestazioni migliori nell’uso del noto servizio di streaming TV: grazie alla classifica continuamente aggiornata potrete sapere se la vostra compagnia telefonica garantisce un utilizzo fluido e senza problemi di Netflix rispetto alla concorrenza.

Se le prestazioni del vostro provider non sono all’altezza e volete cambiare compagnia sul fisso di casa vostra, nessun problema: con il servizio per il confronto delle tariffe ADSL e fibra di ComparaSemplice.it avete a disposizione un sistema gratuito per comparare tutte le migliori soluzioni in base alle vostre necessità ed esigenze di utilizzo, con un risparmio assicurato sulla bolletta. Preferite parlare con un esperto? È a vostra completa disposizione una consulenza professionale, anche in questo caso gratuita e senza impegno d’acquisto, attraverso uno dei seguenti contatti:

  • via telefono al numero verde 800 709 993. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 20;
  • via mail all’indirizzo di posta elettronica info@comparasemplice.it;
  • via chat, cliccando sul pulsante dedicato che si può trovare in basso a destra della pagina o rispondendo alla finestra “chat” che si aprirà in automatico.
0321.085995